ATTIVITA’

< 2024 >
Luglio
Dom
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Giugno
1
  • ALPAMAYO 5947m
    08:00 -20:00
    01/07/2024-01/07/2024
    Alpamayo 5947m

    ALPAMAYO 5947m

    L’Alpamayo 5947m è una montagna che si trova nel cuore della Cordillera Blanca, in Peru. E’ considerata la montagna più bella del mondo e basta guardarla per comprenderlo: è una piramide quasi perfetta, che svetta tra le montagne delle Ande peruviane.

    La Cordillera Blanca.

    Da sempre, la Cordillera Blanca, catena montuosa dell’Alpamayo, è meta ambita di numerosi alpinisti che sognano di scalare le sue vette. Situata nella regione di Ancash, è la catena montuosa tropicale più alta del mondo, con i suoi 180 km di estensione in direzione nord-sud, formando una divisione naturale tra il versante occidentale delle Ande e quello orientale.

    Il Parco di Huascaran.

    Tutta la Cordillera è protetta dal Parco Nazionale di Huascaran, che comprende 663 ghiacciai, 269 laghi e 41 fiumi, oltre a 33 siti archeologici ed è stata riconosciuta nel 1985 come Patrimonio Naturale dell’Umanità. Fu proprio l’UNESCO, nel 1966, a dichiarare l’Alpamayo la montagna più bella del mondo, in occasione della prima ascensione alla via principale, in quell’anno. Nel 1975 i Ragni di Lecco aprirono la via Ferrari sulla parete sud-ovest, mentre la direttissima via francese è stata aperta solo nel 1993.
    Il percorso che percorreremo in avvicinamento e la salita alla Vallunaraju 5686m ci consentiranno di fare un ottimo acclimatamento, in previsione della ascensione all’Alpamayo. Avremo modo di godere di un panorama mozzafiato sulla Cordillera Blanca.

    LE CIME

    Vallunaraju 5686mt.
    La via di salita che noi percorreremo ci consentirà di fare un ottimo acclimatamento in previsione dalla salita All’Alpamayo, allo stesso tempo avremo modo di godere di un panorama fantastico sulla Cordigliera Bianca e di goderci la nostra prima salita di grande soddisfazione sulle Ande.

    Alpamayo (5947m) La salita della diretta dei francesi è forse una delle vie più belle per raggiungere il punto più alto dell’Alpamayo. Occorre essere preparati fisicamente e tecnicamente per salirlo, la parete alta oltre 400 metri dalla terminale presenta 10 lunghezze di corda con inclinazione crescente da 50° a 80° su neve e ghiaccio.

     

    DIFFICOLTA’: alta

    DURATA: 17 giorni

    QUANDO: da 14 GIUGNO 2024 a 1 LUGLIO 2024

     

    Per ricevere il programma dettagliato contattami al seguente format
     

     

  • SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    01/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo degli sci da alpinismo in salita e dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe gite in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • BSA
    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • marzo
    • aprile
    • maggio
    • giugno

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita e rientro: 5/6 ore

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 270

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1 partecipante: 850€ pp

    2 partecipanti: 450 pp

    3 partecipanti: 320€ pp

    4 partecipanti: 250€ pp

    5 partecipanti 230€ pp

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Attrezzatura da scialpinismo
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • GRAN PARADISO 4061 MT
    08:00 -18:00
    01/07/2024-25/09/2024

    GRAN PARADISO 4061 MT

     

    DETTAGLIO
    Il Gran Paradiso è uno dei 4000 più accessibili delle vette alpine ed è l’unico 4000 interamente italiano. Si trova nel cuore del parco nazionale e sono frequenti gli incontri con la fauna selvatica, come camosci e stambecchi: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

     

    LIVELLO

    • facile, buon utilizzo dei ramponi
    • facili passaggi su roccia per l’arrivo in vetta
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 4 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Pont Valsavarenche
    • Salita a piedi al Rifugio Vittorio Emanuele (o Rif. Federico Chabod)

    2° giorno:

    • Salita alla cima del Gran Paradiso (5 ore circa) e rientro al rifugio
    • Discesa a Pont
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min-max 4)

      • a persona: 290 €

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1-2 persone 870 euro

    3-4 persone 990 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune
    • noleggio materiale

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Mezza pensione al Rifugio 
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    SPESE PER I RIFUGI

    1 notte in Rifugio, mezza pensione sia per soci CAI sia per non soci CAI:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II in camera, a testa 52,50€ (soci CAI) o 63€;
    se Rifugio Chabod, a testa, da max. 60,50€ a 52,50€ (a seconda della sistemazione camera 2-4-6 letti /camerata);

    1 notte guida in Rifugio, mezza pensione , da dividere fra i partecipanti:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II 35,00€ ; se Rifugio Chabod 40,50€

    Le tariffe relative ai rifugi sono applicate dai gestori, eventuali modifiche non sarà responsabilità della Guida Alpina

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    *Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizzoccolo
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale con pile di riserva
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna invernale
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, ecc)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    01/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita (5 ore circa) e rientro al rifugio Gniffetti (o rifugio Mantova)
    • Discesa con gli impianti
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 280

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CORSO ALPINISMO BASE
    08:00 -18:00
    01/07/2024-30/11/2024

    CORSO ALPINISMO BASE

    A CHI E’ DEDICATO

    Il CORSO ALPINISMO BASE è un corso di introduzione alla pratica dell’ALPINISMO. E’ rivolto ad appassionati di tutte le età che intendono muovere i primi passi su ghiaccio e su roccia nell’ottica di acquisire le nozioni sufficienti per effettuare in autonomia facili escursioni su roccia, traversate su ghiacciaio ed ascensioni in alta montagna.

    FINALITA’ DEL CORSO: che cosa si impara?

    • I nodi e i materiali usati in alpinismo (teorico/pratico)
    • Progressione su roccia: arrampicata in salita e discesa, didattica dei movimenti, uso delle scarpe, individuazione del percorso
    • Tecnica di progressione in cordata su roccia
    • Tecnica di progressione classica e moderna su ghiaccio: salita – discesa – traversi
    • Soccorso su ghiaccio: le manovre base di recupero da crepaccio
    • Tecnica di progressione in cordata su ghiacciaio
    • Gestione del rischio in cordata

    DURATA DEL CORSO: 

    • 3 giornate in ambiente

    STRUTTURA DEL CORSO: 

    • 1 giornata in falesia
    • 2 giornate in montagna

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

    QUANDO:

    • 12-18-19 maggio 2024
    • altre date a richiesta

    DIFFICOLTA’:

    • base

    COMPETENZE RICHIESTE:

    • buon allenamento aerobico
    • gestire 800/1000 metri di dislivello
    • gestire 5/8 ore di attività aerobica

     

    QUOTA:

    • 360 euro p/p con 4 partecipanti

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

     

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizazione e logistica
    • accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • il materiale di uso comune.

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • viaggio, vitto, alloggio
    • biglietti funivie, taxi
    • noleggio
    • extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • spese Guida Alpina

    Le spese della Guida Alpina (viaggio, vitto, alloggio, eventuali biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti e calcolate in base al punto di ritrovo

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE PERSONALE:

    • zaino 35 lt
    • kit pronto soccorso
    • abbigliamento adeguato
    • bevanda, snack
    • crema solare, occhiali

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • scarponi
    • imbracatura
    • casco
    • ramponi
    • picozza
    • 4 moschetoni ghiera
    • longe
    • secchiello

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • MONTE BIANCO 4810 MT
    08:00 -18:00
    01/07/2024-16/10/2024
    Monte Bianco 4810 mt

    MONTE BIANCO 4810 MT

     

    DETTAGLIO

    Il Monte Bianco è la vetta più alta delle Alpi, il sogno di ogni Alpinista classico. La sua ascensione è lunga e faticosa ma di grande soddisfazione. Le vie normali di salita alla vetta sono tre: due dal versante francese e una dal versante Italiano.

    Dal versante francese la prima via segue la cresta delle Bosses sopra il rifugio del Gouter, di recente ricostruzione.

    La seconda, un poco più difficile, sale attraverso i “tre Mont Blanc” ovvero Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. Il concatenamento delle due vie normali costituisce uno splendido giro alla scoperta delle terre alte del massiccio.

    La via normale Italiana passa dal rifugio Gonella e viene chiamata la “Via del Papa”: aperta in discesa da Achille Ratti e compagni nel 1890 è diventata poi la via italiana per l’ascensione alla vetta.

     

    Tutti gli itinerari proposti richiedono buona capacità nell’utilizzo di ramponi e piccozza e precedenti esperienze su ghiacciaio oltre ad un buon acclimatamento, resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota.

    Una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla vetta del Monte Bianco.

    E’ possibile effettuare un percorso di preparazione per la salita al Monte Bianco in autonomia oppure assieme.

    La salita alla vetta del Monte Bianco può essere inserita come coronamento di uno stage di più salite in quota.

     

    Per questioni organizzative si accettano solo gruppi precostituiti da 1 o 2 persone per Guida Alpina

     

    PROGRAMMA

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    Ascensione di grande soddisfazione. E’ la via classica in territorio francese e segue l’itinerario che passa dal Rifugio Gouter e la Cresta delle Bosses. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Les Houches; da qui con la funivia ed il treno a cremagliera si raggiunge il Nid d’Aigle. In 5-6 ore di cammino si arriva al Rifugio del Gouter (3815 mt). Sistemazione a mezza pensione in Rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco (4810 mt) lungo la Cresta delle Bosses. Discesa a Les Houches e rientro. Ore complessive di cammino 10/12.
    LIVELLO TECNICO: la parte più esposta del percorso è la risalita al rif Gouter; è necessario avere una buona capacità nell’utilizzo dei ramponi (pendii a 45 gradi)


    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)
    Itinerario più impegnativo rispetto alla Via Classica, passa dai “tre Mont Blanc”: Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Chamonix. Salita con gli impianti sino all’Aiguille du Midi. Da qui si raggiunge velocemente il rifugio Des Cosmiques in un’ora di cammino. Cena e pernottamento in loco. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo la spalla del Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed il Colle della Brenva sino alla cima. Discesa e rientro a casa. Ore complessive di cammino 11-13 (6/7 in salita e 5 in discesa) 

    LIVELLO TECNICO: lungo itinerario prettamente glaciale che richiede un buon allenamento alla camminata in quota. Alcune brevi sezioni sono ripide (max55°) e richiedono una buona padronanza nell’uso della piccozza e dei ramponi. Itinerario più tecnico della normale al Goûter ma certamente più grandioso.

     

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)
    La Via Normale Italiana è lunga ed impegnativa ma si svolge in un ambiente di alta montagna grandioso. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida nel parcheggio skyway a Courmayore e trasferimento con mezzi pubblici in Val Veny. Risalita a piedi del ghiacciaio del Miage e arrivo al rifugio Gonella (3071 mt) nel pomeriggio in 4/5 ore. Cena e pernottamento in rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo il ghiacciaio del Monte Bianco. Salita al Piton des Italiens e raggiungimento del Dome du Gouter. Salita fino in vetta passando per la Cresta des Bosses. Discesa sul lato francese passando dal rifugio Gouter per poi arrivare a Chamonix (trenino + funivia + pulman o taxi) e rientro a Courmayore in taxi o pulman. Ore complessive di cammino 14-16. 

    LIVELLO TECNICO: Itinerario lungo e isolato prettamente glaciale che richiede un ottimo allenamento alla camminata in quota. Non vi sono difficoltà tecniche rilevanti, ma ripidi tratti a 45° che richiedono una buona padronanza nell’uso dei ramponi.

     

    TARIFFE

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    1 persona: 1.500 € 
    2 persone: 850 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include: 

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 20,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 30,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio Gouter (cena, pernottamento e colazione): 125,00€ a persona, bevande escluse
    – Le spese di vitto, alloggio, biglietti della Guida sono a carico del/dei partecipanti (indicativamente 80/90 euro a persona)
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    – L’attrezzatura tecnica da richiedere all’atto dell’iscrizione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)

    1 persona: 1.600 € 
    N.B. Massimo 1 persona per ogni Guida

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.

    Il costo non include:
    – Funivia Chamonix / Aiguille du Midi: 65,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio des Cosmiques (cena, pernottamento e colazione): 70,00€ circa a persona, bevande escluse
    – Le spese della Guida sono a carico del partecipante
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)

    1 persona: 1.600 € 
    2 persone: 900 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include:

    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 75 euro clienti (pagamento solo in contanti)
    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 55 euro Guida Alpina (pagamento solo in contanti)
    • Le spese della Guida sono a carico del/dei partecipanti
    • trasferimenti ed eventuali impianti o taxi a carico dei partecipanti

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 18,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 25,00€ a persona biglietto A/R
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    LIVELLO: avanzato

    PARTECIPANTI: da 1 a 2

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    PERIODO: da giugno a settembre

    DURATA: 2 giorni

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    MATERIALE TECNICO
    – Imbracatura
    – Piccozza massimo 60cm
    – Ramponi semirigidi con antizoccolo
    – Scarponi da alta montagna
    – Casco 
    – Bastone da camminata
    – Pila frontale

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE
    – Zaino 30/40 lt
    – Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    – Crema solare e burro di cacao
    – Berretto
    – Buff
    – Guanti da alta montagna
    – T-shirt traspirante
    – MAGLIA in windstopper o pile
    – GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    – Piumino 
    – Pantalone da montagna in shoeller
    – Calze da montagna 
    – Ghette
    – Una T-shirt di riserva
    – Una calzamaglia
    – Un paio di calze da montagna di riserva
    – Maschera da sci
    – Guanti leggeri di riserva
    – Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    – Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    – Macchina fotografica
    – Borraccia da 1 lt. o Thermos
    – Fazzoletti di carta
    – Sacco lenzuolo
    – Cappello per il sole con visiera
    – Barrette energetiche per la salita

    * Possibilità di noleggio per chi ne fosse sprovvisto o si consiglia di consultare la Guida Alpina prima di provvedere all’acquisto.

     

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Termini e condizioni prenotazioni

  • Ferrate – Lago di Garda
    08:00 -18:00
    01/07/2024-31/12/2024

    Ferrate – Lago di Garda

    Sul Lago di Garda e le montagne che lo circondano ci sono ferrate facili-facili adatte a famiglie con bambini, medio-facili che si fanno volentieri anche solo per il panorama e difficili o molto difficili … insomma non c’è che l’imbarazzo della scelta.

     

    Il Lago di Garda è il maggiore lago italiano per estensione ed è compreso tra le province di BresciaTrento e Verona

    Il massiccio del Monte Baldo lo divide dall’Adige che scorre parallelo al lago. Il fiume Sarca è il principale immissario che scorre lungo l’omonima valle. 

    Le ferrate sul lato trentino si sviluppano sul versante nord occidentale del lago, prevalentemente in Val del Sarca e sui monti limitrofi.

    Nel massiccio del Monte Baldo incontriamo due ferrate: una affacciata sulla Val d’Adige e una sulla vetta delle Buse, non molto distante dal Rifugio Telegrafo.

     

    Le attività sono prenotabili tutti i giorni da giugno ad ottobre

    ELENCO DELLE FERRATE

    *a seguire i dettagli di ogni singolo itinerario 

    • FERRATA COLODRI
    • FERRATA RIO SALAGONI
    • FERRATA CIMA CAPI
    • FERRATA MONTE ALBANO
    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE
    • FERRATA DELLE AQUILE
    • SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI
    • FERRATA GERARDO SEGA
    • FERRATA DI PREORE
    • FERRATA PISETTA
    • FERRATA CHE GUEVARA
    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT
    • FERRATA DELLE TACCOLE

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date e luoghi diversi o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

    RICHIEDI INFORMAZIONI

     

    FERRATE FACILI

    • FERRATA COLODRI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Dalla Cima si gode di un bellissimo panorama sul Lago di Garda

    dove: Arco, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA RIO SALAGONI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Si svolge all’interno di un suggestivo canyon per poi sbucare nei pressi del Castello di Drena.

    dove: Drena, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CIMA CAPI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza. L’escursione richiede un minimo di predisposizione alla camminata visto il dislivello che si percorre. Le fatiche saranno ampiamente ripagate dal magnifico panorama sul Lago di Garda

    dove: Biacesa, Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6/8 per Guida Alpina

     

    FERRATE MEDIE

    • FERRATA MONTE ALBANO

    Ferrata esposta con una bella vista sulla Val d’Adige. Richiede agilità e presenta alcuni passaggi fisici e strapiombanti.

    dove: Mori

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE

    Salita ben attrezzata con alcuni passaggi tecnici. Regala grandi emozioni grazi al particolare contesto in cui si svolge: a fianco di una cascata, nel cuore della montagna.

    dove: Passo del Ballino

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE AQUILE

    La via ferrata delle aquile si trova sulla Cima Roda della Paganella: dà la possibilità di godere del panorama sia della valle dell’Adige che quello dei Laghi oltre che le Dolomiti di Brenta … assolutamente da non perdere

    dove: Paganella

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    •  SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI

    Sentiero a picco sul Lago di Garda, letteralmente scavato nella roccia. Alcuni emozionanti passaggi danno un pò di “pepe” all’escursione. Lo sviluppo è in orizzontale ed in grande esposizione.

    Il sentiero non è attrezzato e richiede l’uso della corda per la progressione in cordata 

    dove: Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA GERARDO SEGA

    Ferrata molto particolare in quanto, dopo il bel avvicinamento tutto si pensa tranne al fatto di poter trovare una parete -Monte Coalàz- lungo il quale poter fissare una ferrata: invece all’improvviso ci si trova dinnanzi ad un enorme conca rocciosa che lascia senza fiato per le sue dimensioni.

    dove: Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DI PREORE

    dove: Preore

    durata: 1/2 giornata

    quota: 80 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    FERRATE DIFFICILI

    • FERRATA PISETTA

    Ferrata estremamente difficile ma che sapra regalarvi grandi emozioni.

    dove: Sarche, Valle del Sarca

    durata: 1/2 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CHE GUEVARA

    Una delle più lunghe e spettacolari vie ferrate della Valle del Sarca. Richiede una buona forma fisica visto il notevole dislivello. Raggiunta la cima il panorama è unico!!

    dove: Valle del Sarca, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT

    Tecnicamente facile ma resa faticosa dal dislivello ed esposizione. Si gode di uno splendido panorama e permette un lungo e piacevole giro ad anello.

    dove: Cima Sat, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 5 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE TACCOLE

    La ferrata delle Taccole si trova sul Monte Baldo, alla Cima delle Buse e va inserita in un percorso con una logica escursionistica. La ferrata è breve ma intensa, consigliata all’esperto di ferrate con una buona preparazione fisica.

    Extra: è possibile aggiungere un giorno in modo da potere cosi pernottare e godere dell’ospitalità di Alessandro del rifugio Telegrafo

    dove: vetta delle Buse, Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Servizi inclusi: 

    • Guida Alpina
    • Assicurazione RC
    • Imbrago, casco, kit ferrata

    Non incluso: le spese della Guida Alpina (eventuali transfer,vitto, alloggio, biglietti) sono a carico e da dividere tra i partecipanti

    Servizio transfer per gli ospiti su richiesta

    Materiale personale necessario per svolgere l’attività:

    • scarpe da trekking o scarponcino
    • zaino con acqua (1lt. a testa) e snack
    • giacca antipioggia,
  • Sardegna: trekking Selvaggio Blu
    08:00 -18:00
    01/07/2024-03/11/2024

    SELVAGGIO BLU si svolge lungo la costa orientale della Sardegna: è considerato il trekking più affascinante d’ Italia, offre visioni ineguagliabili su uno dei litorali più belli del Mediterraneo. Particolarmente impegnativo per via dell’intricato territorio in cui si sviluppa, “Selvaggio Blu” alterna tratti di sentieri dei pastori e delle loro greggi a tratti di antiche mulattiere dei carbonai di fine 800 uniti da percorsi ricercati e scoperti a fatica tra i calcari e la vegetazione del Supramonte. Sospeso tra un mare limpidissimo e alte pareti rocciose, offre un intenso insieme di paesaggi e situazioni: lunghe camminate, passaggi a picco sul mare, brevi e semplici arrampicate e calate in corda seguiti da notti all’aperto sotto un cielo stellato che lasceranno un segno indelebile nell’animo di chi ci si avventurerà!!

     

    DURATA: 7 giorni

    • 5 gg di trekking
    • 4 notti all’aperto

    PERIODO primavera e autunno

    • da aprile a giugno
    • da settembre a ottobre
    • altri periodi a richiesta

    PARTENZE 2024

    • date in programmazione 
    • settimane su richiesta

     

    ITINERARIO:

    “Selvaggio Blu” sale in direzione sud-nord per circa 50 km da Pedralonga a Cala Sisine, cinque tappe di durata e dislivello variabili con quattro pernottamenti in sacco a pelo. Vi sono alcuni brevi tratti di facile arrampicata affrontabili anche da chi non ha esperienza nella materia, scale di ginepro e varie calate in corda: non è richiesta nessuna particolare conoscenza delle tecniche di arrampicata o di utilizzo della corda. Questi tratti saranno superabili con l’ aiuto della Guida Alpina che renderà questo trekking adatto a chiunque, benché dotati di una buona preparazione fisica, abitudine a camminare su terreni impervi e buon spirito di adattamento.

    L’ itinerario si presta a varianti che la Guida Alpina potrà scegliere in relazione alle condizioni meteo, alla stagione e ai partecipanti. In caso di necessità il percorso presenta in alcuni punti la possibilità di vie di fuga senza compromettere la bellezza dell’ itinerario stesso.

     

    LOGISTICA:

    vitto per la cena, colazione, pranzo ed acqua vengono portati all’arrivo del gruppo nel punto di fine tappa giorno per giorno.

    Si camminerà con all’interno dello zaino il necessario per affrontare la singola giornata e la notte (2 litri d’ acqua, qualcosa da mangiare, attrezzatura tecnica, maglietta, felpa, giacca a vento, sacco a pelo e materassino).

     

    LIVELLO RICHIESTO:

    Il trekking è lungo e impegnativo (circa 50 km in totale). E’ richiesta una discreta forma fisica, abitudine alle lunghe camminate (6/8 ore al giorno e 800m/1000m dislivello), oltre che ad una buona capacità di adattamento: per alcuni giorni le comodità della vita moderna saranno solo un ricordo … ma proprio questo è il bello di “Selvaggio Blu”!!!

     

    PROGRAMMA:

    1° GIORNO: ritrovo nel pomeriggio, presentazione trekking, briefing e preparazione materiali, notte in ovile o b&b
    2° GIORNO: da ovile Idileddu a ovile Irbidossili, pernotto e cena in ovile
    3° GIORNO: da ovile Irbidossili a Cala Mariolu, pernotto e cena all’aperto
    4° GIORNO: da Cala Mariolu a Ololbissi, pernotto e cena all’aperto
    GIORNO: Da Ololbissi a Cala Sisine, rientro in gommone/jeep, notte in b&b
    GIORNO: colazione e scioglimento del gruppo

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

     

    Il trekking Selvaggio blu se affrontato con una giusta dose di avventura e semplicità potrà rivelarsi un’esperienza indimenticabile che saprà regalarvi grandi emozioni.

     

    QUOTA: 1050 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. La logistica durante il trekking sarà gestita da una cooperativa locale.

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizzazione e logistica
    • servizio accompagnamento e assistenza Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • 2 notti in b&b con colazione (camere doppie e triple, a richiesta camera singola con supplemento),
    • colazione, pranzo al sacco, cena e acqua per tutta la durata dei 5 giorni di trekking
    • transfer jeep/motoscafo a inizio e fine trekking
    • rifornimenti di acqua e viveri giornalieri con jeep/motoscafo
    • utilizzo del materiale comune
    • attrezzatura tecnica se necessario (imbragatura, cordino e moschettone)

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • tassa comunale 30 euro per accreditamento a Selvaggio Blu
    • viaggio individuale a/r per la Sardegna (traghetto o aereo più auto a noleggio o transfer)
    • eventuali extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • tutto quello che non è specificato nella voce “la quota comprende”

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    Zaino 30/40L massimo e coprizaino

    Sacco a pelo di peso medio-leggero (temperatura comfort intorno ai 5-10 gradi)

    Materassino in poliuretano o auto gonfianti

    Lampada frontale (pile cariche)

    Tazza, piatto, posate (di plastica/gomma leggere)

    Scarpe da trekking collaudate, meglio basse

    Ciabatte/sandali per la spiaggia / sera (facoltativo)

    Giacca in Gore-Tex / antiacqua leggera

    Piumino leggero (anche senza maniche)

    Pile leggero

    3/4 magliette (colore chiaro)

    Pantaloni in tela e/o pantaloni corti

    Calze e mutande

    Costume da bagno

    Bandana tipo Buff

    Cappello, crema ed occhiali da sole

    Repellente per insetti

    Asciugamano e occorrente per toilette personale (minimo indispensabile)

    Bastoncini non indispensabili e solo se pieghevoli e molto compatti e leggeri

    Batteria esterna per caricare il telefono

     

    MATERIALE TECNICO*

    Imbragatura (una leggera tipo da ghiacciaio / sci alpinismo è sufficiente)

    *per chi ne fosse sprovvisto il materiale tecnico potrà essere fornito dalla Guida Alpina

     

    CLICCA SULL’IMMAGINE PER SCORRERE LO SLIDESHOW

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

     

2
  • SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    02/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo degli sci da alpinismo in salita e dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe gite in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • BSA
    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • marzo
    • aprile
    • maggio
    • giugno

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita e rientro: 5/6 ore

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 270

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1 partecipante: 850€ pp

    2 partecipanti: 450 pp

    3 partecipanti: 320€ pp

    4 partecipanti: 250€ pp

    5 partecipanti 230€ pp

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Attrezzatura da scialpinismo
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • GRAN PARADISO 4061 MT
    08:00 -18:00
    02/07/2024-25/09/2024

    GRAN PARADISO 4061 MT

     

    DETTAGLIO
    Il Gran Paradiso è uno dei 4000 più accessibili delle vette alpine ed è l’unico 4000 interamente italiano. Si trova nel cuore del parco nazionale e sono frequenti gli incontri con la fauna selvatica, come camosci e stambecchi: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

     

    LIVELLO

    • facile, buon utilizzo dei ramponi
    • facili passaggi su roccia per l’arrivo in vetta
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 4 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Pont Valsavarenche
    • Salita a piedi al Rifugio Vittorio Emanuele (o Rif. Federico Chabod)

    2° giorno:

    • Salita alla cima del Gran Paradiso (5 ore circa) e rientro al rifugio
    • Discesa a Pont
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min-max 4)

      • a persona: 290 €

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1-2 persone 870 euro

    3-4 persone 990 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune
    • noleggio materiale

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Mezza pensione al Rifugio 
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    SPESE PER I RIFUGI

    1 notte in Rifugio, mezza pensione sia per soci CAI sia per non soci CAI:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II in camera, a testa 52,50€ (soci CAI) o 63€;
    se Rifugio Chabod, a testa, da max. 60,50€ a 52,50€ (a seconda della sistemazione camera 2-4-6 letti /camerata);

    1 notte guida in Rifugio, mezza pensione , da dividere fra i partecipanti:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II 35,00€ ; se Rifugio Chabod 40,50€

    Le tariffe relative ai rifugi sono applicate dai gestori, eventuali modifiche non sarà responsabilità della Guida Alpina

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    *Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizzoccolo
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale con pile di riserva
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna invernale
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, ecc)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    02/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita (5 ore circa) e rientro al rifugio Gniffetti (o rifugio Mantova)
    • Discesa con gli impianti
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 280

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CORSO ALPINISMO BASE
    08:00 -18:00
    02/07/2024-30/11/2024

    CORSO ALPINISMO BASE

    A CHI E’ DEDICATO

    Il CORSO ALPINISMO BASE è un corso di introduzione alla pratica dell’ALPINISMO. E’ rivolto ad appassionati di tutte le età che intendono muovere i primi passi su ghiaccio e su roccia nell’ottica di acquisire le nozioni sufficienti per effettuare in autonomia facili escursioni su roccia, traversate su ghiacciaio ed ascensioni in alta montagna.

    FINALITA’ DEL CORSO: che cosa si impara?

    • I nodi e i materiali usati in alpinismo (teorico/pratico)
    • Progressione su roccia: arrampicata in salita e discesa, didattica dei movimenti, uso delle scarpe, individuazione del percorso
    • Tecnica di progressione in cordata su roccia
    • Tecnica di progressione classica e moderna su ghiaccio: salita – discesa – traversi
    • Soccorso su ghiaccio: le manovre base di recupero da crepaccio
    • Tecnica di progressione in cordata su ghiacciaio
    • Gestione del rischio in cordata

    DURATA DEL CORSO: 

    • 3 giornate in ambiente

    STRUTTURA DEL CORSO: 

    • 1 giornata in falesia
    • 2 giornate in montagna

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

    QUANDO:

    • 12-18-19 maggio 2024
    • altre date a richiesta

    DIFFICOLTA’:

    • base

    COMPETENZE RICHIESTE:

    • buon allenamento aerobico
    • gestire 800/1000 metri di dislivello
    • gestire 5/8 ore di attività aerobica

     

    QUOTA:

    • 360 euro p/p con 4 partecipanti

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

     

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizazione e logistica
    • accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • il materiale di uso comune.

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • viaggio, vitto, alloggio
    • biglietti funivie, taxi
    • noleggio
    • extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • spese Guida Alpina

    Le spese della Guida Alpina (viaggio, vitto, alloggio, eventuali biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti e calcolate in base al punto di ritrovo

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE PERSONALE:

    • zaino 35 lt
    • kit pronto soccorso
    • abbigliamento adeguato
    • bevanda, snack
    • crema solare, occhiali

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • scarponi
    • imbracatura
    • casco
    • ramponi
    • picozza
    • 4 moschetoni ghiera
    • longe
    • secchiello

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • MONTE BIANCO 4810 MT
    08:00 -18:00
    02/07/2024-16/10/2024
    Monte Bianco 4810 mt

    MONTE BIANCO 4810 MT

     

    DETTAGLIO

    Il Monte Bianco è la vetta più alta delle Alpi, il sogno di ogni Alpinista classico. La sua ascensione è lunga e faticosa ma di grande soddisfazione. Le vie normali di salita alla vetta sono tre: due dal versante francese e una dal versante Italiano.

    Dal versante francese la prima via segue la cresta delle Bosses sopra il rifugio del Gouter, di recente ricostruzione.

    La seconda, un poco più difficile, sale attraverso i “tre Mont Blanc” ovvero Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. Il concatenamento delle due vie normali costituisce uno splendido giro alla scoperta delle terre alte del massiccio.

    La via normale Italiana passa dal rifugio Gonella e viene chiamata la “Via del Papa”: aperta in discesa da Achille Ratti e compagni nel 1890 è diventata poi la via italiana per l’ascensione alla vetta.

     

    Tutti gli itinerari proposti richiedono buona capacità nell’utilizzo di ramponi e piccozza e precedenti esperienze su ghiacciaio oltre ad un buon acclimatamento, resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota.

    Una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla vetta del Monte Bianco.

    E’ possibile effettuare un percorso di preparazione per la salita al Monte Bianco in autonomia oppure assieme.

    La salita alla vetta del Monte Bianco può essere inserita come coronamento di uno stage di più salite in quota.

     

    Per questioni organizzative si accettano solo gruppi precostituiti da 1 o 2 persone per Guida Alpina

     

    PROGRAMMA

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    Ascensione di grande soddisfazione. E’ la via classica in territorio francese e segue l’itinerario che passa dal Rifugio Gouter e la Cresta delle Bosses. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Les Houches; da qui con la funivia ed il treno a cremagliera si raggiunge il Nid d’Aigle. In 5-6 ore di cammino si arriva al Rifugio del Gouter (3815 mt). Sistemazione a mezza pensione in Rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco (4810 mt) lungo la Cresta delle Bosses. Discesa a Les Houches e rientro. Ore complessive di cammino 10/12.
    LIVELLO TECNICO: la parte più esposta del percorso è la risalita al rif Gouter; è necessario avere una buona capacità nell’utilizzo dei ramponi (pendii a 45 gradi)


    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)
    Itinerario più impegnativo rispetto alla Via Classica, passa dai “tre Mont Blanc”: Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Chamonix. Salita con gli impianti sino all’Aiguille du Midi. Da qui si raggiunge velocemente il rifugio Des Cosmiques in un’ora di cammino. Cena e pernottamento in loco. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo la spalla del Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed il Colle della Brenva sino alla cima. Discesa e rientro a casa. Ore complessive di cammino 11-13 (6/7 in salita e 5 in discesa) 

    LIVELLO TECNICO: lungo itinerario prettamente glaciale che richiede un buon allenamento alla camminata in quota. Alcune brevi sezioni sono ripide (max55°) e richiedono una buona padronanza nell’uso della piccozza e dei ramponi. Itinerario più tecnico della normale al Goûter ma certamente più grandioso.

     

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)
    La Via Normale Italiana è lunga ed impegnativa ma si svolge in un ambiente di alta montagna grandioso. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida nel parcheggio skyway a Courmayore e trasferimento con mezzi pubblici in Val Veny. Risalita a piedi del ghiacciaio del Miage e arrivo al rifugio Gonella (3071 mt) nel pomeriggio in 4/5 ore. Cena e pernottamento in rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo il ghiacciaio del Monte Bianco. Salita al Piton des Italiens e raggiungimento del Dome du Gouter. Salita fino in vetta passando per la Cresta des Bosses. Discesa sul lato francese passando dal rifugio Gouter per poi arrivare a Chamonix (trenino + funivia + pulman o taxi) e rientro a Courmayore in taxi o pulman. Ore complessive di cammino 14-16. 

    LIVELLO TECNICO: Itinerario lungo e isolato prettamente glaciale che richiede un ottimo allenamento alla camminata in quota. Non vi sono difficoltà tecniche rilevanti, ma ripidi tratti a 45° che richiedono una buona padronanza nell’uso dei ramponi.

     

    TARIFFE

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    1 persona: 1.500 € 
    2 persone: 850 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include: 

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 20,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 30,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio Gouter (cena, pernottamento e colazione): 125,00€ a persona, bevande escluse
    – Le spese di vitto, alloggio, biglietti della Guida sono a carico del/dei partecipanti (indicativamente 80/90 euro a persona)
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    – L’attrezzatura tecnica da richiedere all’atto dell’iscrizione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)

    1 persona: 1.600 € 
    N.B. Massimo 1 persona per ogni Guida

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.

    Il costo non include:
    – Funivia Chamonix / Aiguille du Midi: 65,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio des Cosmiques (cena, pernottamento e colazione): 70,00€ circa a persona, bevande escluse
    – Le spese della Guida sono a carico del partecipante
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)

    1 persona: 1.600 € 
    2 persone: 900 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include:

    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 75 euro clienti (pagamento solo in contanti)
    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 55 euro Guida Alpina (pagamento solo in contanti)
    • Le spese della Guida sono a carico del/dei partecipanti
    • trasferimenti ed eventuali impianti o taxi a carico dei partecipanti

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 18,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 25,00€ a persona biglietto A/R
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    LIVELLO: avanzato

    PARTECIPANTI: da 1 a 2

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    PERIODO: da giugno a settembre

    DURATA: 2 giorni

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    MATERIALE TECNICO
    – Imbracatura
    – Piccozza massimo 60cm
    – Ramponi semirigidi con antizoccolo
    – Scarponi da alta montagna
    – Casco 
    – Bastone da camminata
    – Pila frontale

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE
    – Zaino 30/40 lt
    – Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    – Crema solare e burro di cacao
    – Berretto
    – Buff
    – Guanti da alta montagna
    – T-shirt traspirante
    – MAGLIA in windstopper o pile
    – GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    – Piumino 
    – Pantalone da montagna in shoeller
    – Calze da montagna 
    – Ghette
    – Una T-shirt di riserva
    – Una calzamaglia
    – Un paio di calze da montagna di riserva
    – Maschera da sci
    – Guanti leggeri di riserva
    – Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    – Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    – Macchina fotografica
    – Borraccia da 1 lt. o Thermos
    – Fazzoletti di carta
    – Sacco lenzuolo
    – Cappello per il sole con visiera
    – Barrette energetiche per la salita

    * Possibilità di noleggio per chi ne fosse sprovvisto o si consiglia di consultare la Guida Alpina prima di provvedere all’acquisto.

     

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Termini e condizioni prenotazioni

  • Ferrate – Lago di Garda
    08:00 -18:00
    02/07/2024-31/12/2024

    Ferrate – Lago di Garda

    Sul Lago di Garda e le montagne che lo circondano ci sono ferrate facili-facili adatte a famiglie con bambini, medio-facili che si fanno volentieri anche solo per il panorama e difficili o molto difficili … insomma non c’è che l’imbarazzo della scelta.

     

    Il Lago di Garda è il maggiore lago italiano per estensione ed è compreso tra le province di BresciaTrento e Verona

    Il massiccio del Monte Baldo lo divide dall’Adige che scorre parallelo al lago. Il fiume Sarca è il principale immissario che scorre lungo l’omonima valle. 

    Le ferrate sul lato trentino si sviluppano sul versante nord occidentale del lago, prevalentemente in Val del Sarca e sui monti limitrofi.

    Nel massiccio del Monte Baldo incontriamo due ferrate: una affacciata sulla Val d’Adige e una sulla vetta delle Buse, non molto distante dal Rifugio Telegrafo.

     

    Le attività sono prenotabili tutti i giorni da giugno ad ottobre

    ELENCO DELLE FERRATE

    *a seguire i dettagli di ogni singolo itinerario 

    • FERRATA COLODRI
    • FERRATA RIO SALAGONI
    • FERRATA CIMA CAPI
    • FERRATA MONTE ALBANO
    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE
    • FERRATA DELLE AQUILE
    • SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI
    • FERRATA GERARDO SEGA
    • FERRATA DI PREORE
    • FERRATA PISETTA
    • FERRATA CHE GUEVARA
    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT
    • FERRATA DELLE TACCOLE

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date e luoghi diversi o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

    RICHIEDI INFORMAZIONI

     

    FERRATE FACILI

    • FERRATA COLODRI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Dalla Cima si gode di un bellissimo panorama sul Lago di Garda

    dove: Arco, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA RIO SALAGONI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Si svolge all’interno di un suggestivo canyon per poi sbucare nei pressi del Castello di Drena.

    dove: Drena, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CIMA CAPI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza. L’escursione richiede un minimo di predisposizione alla camminata visto il dislivello che si percorre. Le fatiche saranno ampiamente ripagate dal magnifico panorama sul Lago di Garda

    dove: Biacesa, Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6/8 per Guida Alpina

     

    FERRATE MEDIE

    • FERRATA MONTE ALBANO

    Ferrata esposta con una bella vista sulla Val d’Adige. Richiede agilità e presenta alcuni passaggi fisici e strapiombanti.

    dove: Mori

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE

    Salita ben attrezzata con alcuni passaggi tecnici. Regala grandi emozioni grazi al particolare contesto in cui si svolge: a fianco di una cascata, nel cuore della montagna.

    dove: Passo del Ballino

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE AQUILE

    La via ferrata delle aquile si trova sulla Cima Roda della Paganella: dà la possibilità di godere del panorama sia della valle dell’Adige che quello dei Laghi oltre che le Dolomiti di Brenta … assolutamente da non perdere

    dove: Paganella

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    •  SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI

    Sentiero a picco sul Lago di Garda, letteralmente scavato nella roccia. Alcuni emozionanti passaggi danno un pò di “pepe” all’escursione. Lo sviluppo è in orizzontale ed in grande esposizione.

    Il sentiero non è attrezzato e richiede l’uso della corda per la progressione in cordata 

    dove: Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA GERARDO SEGA

    Ferrata molto particolare in quanto, dopo il bel avvicinamento tutto si pensa tranne al fatto di poter trovare una parete -Monte Coalàz- lungo il quale poter fissare una ferrata: invece all’improvviso ci si trova dinnanzi ad un enorme conca rocciosa che lascia senza fiato per le sue dimensioni.

    dove: Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DI PREORE

    dove: Preore

    durata: 1/2 giornata

    quota: 80 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    FERRATE DIFFICILI

    • FERRATA PISETTA

    Ferrata estremamente difficile ma che sapra regalarvi grandi emozioni.

    dove: Sarche, Valle del Sarca

    durata: 1/2 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CHE GUEVARA

    Una delle più lunghe e spettacolari vie ferrate della Valle del Sarca. Richiede una buona forma fisica visto il notevole dislivello. Raggiunta la cima il panorama è unico!!

    dove: Valle del Sarca, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT

    Tecnicamente facile ma resa faticosa dal dislivello ed esposizione. Si gode di uno splendido panorama e permette un lungo e piacevole giro ad anello.

    dove: Cima Sat, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 5 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE TACCOLE

    La ferrata delle Taccole si trova sul Monte Baldo, alla Cima delle Buse e va inserita in un percorso con una logica escursionistica. La ferrata è breve ma intensa, consigliata all’esperto di ferrate con una buona preparazione fisica.

    Extra: è possibile aggiungere un giorno in modo da potere cosi pernottare e godere dell’ospitalità di Alessandro del rifugio Telegrafo

    dove: vetta delle Buse, Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Servizi inclusi: 

    • Guida Alpina
    • Assicurazione RC
    • Imbrago, casco, kit ferrata

    Non incluso: le spese della Guida Alpina (eventuali transfer,vitto, alloggio, biglietti) sono a carico e da dividere tra i partecipanti

    Servizio transfer per gli ospiti su richiesta

    Materiale personale necessario per svolgere l’attività:

    • scarpe da trekking o scarponcino
    • zaino con acqua (1lt. a testa) e snack
    • giacca antipioggia,
  • Sardegna: trekking Selvaggio Blu
    08:00 -18:00
    02/07/2024-03/11/2024

    SELVAGGIO BLU si svolge lungo la costa orientale della Sardegna: è considerato il trekking più affascinante d’ Italia, offre visioni ineguagliabili su uno dei litorali più belli del Mediterraneo. Particolarmente impegnativo per via dell’intricato territorio in cui si sviluppa, “Selvaggio Blu” alterna tratti di sentieri dei pastori e delle loro greggi a tratti di antiche mulattiere dei carbonai di fine 800 uniti da percorsi ricercati e scoperti a fatica tra i calcari e la vegetazione del Supramonte. Sospeso tra un mare limpidissimo e alte pareti rocciose, offre un intenso insieme di paesaggi e situazioni: lunghe camminate, passaggi a picco sul mare, brevi e semplici arrampicate e calate in corda seguiti da notti all’aperto sotto un cielo stellato che lasceranno un segno indelebile nell’animo di chi ci si avventurerà!!

     

    DURATA: 7 giorni

    • 5 gg di trekking
    • 4 notti all’aperto

    PERIODO primavera e autunno

    • da aprile a giugno
    • da settembre a ottobre
    • altri periodi a richiesta

    PARTENZE 2024

    • date in programmazione 
    • settimane su richiesta

     

    ITINERARIO:

    “Selvaggio Blu” sale in direzione sud-nord per circa 50 km da Pedralonga a Cala Sisine, cinque tappe di durata e dislivello variabili con quattro pernottamenti in sacco a pelo. Vi sono alcuni brevi tratti di facile arrampicata affrontabili anche da chi non ha esperienza nella materia, scale di ginepro e varie calate in corda: non è richiesta nessuna particolare conoscenza delle tecniche di arrampicata o di utilizzo della corda. Questi tratti saranno superabili con l’ aiuto della Guida Alpina che renderà questo trekking adatto a chiunque, benché dotati di una buona preparazione fisica, abitudine a camminare su terreni impervi e buon spirito di adattamento.

    L’ itinerario si presta a varianti che la Guida Alpina potrà scegliere in relazione alle condizioni meteo, alla stagione e ai partecipanti. In caso di necessità il percorso presenta in alcuni punti la possibilità di vie di fuga senza compromettere la bellezza dell’ itinerario stesso.

     

    LOGISTICA:

    vitto per la cena, colazione, pranzo ed acqua vengono portati all’arrivo del gruppo nel punto di fine tappa giorno per giorno.

    Si camminerà con all’interno dello zaino il necessario per affrontare la singola giornata e la notte (2 litri d’ acqua, qualcosa da mangiare, attrezzatura tecnica, maglietta, felpa, giacca a vento, sacco a pelo e materassino).

     

    LIVELLO RICHIESTO:

    Il trekking è lungo e impegnativo (circa 50 km in totale). E’ richiesta una discreta forma fisica, abitudine alle lunghe camminate (6/8 ore al giorno e 800m/1000m dislivello), oltre che ad una buona capacità di adattamento: per alcuni giorni le comodità della vita moderna saranno solo un ricordo … ma proprio questo è il bello di “Selvaggio Blu”!!!

     

    PROGRAMMA:

    1° GIORNO: ritrovo nel pomeriggio, presentazione trekking, briefing e preparazione materiali, notte in ovile o b&b
    2° GIORNO: da ovile Idileddu a ovile Irbidossili, pernotto e cena in ovile
    3° GIORNO: da ovile Irbidossili a Cala Mariolu, pernotto e cena all’aperto
    4° GIORNO: da Cala Mariolu a Ololbissi, pernotto e cena all’aperto
    GIORNO: Da Ololbissi a Cala Sisine, rientro in gommone/jeep, notte in b&b
    GIORNO: colazione e scioglimento del gruppo

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

     

    Il trekking Selvaggio blu se affrontato con una giusta dose di avventura e semplicità potrà rivelarsi un’esperienza indimenticabile che saprà regalarvi grandi emozioni.

     

    QUOTA: 1050 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. La logistica durante il trekking sarà gestita da una cooperativa locale.

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizzazione e logistica
    • servizio accompagnamento e assistenza Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • 2 notti in b&b con colazione (camere doppie e triple, a richiesta camera singola con supplemento),
    • colazione, pranzo al sacco, cena e acqua per tutta la durata dei 5 giorni di trekking
    • transfer jeep/motoscafo a inizio e fine trekking
    • rifornimenti di acqua e viveri giornalieri con jeep/motoscafo
    • utilizzo del materiale comune
    • attrezzatura tecnica se necessario (imbragatura, cordino e moschettone)

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • tassa comunale 30 euro per accreditamento a Selvaggio Blu
    • viaggio individuale a/r per la Sardegna (traghetto o aereo più auto a noleggio o transfer)
    • eventuali extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • tutto quello che non è specificato nella voce “la quota comprende”

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    Zaino 30/40L massimo e coprizaino

    Sacco a pelo di peso medio-leggero (temperatura comfort intorno ai 5-10 gradi)

    Materassino in poliuretano o auto gonfianti

    Lampada frontale (pile cariche)

    Tazza, piatto, posate (di plastica/gomma leggere)

    Scarpe da trekking collaudate, meglio basse

    Ciabatte/sandali per la spiaggia / sera (facoltativo)

    Giacca in Gore-Tex / antiacqua leggera

    Piumino leggero (anche senza maniche)

    Pile leggero

    3/4 magliette (colore chiaro)

    Pantaloni in tela e/o pantaloni corti

    Calze e mutande

    Costume da bagno

    Bandana tipo Buff

    Cappello, crema ed occhiali da sole

    Repellente per insetti

    Asciugamano e occorrente per toilette personale (minimo indispensabile)

    Bastoncini non indispensabili e solo se pieghevoli e molto compatti e leggeri

    Batteria esterna per caricare il telefono

     

    MATERIALE TECNICO*

    Imbragatura (una leggera tipo da ghiacciaio / sci alpinismo è sufficiente)

    *per chi ne fosse sprovvisto il materiale tecnico potrà essere fornito dalla Guida Alpina

     

    CLICCA SULL’IMMAGINE PER SCORRERE LO SLIDESHOW

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

     

3
  • SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    03/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo degli sci da alpinismo in salita e dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe gite in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • BSA
    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • marzo
    • aprile
    • maggio
    • giugno

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita e rientro: 5/6 ore

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 270

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1 partecipante: 850€ pp

    2 partecipanti: 450 pp

    3 partecipanti: 320€ pp

    4 partecipanti: 250€ pp

    5 partecipanti 230€ pp

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Attrezzatura da scialpinismo
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • GRAN PARADISO 4061 MT
    08:00 -18:00
    03/07/2024-25/09/2024

    GRAN PARADISO 4061 MT

     

    DETTAGLIO
    Il Gran Paradiso è uno dei 4000 più accessibili delle vette alpine ed è l’unico 4000 interamente italiano. Si trova nel cuore del parco nazionale e sono frequenti gli incontri con la fauna selvatica, come camosci e stambecchi: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

     

    LIVELLO

    • facile, buon utilizzo dei ramponi
    • facili passaggi su roccia per l’arrivo in vetta
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 4 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Pont Valsavarenche
    • Salita a piedi al Rifugio Vittorio Emanuele (o Rif. Federico Chabod)

    2° giorno:

    • Salita alla cima del Gran Paradiso (5 ore circa) e rientro al rifugio
    • Discesa a Pont
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min-max 4)

      • a persona: 290 €

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1-2 persone 870 euro

    3-4 persone 990 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune
    • noleggio materiale

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Mezza pensione al Rifugio 
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    SPESE PER I RIFUGI

    1 notte in Rifugio, mezza pensione sia per soci CAI sia per non soci CAI:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II in camera, a testa 52,50€ (soci CAI) o 63€;
    se Rifugio Chabod, a testa, da max. 60,50€ a 52,50€ (a seconda della sistemazione camera 2-4-6 letti /camerata);

    1 notte guida in Rifugio, mezza pensione , da dividere fra i partecipanti:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II 35,00€ ; se Rifugio Chabod 40,50€

    Le tariffe relative ai rifugi sono applicate dai gestori, eventuali modifiche non sarà responsabilità della Guida Alpina

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    *Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizzoccolo
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale con pile di riserva
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna invernale
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, ecc)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    03/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita (5 ore circa) e rientro al rifugio Gniffetti (o rifugio Mantova)
    • Discesa con gli impianti
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 280

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CORSO ALPINISMO BASE
    08:00 -18:00
    03/07/2024-30/11/2024

    CORSO ALPINISMO BASE

    A CHI E’ DEDICATO

    Il CORSO ALPINISMO BASE è un corso di introduzione alla pratica dell’ALPINISMO. E’ rivolto ad appassionati di tutte le età che intendono muovere i primi passi su ghiaccio e su roccia nell’ottica di acquisire le nozioni sufficienti per effettuare in autonomia facili escursioni su roccia, traversate su ghiacciaio ed ascensioni in alta montagna.

    FINALITA’ DEL CORSO: che cosa si impara?

    • I nodi e i materiali usati in alpinismo (teorico/pratico)
    • Progressione su roccia: arrampicata in salita e discesa, didattica dei movimenti, uso delle scarpe, individuazione del percorso
    • Tecnica di progressione in cordata su roccia
    • Tecnica di progressione classica e moderna su ghiaccio: salita – discesa – traversi
    • Soccorso su ghiaccio: le manovre base di recupero da crepaccio
    • Tecnica di progressione in cordata su ghiacciaio
    • Gestione del rischio in cordata

    DURATA DEL CORSO: 

    • 3 giornate in ambiente

    STRUTTURA DEL CORSO: 

    • 1 giornata in falesia
    • 2 giornate in montagna

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

    QUANDO:

    • 12-18-19 maggio 2024
    • altre date a richiesta

    DIFFICOLTA’:

    • base

    COMPETENZE RICHIESTE:

    • buon allenamento aerobico
    • gestire 800/1000 metri di dislivello
    • gestire 5/8 ore di attività aerobica

     

    QUOTA:

    • 360 euro p/p con 4 partecipanti

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

     

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizazione e logistica
    • accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • il materiale di uso comune.

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • viaggio, vitto, alloggio
    • biglietti funivie, taxi
    • noleggio
    • extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • spese Guida Alpina

    Le spese della Guida Alpina (viaggio, vitto, alloggio, eventuali biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti e calcolate in base al punto di ritrovo

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE PERSONALE:

    • zaino 35 lt
    • kit pronto soccorso
    • abbigliamento adeguato
    • bevanda, snack
    • crema solare, occhiali

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • scarponi
    • imbracatura
    • casco
    • ramponi
    • picozza
    • 4 moschetoni ghiera
    • longe
    • secchiello

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • MONTE BIANCO 4810 MT
    08:00 -18:00
    03/07/2024-16/10/2024
    Monte Bianco 4810 mt

    MONTE BIANCO 4810 MT

     

    DETTAGLIO

    Il Monte Bianco è la vetta più alta delle Alpi, il sogno di ogni Alpinista classico. La sua ascensione è lunga e faticosa ma di grande soddisfazione. Le vie normali di salita alla vetta sono tre: due dal versante francese e una dal versante Italiano.

    Dal versante francese la prima via segue la cresta delle Bosses sopra il rifugio del Gouter, di recente ricostruzione.

    La seconda, un poco più difficile, sale attraverso i “tre Mont Blanc” ovvero Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. Il concatenamento delle due vie normali costituisce uno splendido giro alla scoperta delle terre alte del massiccio.

    La via normale Italiana passa dal rifugio Gonella e viene chiamata la “Via del Papa”: aperta in discesa da Achille Ratti e compagni nel 1890 è diventata poi la via italiana per l’ascensione alla vetta.

     

    Tutti gli itinerari proposti richiedono buona capacità nell’utilizzo di ramponi e piccozza e precedenti esperienze su ghiacciaio oltre ad un buon acclimatamento, resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota.

    Una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla vetta del Monte Bianco.

    E’ possibile effettuare un percorso di preparazione per la salita al Monte Bianco in autonomia oppure assieme.

    La salita alla vetta del Monte Bianco può essere inserita come coronamento di uno stage di più salite in quota.

     

    Per questioni organizzative si accettano solo gruppi precostituiti da 1 o 2 persone per Guida Alpina

     

    PROGRAMMA

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    Ascensione di grande soddisfazione. E’ la via classica in territorio francese e segue l’itinerario che passa dal Rifugio Gouter e la Cresta delle Bosses. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Les Houches; da qui con la funivia ed il treno a cremagliera si raggiunge il Nid d’Aigle. In 5-6 ore di cammino si arriva al Rifugio del Gouter (3815 mt). Sistemazione a mezza pensione in Rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco (4810 mt) lungo la Cresta delle Bosses. Discesa a Les Houches e rientro. Ore complessive di cammino 10/12.
    LIVELLO TECNICO: la parte più esposta del percorso è la risalita al rif Gouter; è necessario avere una buona capacità nell’utilizzo dei ramponi (pendii a 45 gradi)


    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)
    Itinerario più impegnativo rispetto alla Via Classica, passa dai “tre Mont Blanc”: Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Chamonix. Salita con gli impianti sino all’Aiguille du Midi. Da qui si raggiunge velocemente il rifugio Des Cosmiques in un’ora di cammino. Cena e pernottamento in loco. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo la spalla del Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed il Colle della Brenva sino alla cima. Discesa e rientro a casa. Ore complessive di cammino 11-13 (6/7 in salita e 5 in discesa) 

    LIVELLO TECNICO: lungo itinerario prettamente glaciale che richiede un buon allenamento alla camminata in quota. Alcune brevi sezioni sono ripide (max55°) e richiedono una buona padronanza nell’uso della piccozza e dei ramponi. Itinerario più tecnico della normale al Goûter ma certamente più grandioso.

     

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)
    La Via Normale Italiana è lunga ed impegnativa ma si svolge in un ambiente di alta montagna grandioso. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida nel parcheggio skyway a Courmayore e trasferimento con mezzi pubblici in Val Veny. Risalita a piedi del ghiacciaio del Miage e arrivo al rifugio Gonella (3071 mt) nel pomeriggio in 4/5 ore. Cena e pernottamento in rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo il ghiacciaio del Monte Bianco. Salita al Piton des Italiens e raggiungimento del Dome du Gouter. Salita fino in vetta passando per la Cresta des Bosses. Discesa sul lato francese passando dal rifugio Gouter per poi arrivare a Chamonix (trenino + funivia + pulman o taxi) e rientro a Courmayore in taxi o pulman. Ore complessive di cammino 14-16. 

    LIVELLO TECNICO: Itinerario lungo e isolato prettamente glaciale che richiede un ottimo allenamento alla camminata in quota. Non vi sono difficoltà tecniche rilevanti, ma ripidi tratti a 45° che richiedono una buona padronanza nell’uso dei ramponi.

     

    TARIFFE

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    1 persona: 1.500 € 
    2 persone: 850 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include: 

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 20,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 30,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio Gouter (cena, pernottamento e colazione): 125,00€ a persona, bevande escluse
    – Le spese di vitto, alloggio, biglietti della Guida sono a carico del/dei partecipanti (indicativamente 80/90 euro a persona)
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    – L’attrezzatura tecnica da richiedere all’atto dell’iscrizione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)

    1 persona: 1.600 € 
    N.B. Massimo 1 persona per ogni Guida

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.

    Il costo non include:
    – Funivia Chamonix / Aiguille du Midi: 65,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio des Cosmiques (cena, pernottamento e colazione): 70,00€ circa a persona, bevande escluse
    – Le spese della Guida sono a carico del partecipante
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)

    1 persona: 1.600 € 
    2 persone: 900 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include:

    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 75 euro clienti (pagamento solo in contanti)
    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 55 euro Guida Alpina (pagamento solo in contanti)
    • Le spese della Guida sono a carico del/dei partecipanti
    • trasferimenti ed eventuali impianti o taxi a carico dei partecipanti

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 18,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 25,00€ a persona biglietto A/R
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    LIVELLO: avanzato

    PARTECIPANTI: da 1 a 2

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    PERIODO: da giugno a settembre

    DURATA: 2 giorni

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    MATERIALE TECNICO
    – Imbracatura
    – Piccozza massimo 60cm
    – Ramponi semirigidi con antizoccolo
    – Scarponi da alta montagna
    – Casco 
    – Bastone da camminata
    – Pila frontale

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE
    – Zaino 30/40 lt
    – Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    – Crema solare e burro di cacao
    – Berretto
    – Buff
    – Guanti da alta montagna
    – T-shirt traspirante
    – MAGLIA in windstopper o pile
    – GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    – Piumino 
    – Pantalone da montagna in shoeller
    – Calze da montagna 
    – Ghette
    – Una T-shirt di riserva
    – Una calzamaglia
    – Un paio di calze da montagna di riserva
    – Maschera da sci
    – Guanti leggeri di riserva
    – Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    – Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    – Macchina fotografica
    – Borraccia da 1 lt. o Thermos
    – Fazzoletti di carta
    – Sacco lenzuolo
    – Cappello per il sole con visiera
    – Barrette energetiche per la salita

    * Possibilità di noleggio per chi ne fosse sprovvisto o si consiglia di consultare la Guida Alpina prima di provvedere all’acquisto.

     

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Termini e condizioni prenotazioni

  • Ferrate – Lago di Garda
    08:00 -18:00
    03/07/2024-31/12/2024

    Ferrate – Lago di Garda

    Sul Lago di Garda e le montagne che lo circondano ci sono ferrate facili-facili adatte a famiglie con bambini, medio-facili che si fanno volentieri anche solo per il panorama e difficili o molto difficili … insomma non c’è che l’imbarazzo della scelta.

     

    Il Lago di Garda è il maggiore lago italiano per estensione ed è compreso tra le province di BresciaTrento e Verona

    Il massiccio del Monte Baldo lo divide dall’Adige che scorre parallelo al lago. Il fiume Sarca è il principale immissario che scorre lungo l’omonima valle. 

    Le ferrate sul lato trentino si sviluppano sul versante nord occidentale del lago, prevalentemente in Val del Sarca e sui monti limitrofi.

    Nel massiccio del Monte Baldo incontriamo due ferrate: una affacciata sulla Val d’Adige e una sulla vetta delle Buse, non molto distante dal Rifugio Telegrafo.

     

    Le attività sono prenotabili tutti i giorni da giugno ad ottobre

    ELENCO DELLE FERRATE

    *a seguire i dettagli di ogni singolo itinerario 

    • FERRATA COLODRI
    • FERRATA RIO SALAGONI
    • FERRATA CIMA CAPI
    • FERRATA MONTE ALBANO
    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE
    • FERRATA DELLE AQUILE
    • SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI
    • FERRATA GERARDO SEGA
    • FERRATA DI PREORE
    • FERRATA PISETTA
    • FERRATA CHE GUEVARA
    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT
    • FERRATA DELLE TACCOLE

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date e luoghi diversi o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

    RICHIEDI INFORMAZIONI

     

    FERRATE FACILI

    • FERRATA COLODRI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Dalla Cima si gode di un bellissimo panorama sul Lago di Garda

    dove: Arco, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA RIO SALAGONI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Si svolge all’interno di un suggestivo canyon per poi sbucare nei pressi del Castello di Drena.

    dove: Drena, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CIMA CAPI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza. L’escursione richiede un minimo di predisposizione alla camminata visto il dislivello che si percorre. Le fatiche saranno ampiamente ripagate dal magnifico panorama sul Lago di Garda

    dove: Biacesa, Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6/8 per Guida Alpina

     

    FERRATE MEDIE

    • FERRATA MONTE ALBANO

    Ferrata esposta con una bella vista sulla Val d’Adige. Richiede agilità e presenta alcuni passaggi fisici e strapiombanti.

    dove: Mori

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE

    Salita ben attrezzata con alcuni passaggi tecnici. Regala grandi emozioni grazi al particolare contesto in cui si svolge: a fianco di una cascata, nel cuore della montagna.

    dove: Passo del Ballino

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE AQUILE

    La via ferrata delle aquile si trova sulla Cima Roda della Paganella: dà la possibilità di godere del panorama sia della valle dell’Adige che quello dei Laghi oltre che le Dolomiti di Brenta … assolutamente da non perdere

    dove: Paganella

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    •  SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI

    Sentiero a picco sul Lago di Garda, letteralmente scavato nella roccia. Alcuni emozionanti passaggi danno un pò di “pepe” all’escursione. Lo sviluppo è in orizzontale ed in grande esposizione.

    Il sentiero non è attrezzato e richiede l’uso della corda per la progressione in cordata 

    dove: Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA GERARDO SEGA

    Ferrata molto particolare in quanto, dopo il bel avvicinamento tutto si pensa tranne al fatto di poter trovare una parete -Monte Coalàz- lungo il quale poter fissare una ferrata: invece all’improvviso ci si trova dinnanzi ad un enorme conca rocciosa che lascia senza fiato per le sue dimensioni.

    dove: Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DI PREORE

    dove: Preore

    durata: 1/2 giornata

    quota: 80 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    FERRATE DIFFICILI

    • FERRATA PISETTA

    Ferrata estremamente difficile ma che sapra regalarvi grandi emozioni.

    dove: Sarche, Valle del Sarca

    durata: 1/2 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CHE GUEVARA

    Una delle più lunghe e spettacolari vie ferrate della Valle del Sarca. Richiede una buona forma fisica visto il notevole dislivello. Raggiunta la cima il panorama è unico!!

    dove: Valle del Sarca, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT

    Tecnicamente facile ma resa faticosa dal dislivello ed esposizione. Si gode di uno splendido panorama e permette un lungo e piacevole giro ad anello.

    dove: Cima Sat, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 5 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE TACCOLE

    La ferrata delle Taccole si trova sul Monte Baldo, alla Cima delle Buse e va inserita in un percorso con una logica escursionistica. La ferrata è breve ma intensa, consigliata all’esperto di ferrate con una buona preparazione fisica.

    Extra: è possibile aggiungere un giorno in modo da potere cosi pernottare e godere dell’ospitalità di Alessandro del rifugio Telegrafo

    dove: vetta delle Buse, Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Servizi inclusi: 

    • Guida Alpina
    • Assicurazione RC
    • Imbrago, casco, kit ferrata

    Non incluso: le spese della Guida Alpina (eventuali transfer,vitto, alloggio, biglietti) sono a carico e da dividere tra i partecipanti

    Servizio transfer per gli ospiti su richiesta

    Materiale personale necessario per svolgere l’attività:

    • scarpe da trekking o scarponcino
    • zaino con acqua (1lt. a testa) e snack
    • giacca antipioggia,
  • Sardegna: trekking Selvaggio Blu
    08:00 -18:00
    03/07/2024-03/11/2024

    SELVAGGIO BLU si svolge lungo la costa orientale della Sardegna: è considerato il trekking più affascinante d’ Italia, offre visioni ineguagliabili su uno dei litorali più belli del Mediterraneo. Particolarmente impegnativo per via dell’intricato territorio in cui si sviluppa, “Selvaggio Blu” alterna tratti di sentieri dei pastori e delle loro greggi a tratti di antiche mulattiere dei carbonai di fine 800 uniti da percorsi ricercati e scoperti a fatica tra i calcari e la vegetazione del Supramonte. Sospeso tra un mare limpidissimo e alte pareti rocciose, offre un intenso insieme di paesaggi e situazioni: lunghe camminate, passaggi a picco sul mare, brevi e semplici arrampicate e calate in corda seguiti da notti all’aperto sotto un cielo stellato che lasceranno un segno indelebile nell’animo di chi ci si avventurerà!!

     

    DURATA: 7 giorni

    • 5 gg di trekking
    • 4 notti all’aperto

    PERIODO primavera e autunno

    • da aprile a giugno
    • da settembre a ottobre
    • altri periodi a richiesta

    PARTENZE 2024

    • date in programmazione 
    • settimane su richiesta

     

    ITINERARIO:

    “Selvaggio Blu” sale in direzione sud-nord per circa 50 km da Pedralonga a Cala Sisine, cinque tappe di durata e dislivello variabili con quattro pernottamenti in sacco a pelo. Vi sono alcuni brevi tratti di facile arrampicata affrontabili anche da chi non ha esperienza nella materia, scale di ginepro e varie calate in corda: non è richiesta nessuna particolare conoscenza delle tecniche di arrampicata o di utilizzo della corda. Questi tratti saranno superabili con l’ aiuto della Guida Alpina che renderà questo trekking adatto a chiunque, benché dotati di una buona preparazione fisica, abitudine a camminare su terreni impervi e buon spirito di adattamento.

    L’ itinerario si presta a varianti che la Guida Alpina potrà scegliere in relazione alle condizioni meteo, alla stagione e ai partecipanti. In caso di necessità il percorso presenta in alcuni punti la possibilità di vie di fuga senza compromettere la bellezza dell’ itinerario stesso.

     

    LOGISTICA:

    vitto per la cena, colazione, pranzo ed acqua vengono portati all’arrivo del gruppo nel punto di fine tappa giorno per giorno.

    Si camminerà con all’interno dello zaino il necessario per affrontare la singola giornata e la notte (2 litri d’ acqua, qualcosa da mangiare, attrezzatura tecnica, maglietta, felpa, giacca a vento, sacco a pelo e materassino).

     

    LIVELLO RICHIESTO:

    Il trekking è lungo e impegnativo (circa 50 km in totale). E’ richiesta una discreta forma fisica, abitudine alle lunghe camminate (6/8 ore al giorno e 800m/1000m dislivello), oltre che ad una buona capacità di adattamento: per alcuni giorni le comodità della vita moderna saranno solo un ricordo … ma proprio questo è il bello di “Selvaggio Blu”!!!

     

    PROGRAMMA:

    1° GIORNO: ritrovo nel pomeriggio, presentazione trekking, briefing e preparazione materiali, notte in ovile o b&b
    2° GIORNO: da ovile Idileddu a ovile Irbidossili, pernotto e cena in ovile
    3° GIORNO: da ovile Irbidossili a Cala Mariolu, pernotto e cena all’aperto
    4° GIORNO: da Cala Mariolu a Ololbissi, pernotto e cena all’aperto
    GIORNO: Da Ololbissi a Cala Sisine, rientro in gommone/jeep, notte in b&b
    GIORNO: colazione e scioglimento del gruppo

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

     

    Il trekking Selvaggio blu se affrontato con una giusta dose di avventura e semplicità potrà rivelarsi un’esperienza indimenticabile che saprà regalarvi grandi emozioni.

     

    QUOTA: 1050 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. La logistica durante il trekking sarà gestita da una cooperativa locale.

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizzazione e logistica
    • servizio accompagnamento e assistenza Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • 2 notti in b&b con colazione (camere doppie e triple, a richiesta camera singola con supplemento),
    • colazione, pranzo al sacco, cena e acqua per tutta la durata dei 5 giorni di trekking
    • transfer jeep/motoscafo a inizio e fine trekking
    • rifornimenti di acqua e viveri giornalieri con jeep/motoscafo
    • utilizzo del materiale comune
    • attrezzatura tecnica se necessario (imbragatura, cordino e moschettone)

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • tassa comunale 30 euro per accreditamento a Selvaggio Blu
    • viaggio individuale a/r per la Sardegna (traghetto o aereo più auto a noleggio o transfer)
    • eventuali extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • tutto quello che non è specificato nella voce “la quota comprende”

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    Zaino 30/40L massimo e coprizaino

    Sacco a pelo di peso medio-leggero (temperatura comfort intorno ai 5-10 gradi)

    Materassino in poliuretano o auto gonfianti

    Lampada frontale (pile cariche)

    Tazza, piatto, posate (di plastica/gomma leggere)

    Scarpe da trekking collaudate, meglio basse

    Ciabatte/sandali per la spiaggia / sera (facoltativo)

    Giacca in Gore-Tex / antiacqua leggera

    Piumino leggero (anche senza maniche)

    Pile leggero

    3/4 magliette (colore chiaro)

    Pantaloni in tela e/o pantaloni corti

    Calze e mutande

    Costume da bagno

    Bandana tipo Buff

    Cappello, crema ed occhiali da sole

    Repellente per insetti

    Asciugamano e occorrente per toilette personale (minimo indispensabile)

    Bastoncini non indispensabili e solo se pieghevoli e molto compatti e leggeri

    Batteria esterna per caricare il telefono

     

    MATERIALE TECNICO*

    Imbragatura (una leggera tipo da ghiacciaio / sci alpinismo è sufficiente)

    *per chi ne fosse sprovvisto il materiale tecnico potrà essere fornito dalla Guida Alpina

     

    CLICCA SULL’IMMAGINE PER SCORRERE LO SLIDESHOW

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

     

4
  • SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    04/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo degli sci da alpinismo in salita e dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe gite in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • BSA
    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • marzo
    • aprile
    • maggio
    • giugno

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita e rientro: 5/6 ore

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 270

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1 partecipante: 850€ pp

    2 partecipanti: 450 pp

    3 partecipanti: 320€ pp

    4 partecipanti: 250€ pp

    5 partecipanti 230€ pp

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Attrezzatura da scialpinismo
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • GRAN PARADISO 4061 MT
    08:00 -18:00
    04/07/2024-25/09/2024

    GRAN PARADISO 4061 MT

     

    DETTAGLIO
    Il Gran Paradiso è uno dei 4000 più accessibili delle vette alpine ed è l’unico 4000 interamente italiano. Si trova nel cuore del parco nazionale e sono frequenti gli incontri con la fauna selvatica, come camosci e stambecchi: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

     

    LIVELLO

    • facile, buon utilizzo dei ramponi
    • facili passaggi su roccia per l’arrivo in vetta
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 4 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Pont Valsavarenche
    • Salita a piedi al Rifugio Vittorio Emanuele (o Rif. Federico Chabod)

    2° giorno:

    • Salita alla cima del Gran Paradiso (5 ore circa) e rientro al rifugio
    • Discesa a Pont
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min-max 4)

      • a persona: 290 €

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1-2 persone 870 euro

    3-4 persone 990 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune
    • noleggio materiale

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Mezza pensione al Rifugio 
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    SPESE PER I RIFUGI

    1 notte in Rifugio, mezza pensione sia per soci CAI sia per non soci CAI:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II in camera, a testa 52,50€ (soci CAI) o 63€;
    se Rifugio Chabod, a testa, da max. 60,50€ a 52,50€ (a seconda della sistemazione camera 2-4-6 letti /camerata);

    1 notte guida in Rifugio, mezza pensione , da dividere fra i partecipanti:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II 35,00€ ; se Rifugio Chabod 40,50€

    Le tariffe relative ai rifugi sono applicate dai gestori, eventuali modifiche non sarà responsabilità della Guida Alpina

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    *Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizzoccolo
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale con pile di riserva
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna invernale
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, ecc)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    04/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita (5 ore circa) e rientro al rifugio Gniffetti (o rifugio Mantova)
    • Discesa con gli impianti
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 280

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CORSO ALPINISMO BASE
    08:00 -18:00
    04/07/2024-30/11/2024

    CORSO ALPINISMO BASE

    A CHI E’ DEDICATO

    Il CORSO ALPINISMO BASE è un corso di introduzione alla pratica dell’ALPINISMO. E’ rivolto ad appassionati di tutte le età che intendono muovere i primi passi su ghiaccio e su roccia nell’ottica di acquisire le nozioni sufficienti per effettuare in autonomia facili escursioni su roccia, traversate su ghiacciaio ed ascensioni in alta montagna.

    FINALITA’ DEL CORSO: che cosa si impara?

    • I nodi e i materiali usati in alpinismo (teorico/pratico)
    • Progressione su roccia: arrampicata in salita e discesa, didattica dei movimenti, uso delle scarpe, individuazione del percorso
    • Tecnica di progressione in cordata su roccia
    • Tecnica di progressione classica e moderna su ghiaccio: salita – discesa – traversi
    • Soccorso su ghiaccio: le manovre base di recupero da crepaccio
    • Tecnica di progressione in cordata su ghiacciaio
    • Gestione del rischio in cordata

    DURATA DEL CORSO: 

    • 3 giornate in ambiente

    STRUTTURA DEL CORSO: 

    • 1 giornata in falesia
    • 2 giornate in montagna

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

    QUANDO:

    • 12-18-19 maggio 2024
    • altre date a richiesta

    DIFFICOLTA’:

    • base

    COMPETENZE RICHIESTE:

    • buon allenamento aerobico
    • gestire 800/1000 metri di dislivello
    • gestire 5/8 ore di attività aerobica

     

    QUOTA:

    • 360 euro p/p con 4 partecipanti

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

     

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizazione e logistica
    • accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • il materiale di uso comune.

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • viaggio, vitto, alloggio
    • biglietti funivie, taxi
    • noleggio
    • extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • spese Guida Alpina

    Le spese della Guida Alpina (viaggio, vitto, alloggio, eventuali biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti e calcolate in base al punto di ritrovo

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE PERSONALE:

    • zaino 35 lt
    • kit pronto soccorso
    • abbigliamento adeguato
    • bevanda, snack
    • crema solare, occhiali

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • scarponi
    • imbracatura
    • casco
    • ramponi
    • picozza
    • 4 moschetoni ghiera
    • longe
    • secchiello

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • MONTE BIANCO 4810 MT
    08:00 -18:00
    04/07/2024-16/10/2024
    Monte Bianco 4810 mt

    MONTE BIANCO 4810 MT

     

    DETTAGLIO

    Il Monte Bianco è la vetta più alta delle Alpi, il sogno di ogni Alpinista classico. La sua ascensione è lunga e faticosa ma di grande soddisfazione. Le vie normali di salita alla vetta sono tre: due dal versante francese e una dal versante Italiano.

    Dal versante francese la prima via segue la cresta delle Bosses sopra il rifugio del Gouter, di recente ricostruzione.

    La seconda, un poco più difficile, sale attraverso i “tre Mont Blanc” ovvero Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. Il concatenamento delle due vie normali costituisce uno splendido giro alla scoperta delle terre alte del massiccio.

    La via normale Italiana passa dal rifugio Gonella e viene chiamata la “Via del Papa”: aperta in discesa da Achille Ratti e compagni nel 1890 è diventata poi la via italiana per l’ascensione alla vetta.

     

    Tutti gli itinerari proposti richiedono buona capacità nell’utilizzo di ramponi e piccozza e precedenti esperienze su ghiacciaio oltre ad un buon acclimatamento, resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota.

    Una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla vetta del Monte Bianco.

    E’ possibile effettuare un percorso di preparazione per la salita al Monte Bianco in autonomia oppure assieme.

    La salita alla vetta del Monte Bianco può essere inserita come coronamento di uno stage di più salite in quota.

     

    Per questioni organizzative si accettano solo gruppi precostituiti da 1 o 2 persone per Guida Alpina

     

    PROGRAMMA

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    Ascensione di grande soddisfazione. E’ la via classica in territorio francese e segue l’itinerario che passa dal Rifugio Gouter e la Cresta delle Bosses. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Les Houches; da qui con la funivia ed il treno a cremagliera si raggiunge il Nid d’Aigle. In 5-6 ore di cammino si arriva al Rifugio del Gouter (3815 mt). Sistemazione a mezza pensione in Rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco (4810 mt) lungo la Cresta delle Bosses. Discesa a Les Houches e rientro. Ore complessive di cammino 10/12.
    LIVELLO TECNICO: la parte più esposta del percorso è la risalita al rif Gouter; è necessario avere una buona capacità nell’utilizzo dei ramponi (pendii a 45 gradi)


    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)
    Itinerario più impegnativo rispetto alla Via Classica, passa dai “tre Mont Blanc”: Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Chamonix. Salita con gli impianti sino all’Aiguille du Midi. Da qui si raggiunge velocemente il rifugio Des Cosmiques in un’ora di cammino. Cena e pernottamento in loco. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo la spalla del Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed il Colle della Brenva sino alla cima. Discesa e rientro a casa. Ore complessive di cammino 11-13 (6/7 in salita e 5 in discesa) 

    LIVELLO TECNICO: lungo itinerario prettamente glaciale che richiede un buon allenamento alla camminata in quota. Alcune brevi sezioni sono ripide (max55°) e richiedono una buona padronanza nell’uso della piccozza e dei ramponi. Itinerario più tecnico della normale al Goûter ma certamente più grandioso.

     

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)
    La Via Normale Italiana è lunga ed impegnativa ma si svolge in un ambiente di alta montagna grandioso. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida nel parcheggio skyway a Courmayore e trasferimento con mezzi pubblici in Val Veny. Risalita a piedi del ghiacciaio del Miage e arrivo al rifugio Gonella (3071 mt) nel pomeriggio in 4/5 ore. Cena e pernottamento in rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo il ghiacciaio del Monte Bianco. Salita al Piton des Italiens e raggiungimento del Dome du Gouter. Salita fino in vetta passando per la Cresta des Bosses. Discesa sul lato francese passando dal rifugio Gouter per poi arrivare a Chamonix (trenino + funivia + pulman o taxi) e rientro a Courmayore in taxi o pulman. Ore complessive di cammino 14-16. 

    LIVELLO TECNICO: Itinerario lungo e isolato prettamente glaciale che richiede un ottimo allenamento alla camminata in quota. Non vi sono difficoltà tecniche rilevanti, ma ripidi tratti a 45° che richiedono una buona padronanza nell’uso dei ramponi.

     

    TARIFFE

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    1 persona: 1.500 € 
    2 persone: 850 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include: 

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 20,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 30,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio Gouter (cena, pernottamento e colazione): 125,00€ a persona, bevande escluse
    – Le spese di vitto, alloggio, biglietti della Guida sono a carico del/dei partecipanti (indicativamente 80/90 euro a persona)
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    – L’attrezzatura tecnica da richiedere all’atto dell’iscrizione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)

    1 persona: 1.600 € 
    N.B. Massimo 1 persona per ogni Guida

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.

    Il costo non include:
    – Funivia Chamonix / Aiguille du Midi: 65,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio des Cosmiques (cena, pernottamento e colazione): 70,00€ circa a persona, bevande escluse
    – Le spese della Guida sono a carico del partecipante
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)

    1 persona: 1.600 € 
    2 persone: 900 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include:

    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 75 euro clienti (pagamento solo in contanti)
    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 55 euro Guida Alpina (pagamento solo in contanti)
    • Le spese della Guida sono a carico del/dei partecipanti
    • trasferimenti ed eventuali impianti o taxi a carico dei partecipanti

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 18,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 25,00€ a persona biglietto A/R
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    LIVELLO: avanzato

    PARTECIPANTI: da 1 a 2

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    PERIODO: da giugno a settembre

    DURATA: 2 giorni

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    MATERIALE TECNICO
    – Imbracatura
    – Piccozza massimo 60cm
    – Ramponi semirigidi con antizoccolo
    – Scarponi da alta montagna
    – Casco 
    – Bastone da camminata
    – Pila frontale

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE
    – Zaino 30/40 lt
    – Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    – Crema solare e burro di cacao
    – Berretto
    – Buff
    – Guanti da alta montagna
    – T-shirt traspirante
    – MAGLIA in windstopper o pile
    – GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    – Piumino 
    – Pantalone da montagna in shoeller
    – Calze da montagna 
    – Ghette
    – Una T-shirt di riserva
    – Una calzamaglia
    – Un paio di calze da montagna di riserva
    – Maschera da sci
    – Guanti leggeri di riserva
    – Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    – Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    – Macchina fotografica
    – Borraccia da 1 lt. o Thermos
    – Fazzoletti di carta
    – Sacco lenzuolo
    – Cappello per il sole con visiera
    – Barrette energetiche per la salita

    * Possibilità di noleggio per chi ne fosse sprovvisto o si consiglia di consultare la Guida Alpina prima di provvedere all’acquisto.

     

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Termini e condizioni prenotazioni

  • Ferrate – Lago di Garda
    08:00 -18:00
    04/07/2024-31/12/2024

    Ferrate – Lago di Garda

    Sul Lago di Garda e le montagne che lo circondano ci sono ferrate facili-facili adatte a famiglie con bambini, medio-facili che si fanno volentieri anche solo per il panorama e difficili o molto difficili … insomma non c’è che l’imbarazzo della scelta.

     

    Il Lago di Garda è il maggiore lago italiano per estensione ed è compreso tra le province di BresciaTrento e Verona

    Il massiccio del Monte Baldo lo divide dall’Adige che scorre parallelo al lago. Il fiume Sarca è il principale immissario che scorre lungo l’omonima valle. 

    Le ferrate sul lato trentino si sviluppano sul versante nord occidentale del lago, prevalentemente in Val del Sarca e sui monti limitrofi.

    Nel massiccio del Monte Baldo incontriamo due ferrate: una affacciata sulla Val d’Adige e una sulla vetta delle Buse, non molto distante dal Rifugio Telegrafo.

     

    Le attività sono prenotabili tutti i giorni da giugno ad ottobre

    ELENCO DELLE FERRATE

    *a seguire i dettagli di ogni singolo itinerario 

    • FERRATA COLODRI
    • FERRATA RIO SALAGONI
    • FERRATA CIMA CAPI
    • FERRATA MONTE ALBANO
    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE
    • FERRATA DELLE AQUILE
    • SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI
    • FERRATA GERARDO SEGA
    • FERRATA DI PREORE
    • FERRATA PISETTA
    • FERRATA CHE GUEVARA
    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT
    • FERRATA DELLE TACCOLE

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date e luoghi diversi o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

    RICHIEDI INFORMAZIONI

     

    FERRATE FACILI

    • FERRATA COLODRI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Dalla Cima si gode di un bellissimo panorama sul Lago di Garda

    dove: Arco, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA RIO SALAGONI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Si svolge all’interno di un suggestivo canyon per poi sbucare nei pressi del Castello di Drena.

    dove: Drena, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CIMA CAPI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza. L’escursione richiede un minimo di predisposizione alla camminata visto il dislivello che si percorre. Le fatiche saranno ampiamente ripagate dal magnifico panorama sul Lago di Garda

    dove: Biacesa, Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6/8 per Guida Alpina

     

    FERRATE MEDIE

    • FERRATA MONTE ALBANO

    Ferrata esposta con una bella vista sulla Val d’Adige. Richiede agilità e presenta alcuni passaggi fisici e strapiombanti.

    dove: Mori

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE

    Salita ben attrezzata con alcuni passaggi tecnici. Regala grandi emozioni grazi al particolare contesto in cui si svolge: a fianco di una cascata, nel cuore della montagna.

    dove: Passo del Ballino

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE AQUILE

    La via ferrata delle aquile si trova sulla Cima Roda della Paganella: dà la possibilità di godere del panorama sia della valle dell’Adige che quello dei Laghi oltre che le Dolomiti di Brenta … assolutamente da non perdere

    dove: Paganella

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    •  SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI

    Sentiero a picco sul Lago di Garda, letteralmente scavato nella roccia. Alcuni emozionanti passaggi danno un pò di “pepe” all’escursione. Lo sviluppo è in orizzontale ed in grande esposizione.

    Il sentiero non è attrezzato e richiede l’uso della corda per la progressione in cordata 

    dove: Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA GERARDO SEGA

    Ferrata molto particolare in quanto, dopo il bel avvicinamento tutto si pensa tranne al fatto di poter trovare una parete -Monte Coalàz- lungo il quale poter fissare una ferrata: invece all’improvviso ci si trova dinnanzi ad un enorme conca rocciosa che lascia senza fiato per le sue dimensioni.

    dove: Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DI PREORE

    dove: Preore

    durata: 1/2 giornata

    quota: 80 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    FERRATE DIFFICILI

    • FERRATA PISETTA

    Ferrata estremamente difficile ma che sapra regalarvi grandi emozioni.

    dove: Sarche, Valle del Sarca

    durata: 1/2 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CHE GUEVARA

    Una delle più lunghe e spettacolari vie ferrate della Valle del Sarca. Richiede una buona forma fisica visto il notevole dislivello. Raggiunta la cima il panorama è unico!!

    dove: Valle del Sarca, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT

    Tecnicamente facile ma resa faticosa dal dislivello ed esposizione. Si gode di uno splendido panorama e permette un lungo e piacevole giro ad anello.

    dove: Cima Sat, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 5 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE TACCOLE

    La ferrata delle Taccole si trova sul Monte Baldo, alla Cima delle Buse e va inserita in un percorso con una logica escursionistica. La ferrata è breve ma intensa, consigliata all’esperto di ferrate con una buona preparazione fisica.

    Extra: è possibile aggiungere un giorno in modo da potere cosi pernottare e godere dell’ospitalità di Alessandro del rifugio Telegrafo

    dove: vetta delle Buse, Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Servizi inclusi: 

    • Guida Alpina
    • Assicurazione RC
    • Imbrago, casco, kit ferrata

    Non incluso: le spese della Guida Alpina (eventuali transfer,vitto, alloggio, biglietti) sono a carico e da dividere tra i partecipanti

    Servizio transfer per gli ospiti su richiesta

    Materiale personale necessario per svolgere l’attività:

    • scarpe da trekking o scarponcino
    • zaino con acqua (1lt. a testa) e snack
    • giacca antipioggia,
  • Sardegna: trekking Selvaggio Blu
    08:00 -18:00
    04/07/2024-03/11/2024

    SELVAGGIO BLU si svolge lungo la costa orientale della Sardegna: è considerato il trekking più affascinante d’ Italia, offre visioni ineguagliabili su uno dei litorali più belli del Mediterraneo. Particolarmente impegnativo per via dell’intricato territorio in cui si sviluppa, “Selvaggio Blu” alterna tratti di sentieri dei pastori e delle loro greggi a tratti di antiche mulattiere dei carbonai di fine 800 uniti da percorsi ricercati e scoperti a fatica tra i calcari e la vegetazione del Supramonte. Sospeso tra un mare limpidissimo e alte pareti rocciose, offre un intenso insieme di paesaggi e situazioni: lunghe camminate, passaggi a picco sul mare, brevi e semplici arrampicate e calate in corda seguiti da notti all’aperto sotto un cielo stellato che lasceranno un segno indelebile nell’animo di chi ci si avventurerà!!

     

    DURATA: 7 giorni

    • 5 gg di trekking
    • 4 notti all’aperto

    PERIODO primavera e autunno

    • da aprile a giugno
    • da settembre a ottobre
    • altri periodi a richiesta

    PARTENZE 2024

    • date in programmazione 
    • settimane su richiesta

     

    ITINERARIO:

    “Selvaggio Blu” sale in direzione sud-nord per circa 50 km da Pedralonga a Cala Sisine, cinque tappe di durata e dislivello variabili con quattro pernottamenti in sacco a pelo. Vi sono alcuni brevi tratti di facile arrampicata affrontabili anche da chi non ha esperienza nella materia, scale di ginepro e varie calate in corda: non è richiesta nessuna particolare conoscenza delle tecniche di arrampicata o di utilizzo della corda. Questi tratti saranno superabili con l’ aiuto della Guida Alpina che renderà questo trekking adatto a chiunque, benché dotati di una buona preparazione fisica, abitudine a camminare su terreni impervi e buon spirito di adattamento.

    L’ itinerario si presta a varianti che la Guida Alpina potrà scegliere in relazione alle condizioni meteo, alla stagione e ai partecipanti. In caso di necessità il percorso presenta in alcuni punti la possibilità di vie di fuga senza compromettere la bellezza dell’ itinerario stesso.

     

    LOGISTICA:

    vitto per la cena, colazione, pranzo ed acqua vengono portati all’arrivo del gruppo nel punto di fine tappa giorno per giorno.

    Si camminerà con all’interno dello zaino il necessario per affrontare la singola giornata e la notte (2 litri d’ acqua, qualcosa da mangiare, attrezzatura tecnica, maglietta, felpa, giacca a vento, sacco a pelo e materassino).

     

    LIVELLO RICHIESTO:

    Il trekking è lungo e impegnativo (circa 50 km in totale). E’ richiesta una discreta forma fisica, abitudine alle lunghe camminate (6/8 ore al giorno e 800m/1000m dislivello), oltre che ad una buona capacità di adattamento: per alcuni giorni le comodità della vita moderna saranno solo un ricordo … ma proprio questo è il bello di “Selvaggio Blu”!!!

     

    PROGRAMMA:

    1° GIORNO: ritrovo nel pomeriggio, presentazione trekking, briefing e preparazione materiali, notte in ovile o b&b
    2° GIORNO: da ovile Idileddu a ovile Irbidossili, pernotto e cena in ovile
    3° GIORNO: da ovile Irbidossili a Cala Mariolu, pernotto e cena all’aperto
    4° GIORNO: da Cala Mariolu a Ololbissi, pernotto e cena all’aperto
    GIORNO: Da Ololbissi a Cala Sisine, rientro in gommone/jeep, notte in b&b
    GIORNO: colazione e scioglimento del gruppo

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

     

    Il trekking Selvaggio blu se affrontato con una giusta dose di avventura e semplicità potrà rivelarsi un’esperienza indimenticabile che saprà regalarvi grandi emozioni.

     

    QUOTA: 1050 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. La logistica durante il trekking sarà gestita da una cooperativa locale.

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizzazione e logistica
    • servizio accompagnamento e assistenza Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • 2 notti in b&b con colazione (camere doppie e triple, a richiesta camera singola con supplemento),
    • colazione, pranzo al sacco, cena e acqua per tutta la durata dei 5 giorni di trekking
    • transfer jeep/motoscafo a inizio e fine trekking
    • rifornimenti di acqua e viveri giornalieri con jeep/motoscafo
    • utilizzo del materiale comune
    • attrezzatura tecnica se necessario (imbragatura, cordino e moschettone)

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • tassa comunale 30 euro per accreditamento a Selvaggio Blu
    • viaggio individuale a/r per la Sardegna (traghetto o aereo più auto a noleggio o transfer)
    • eventuali extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • tutto quello che non è specificato nella voce “la quota comprende”

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    Zaino 30/40L massimo e coprizaino

    Sacco a pelo di peso medio-leggero (temperatura comfort intorno ai 5-10 gradi)

    Materassino in poliuretano o auto gonfianti

    Lampada frontale (pile cariche)

    Tazza, piatto, posate (di plastica/gomma leggere)

    Scarpe da trekking collaudate, meglio basse

    Ciabatte/sandali per la spiaggia / sera (facoltativo)

    Giacca in Gore-Tex / antiacqua leggera

    Piumino leggero (anche senza maniche)

    Pile leggero

    3/4 magliette (colore chiaro)

    Pantaloni in tela e/o pantaloni corti

    Calze e mutande

    Costume da bagno

    Bandana tipo Buff

    Cappello, crema ed occhiali da sole

    Repellente per insetti

    Asciugamano e occorrente per toilette personale (minimo indispensabile)

    Bastoncini non indispensabili e solo se pieghevoli e molto compatti e leggeri

    Batteria esterna per caricare il telefono

     

    MATERIALE TECNICO*

    Imbragatura (una leggera tipo da ghiacciaio / sci alpinismo è sufficiente)

    *per chi ne fosse sprovvisto il materiale tecnico potrà essere fornito dalla Guida Alpina

     

    CLICCA SULL’IMMAGINE PER SCORRERE LO SLIDESHOW

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

     

5
  • SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    05/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo degli sci da alpinismo in salita e dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe gite in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • BSA
    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • marzo
    • aprile
    • maggio
    • giugno

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita e rientro: 5/6 ore

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 270

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1 partecipante: 850€ pp

    2 partecipanti: 450 pp

    3 partecipanti: 320€ pp

    4 partecipanti: 250€ pp

    5 partecipanti 230€ pp

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Attrezzatura da scialpinismo
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • GRAN PARADISO 4061 MT
    08:00 -18:00
    05/07/2024-25/09/2024

    GRAN PARADISO 4061 MT

     

    DETTAGLIO
    Il Gran Paradiso è uno dei 4000 più accessibili delle vette alpine ed è l’unico 4000 interamente italiano. Si trova nel cuore del parco nazionale e sono frequenti gli incontri con la fauna selvatica, come camosci e stambecchi: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

     

    LIVELLO

    • facile, buon utilizzo dei ramponi
    • facili passaggi su roccia per l’arrivo in vetta
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 4 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Pont Valsavarenche
    • Salita a piedi al Rifugio Vittorio Emanuele (o Rif. Federico Chabod)

    2° giorno:

    • Salita alla cima del Gran Paradiso (5 ore circa) e rientro al rifugio
    • Discesa a Pont
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min-max 4)

      • a persona: 290 €

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1-2 persone 870 euro

    3-4 persone 990 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune
    • noleggio materiale

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Mezza pensione al Rifugio 
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    SPESE PER I RIFUGI

    1 notte in Rifugio, mezza pensione sia per soci CAI sia per non soci CAI:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II in camera, a testa 52,50€ (soci CAI) o 63€;
    se Rifugio Chabod, a testa, da max. 60,50€ a 52,50€ (a seconda della sistemazione camera 2-4-6 letti /camerata);

    1 notte guida in Rifugio, mezza pensione , da dividere fra i partecipanti:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II 35,00€ ; se Rifugio Chabod 40,50€

    Le tariffe relative ai rifugi sono applicate dai gestori, eventuali modifiche non sarà responsabilità della Guida Alpina

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    *Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizzoccolo
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale con pile di riserva
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna invernale
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, ecc)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    05/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita (5 ore circa) e rientro al rifugio Gniffetti (o rifugio Mantova)
    • Discesa con gli impianti
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 280

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CORSO ALPINISMO BASE
    08:00 -18:00
    05/07/2024-30/11/2024

    CORSO ALPINISMO BASE

    A CHI E’ DEDICATO

    Il CORSO ALPINISMO BASE è un corso di introduzione alla pratica dell’ALPINISMO. E’ rivolto ad appassionati di tutte le età che intendono muovere i primi passi su ghiaccio e su roccia nell’ottica di acquisire le nozioni sufficienti per effettuare in autonomia facili escursioni su roccia, traversate su ghiacciaio ed ascensioni in alta montagna.

    FINALITA’ DEL CORSO: che cosa si impara?

    • I nodi e i materiali usati in alpinismo (teorico/pratico)
    • Progressione su roccia: arrampicata in salita e discesa, didattica dei movimenti, uso delle scarpe, individuazione del percorso
    • Tecnica di progressione in cordata su roccia
    • Tecnica di progressione classica e moderna su ghiaccio: salita – discesa – traversi
    • Soccorso su ghiaccio: le manovre base di recupero da crepaccio
    • Tecnica di progressione in cordata su ghiacciaio
    • Gestione del rischio in cordata

    DURATA DEL CORSO: 

    • 3 giornate in ambiente

    STRUTTURA DEL CORSO: 

    • 1 giornata in falesia
    • 2 giornate in montagna

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

    QUANDO:

    • 12-18-19 maggio 2024
    • altre date a richiesta

    DIFFICOLTA’:

    • base

    COMPETENZE RICHIESTE:

    • buon allenamento aerobico
    • gestire 800/1000 metri di dislivello
    • gestire 5/8 ore di attività aerobica

     

    QUOTA:

    • 360 euro p/p con 4 partecipanti

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

     

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizazione e logistica
    • accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • il materiale di uso comune.

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • viaggio, vitto, alloggio
    • biglietti funivie, taxi
    • noleggio
    • extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • spese Guida Alpina

    Le spese della Guida Alpina (viaggio, vitto, alloggio, eventuali biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti e calcolate in base al punto di ritrovo

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE PERSONALE:

    • zaino 35 lt
    • kit pronto soccorso
    • abbigliamento adeguato
    • bevanda, snack
    • crema solare, occhiali

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • scarponi
    • imbracatura
    • casco
    • ramponi
    • picozza
    • 4 moschetoni ghiera
    • longe
    • secchiello

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • MONTE BIANCO 4810 MT
    08:00 -18:00
    05/07/2024-16/10/2024
    Monte Bianco 4810 mt

    MONTE BIANCO 4810 MT

     

    DETTAGLIO

    Il Monte Bianco è la vetta più alta delle Alpi, il sogno di ogni Alpinista classico. La sua ascensione è lunga e faticosa ma di grande soddisfazione. Le vie normali di salita alla vetta sono tre: due dal versante francese e una dal versante Italiano.

    Dal versante francese la prima via segue la cresta delle Bosses sopra il rifugio del Gouter, di recente ricostruzione.

    La seconda, un poco più difficile, sale attraverso i “tre Mont Blanc” ovvero Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. Il concatenamento delle due vie normali costituisce uno splendido giro alla scoperta delle terre alte del massiccio.

    La via normale Italiana passa dal rifugio Gonella e viene chiamata la “Via del Papa”: aperta in discesa da Achille Ratti e compagni nel 1890 è diventata poi la via italiana per l’ascensione alla vetta.

     

    Tutti gli itinerari proposti richiedono buona capacità nell’utilizzo di ramponi e piccozza e precedenti esperienze su ghiacciaio oltre ad un buon acclimatamento, resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota.

    Una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla vetta del Monte Bianco.

    E’ possibile effettuare un percorso di preparazione per la salita al Monte Bianco in autonomia oppure assieme.

    La salita alla vetta del Monte Bianco può essere inserita come coronamento di uno stage di più salite in quota.

     

    Per questioni organizzative si accettano solo gruppi precostituiti da 1 o 2 persone per Guida Alpina

     

    PROGRAMMA

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    Ascensione di grande soddisfazione. E’ la via classica in territorio francese e segue l’itinerario che passa dal Rifugio Gouter e la Cresta delle Bosses. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Les Houches; da qui con la funivia ed il treno a cremagliera si raggiunge il Nid d’Aigle. In 5-6 ore di cammino si arriva al Rifugio del Gouter (3815 mt). Sistemazione a mezza pensione in Rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco (4810 mt) lungo la Cresta delle Bosses. Discesa a Les Houches e rientro. Ore complessive di cammino 10/12.
    LIVELLO TECNICO: la parte più esposta del percorso è la risalita al rif Gouter; è necessario avere una buona capacità nell’utilizzo dei ramponi (pendii a 45 gradi)


    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)
    Itinerario più impegnativo rispetto alla Via Classica, passa dai “tre Mont Blanc”: Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Chamonix. Salita con gli impianti sino all’Aiguille du Midi. Da qui si raggiunge velocemente il rifugio Des Cosmiques in un’ora di cammino. Cena e pernottamento in loco. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo la spalla del Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed il Colle della Brenva sino alla cima. Discesa e rientro a casa. Ore complessive di cammino 11-13 (6/7 in salita e 5 in discesa) 

    LIVELLO TECNICO: lungo itinerario prettamente glaciale che richiede un buon allenamento alla camminata in quota. Alcune brevi sezioni sono ripide (max55°) e richiedono una buona padronanza nell’uso della piccozza e dei ramponi. Itinerario più tecnico della normale al Goûter ma certamente più grandioso.

     

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)
    La Via Normale Italiana è lunga ed impegnativa ma si svolge in un ambiente di alta montagna grandioso. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida nel parcheggio skyway a Courmayore e trasferimento con mezzi pubblici in Val Veny. Risalita a piedi del ghiacciaio del Miage e arrivo al rifugio Gonella (3071 mt) nel pomeriggio in 4/5 ore. Cena e pernottamento in rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo il ghiacciaio del Monte Bianco. Salita al Piton des Italiens e raggiungimento del Dome du Gouter. Salita fino in vetta passando per la Cresta des Bosses. Discesa sul lato francese passando dal rifugio Gouter per poi arrivare a Chamonix (trenino + funivia + pulman o taxi) e rientro a Courmayore in taxi o pulman. Ore complessive di cammino 14-16. 

    LIVELLO TECNICO: Itinerario lungo e isolato prettamente glaciale che richiede un ottimo allenamento alla camminata in quota. Non vi sono difficoltà tecniche rilevanti, ma ripidi tratti a 45° che richiedono una buona padronanza nell’uso dei ramponi.

     

    TARIFFE

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    1 persona: 1.500 € 
    2 persone: 850 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include: 

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 20,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 30,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio Gouter (cena, pernottamento e colazione): 125,00€ a persona, bevande escluse
    – Le spese di vitto, alloggio, biglietti della Guida sono a carico del/dei partecipanti (indicativamente 80/90 euro a persona)
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    – L’attrezzatura tecnica da richiedere all’atto dell’iscrizione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)

    1 persona: 1.600 € 
    N.B. Massimo 1 persona per ogni Guida

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.

    Il costo non include:
    – Funivia Chamonix / Aiguille du Midi: 65,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio des Cosmiques (cena, pernottamento e colazione): 70,00€ circa a persona, bevande escluse
    – Le spese della Guida sono a carico del partecipante
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)

    1 persona: 1.600 € 
    2 persone: 900 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include:

    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 75 euro clienti (pagamento solo in contanti)
    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 55 euro Guida Alpina (pagamento solo in contanti)
    • Le spese della Guida sono a carico del/dei partecipanti
    • trasferimenti ed eventuali impianti o taxi a carico dei partecipanti

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 18,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 25,00€ a persona biglietto A/R
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    LIVELLO: avanzato

    PARTECIPANTI: da 1 a 2

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    PERIODO: da giugno a settembre

    DURATA: 2 giorni

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    MATERIALE TECNICO
    – Imbracatura
    – Piccozza massimo 60cm
    – Ramponi semirigidi con antizoccolo
    – Scarponi da alta montagna
    – Casco 
    – Bastone da camminata
    – Pila frontale

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE
    – Zaino 30/40 lt
    – Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    – Crema solare e burro di cacao
    – Berretto
    – Buff
    – Guanti da alta montagna
    – T-shirt traspirante
    – MAGLIA in windstopper o pile
    – GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    – Piumino 
    – Pantalone da montagna in shoeller
    – Calze da montagna 
    – Ghette
    – Una T-shirt di riserva
    – Una calzamaglia
    – Un paio di calze da montagna di riserva
    – Maschera da sci
    – Guanti leggeri di riserva
    – Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    – Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    – Macchina fotografica
    – Borraccia da 1 lt. o Thermos
    – Fazzoletti di carta
    – Sacco lenzuolo
    – Cappello per il sole con visiera
    – Barrette energetiche per la salita

    * Possibilità di noleggio per chi ne fosse sprovvisto o si consiglia di consultare la Guida Alpina prima di provvedere all’acquisto.

     

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Termini e condizioni prenotazioni

  • Ferrate – Lago di Garda
    08:00 -18:00
    05/07/2024-31/12/2024

    Ferrate – Lago di Garda

    Sul Lago di Garda e le montagne che lo circondano ci sono ferrate facili-facili adatte a famiglie con bambini, medio-facili che si fanno volentieri anche solo per il panorama e difficili o molto difficili … insomma non c’è che l’imbarazzo della scelta.

     

    Il Lago di Garda è il maggiore lago italiano per estensione ed è compreso tra le province di BresciaTrento e Verona

    Il massiccio del Monte Baldo lo divide dall’Adige che scorre parallelo al lago. Il fiume Sarca è il principale immissario che scorre lungo l’omonima valle. 

    Le ferrate sul lato trentino si sviluppano sul versante nord occidentale del lago, prevalentemente in Val del Sarca e sui monti limitrofi.

    Nel massiccio del Monte Baldo incontriamo due ferrate: una affacciata sulla Val d’Adige e una sulla vetta delle Buse, non molto distante dal Rifugio Telegrafo.

     

    Le attività sono prenotabili tutti i giorni da giugno ad ottobre

    ELENCO DELLE FERRATE

    *a seguire i dettagli di ogni singolo itinerario 

    • FERRATA COLODRI
    • FERRATA RIO SALAGONI
    • FERRATA CIMA CAPI
    • FERRATA MONTE ALBANO
    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE
    • FERRATA DELLE AQUILE
    • SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI
    • FERRATA GERARDO SEGA
    • FERRATA DI PREORE
    • FERRATA PISETTA
    • FERRATA CHE GUEVARA
    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT
    • FERRATA DELLE TACCOLE

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date e luoghi diversi o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

    RICHIEDI INFORMAZIONI

     

    FERRATE FACILI

    • FERRATA COLODRI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Dalla Cima si gode di un bellissimo panorama sul Lago di Garda

    dove: Arco, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA RIO SALAGONI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Si svolge all’interno di un suggestivo canyon per poi sbucare nei pressi del Castello di Drena.

    dove: Drena, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CIMA CAPI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza. L’escursione richiede un minimo di predisposizione alla camminata visto il dislivello che si percorre. Le fatiche saranno ampiamente ripagate dal magnifico panorama sul Lago di Garda

    dove: Biacesa, Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6/8 per Guida Alpina

     

    FERRATE MEDIE

    • FERRATA MONTE ALBANO

    Ferrata esposta con una bella vista sulla Val d’Adige. Richiede agilità e presenta alcuni passaggi fisici e strapiombanti.

    dove: Mori

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE

    Salita ben attrezzata con alcuni passaggi tecnici. Regala grandi emozioni grazi al particolare contesto in cui si svolge: a fianco di una cascata, nel cuore della montagna.

    dove: Passo del Ballino

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE AQUILE

    La via ferrata delle aquile si trova sulla Cima Roda della Paganella: dà la possibilità di godere del panorama sia della valle dell’Adige che quello dei Laghi oltre che le Dolomiti di Brenta … assolutamente da non perdere

    dove: Paganella

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    •  SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI

    Sentiero a picco sul Lago di Garda, letteralmente scavato nella roccia. Alcuni emozionanti passaggi danno un pò di “pepe” all’escursione. Lo sviluppo è in orizzontale ed in grande esposizione.

    Il sentiero non è attrezzato e richiede l’uso della corda per la progressione in cordata 

    dove: Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA GERARDO SEGA

    Ferrata molto particolare in quanto, dopo il bel avvicinamento tutto si pensa tranne al fatto di poter trovare una parete -Monte Coalàz- lungo il quale poter fissare una ferrata: invece all’improvviso ci si trova dinnanzi ad un enorme conca rocciosa che lascia senza fiato per le sue dimensioni.

    dove: Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DI PREORE

    dove: Preore

    durata: 1/2 giornata

    quota: 80 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    FERRATE DIFFICILI

    • FERRATA PISETTA

    Ferrata estremamente difficile ma che sapra regalarvi grandi emozioni.

    dove: Sarche, Valle del Sarca

    durata: 1/2 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CHE GUEVARA

    Una delle più lunghe e spettacolari vie ferrate della Valle del Sarca. Richiede una buona forma fisica visto il notevole dislivello. Raggiunta la cima il panorama è unico!!

    dove: Valle del Sarca, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT

    Tecnicamente facile ma resa faticosa dal dislivello ed esposizione. Si gode di uno splendido panorama e permette un lungo e piacevole giro ad anello.

    dove: Cima Sat, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 5 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE TACCOLE

    La ferrata delle Taccole si trova sul Monte Baldo, alla Cima delle Buse e va inserita in un percorso con una logica escursionistica. La ferrata è breve ma intensa, consigliata all’esperto di ferrate con una buona preparazione fisica.

    Extra: è possibile aggiungere un giorno in modo da potere cosi pernottare e godere dell’ospitalità di Alessandro del rifugio Telegrafo

    dove: vetta delle Buse, Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Servizi inclusi: 

    • Guida Alpina
    • Assicurazione RC
    • Imbrago, casco, kit ferrata

    Non incluso: le spese della Guida Alpina (eventuali transfer,vitto, alloggio, biglietti) sono a carico e da dividere tra i partecipanti

    Servizio transfer per gli ospiti su richiesta

    Materiale personale necessario per svolgere l’attività:

    • scarpe da trekking o scarponcino
    • zaino con acqua (1lt. a testa) e snack
    • giacca antipioggia,
  • Sardegna: trekking Selvaggio Blu
    08:00 -18:00
    05/07/2024-03/11/2024

    SELVAGGIO BLU si svolge lungo la costa orientale della Sardegna: è considerato il trekking più affascinante d’ Italia, offre visioni ineguagliabili su uno dei litorali più belli del Mediterraneo. Particolarmente impegnativo per via dell’intricato territorio in cui si sviluppa, “Selvaggio Blu” alterna tratti di sentieri dei pastori e delle loro greggi a tratti di antiche mulattiere dei carbonai di fine 800 uniti da percorsi ricercati e scoperti a fatica tra i calcari e la vegetazione del Supramonte. Sospeso tra un mare limpidissimo e alte pareti rocciose, offre un intenso insieme di paesaggi e situazioni: lunghe camminate, passaggi a picco sul mare, brevi e semplici arrampicate e calate in corda seguiti da notti all’aperto sotto un cielo stellato che lasceranno un segno indelebile nell’animo di chi ci si avventurerà!!

     

    DURATA: 7 giorni

    • 5 gg di trekking
    • 4 notti all’aperto

    PERIODO primavera e autunno

    • da aprile a giugno
    • da settembre a ottobre
    • altri periodi a richiesta

    PARTENZE 2024

    • date in programmazione 
    • settimane su richiesta

     

    ITINERARIO:

    “Selvaggio Blu” sale in direzione sud-nord per circa 50 km da Pedralonga a Cala Sisine, cinque tappe di durata e dislivello variabili con quattro pernottamenti in sacco a pelo. Vi sono alcuni brevi tratti di facile arrampicata affrontabili anche da chi non ha esperienza nella materia, scale di ginepro e varie calate in corda: non è richiesta nessuna particolare conoscenza delle tecniche di arrampicata o di utilizzo della corda. Questi tratti saranno superabili con l’ aiuto della Guida Alpina che renderà questo trekking adatto a chiunque, benché dotati di una buona preparazione fisica, abitudine a camminare su terreni impervi e buon spirito di adattamento.

    L’ itinerario si presta a varianti che la Guida Alpina potrà scegliere in relazione alle condizioni meteo, alla stagione e ai partecipanti. In caso di necessità il percorso presenta in alcuni punti la possibilità di vie di fuga senza compromettere la bellezza dell’ itinerario stesso.

     

    LOGISTICA:

    vitto per la cena, colazione, pranzo ed acqua vengono portati all’arrivo del gruppo nel punto di fine tappa giorno per giorno.

    Si camminerà con all’interno dello zaino il necessario per affrontare la singola giornata e la notte (2 litri d’ acqua, qualcosa da mangiare, attrezzatura tecnica, maglietta, felpa, giacca a vento, sacco a pelo e materassino).

     

    LIVELLO RICHIESTO:

    Il trekking è lungo e impegnativo (circa 50 km in totale). E’ richiesta una discreta forma fisica, abitudine alle lunghe camminate (6/8 ore al giorno e 800m/1000m dislivello), oltre che ad una buona capacità di adattamento: per alcuni giorni le comodità della vita moderna saranno solo un ricordo … ma proprio questo è il bello di “Selvaggio Blu”!!!

     

    PROGRAMMA:

    1° GIORNO: ritrovo nel pomeriggio, presentazione trekking, briefing e preparazione materiali, notte in ovile o b&b
    2° GIORNO: da ovile Idileddu a ovile Irbidossili, pernotto e cena in ovile
    3° GIORNO: da ovile Irbidossili a Cala Mariolu, pernotto e cena all’aperto
    4° GIORNO: da Cala Mariolu a Ololbissi, pernotto e cena all’aperto
    GIORNO: Da Ololbissi a Cala Sisine, rientro in gommone/jeep, notte in b&b
    GIORNO: colazione e scioglimento del gruppo

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

     

    Il trekking Selvaggio blu se affrontato con una giusta dose di avventura e semplicità potrà rivelarsi un’esperienza indimenticabile che saprà regalarvi grandi emozioni.

     

    QUOTA: 1050 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. La logistica durante il trekking sarà gestita da una cooperativa locale.

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizzazione e logistica
    • servizio accompagnamento e assistenza Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • 2 notti in b&b con colazione (camere doppie e triple, a richiesta camera singola con supplemento),
    • colazione, pranzo al sacco, cena e acqua per tutta la durata dei 5 giorni di trekking
    • transfer jeep/motoscafo a inizio e fine trekking
    • rifornimenti di acqua e viveri giornalieri con jeep/motoscafo
    • utilizzo del materiale comune
    • attrezzatura tecnica se necessario (imbragatura, cordino e moschettone)

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • tassa comunale 30 euro per accreditamento a Selvaggio Blu
    • viaggio individuale a/r per la Sardegna (traghetto o aereo più auto a noleggio o transfer)
    • eventuali extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • tutto quello che non è specificato nella voce “la quota comprende”

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    Zaino 30/40L massimo e coprizaino

    Sacco a pelo di peso medio-leggero (temperatura comfort intorno ai 5-10 gradi)

    Materassino in poliuretano o auto gonfianti

    Lampada frontale (pile cariche)

    Tazza, piatto, posate (di plastica/gomma leggere)

    Scarpe da trekking collaudate, meglio basse

    Ciabatte/sandali per la spiaggia / sera (facoltativo)

    Giacca in Gore-Tex / antiacqua leggera

    Piumino leggero (anche senza maniche)

    Pile leggero

    3/4 magliette (colore chiaro)

    Pantaloni in tela e/o pantaloni corti

    Calze e mutande

    Costume da bagno

    Bandana tipo Buff

    Cappello, crema ed occhiali da sole

    Repellente per insetti

    Asciugamano e occorrente per toilette personale (minimo indispensabile)

    Bastoncini non indispensabili e solo se pieghevoli e molto compatti e leggeri

    Batteria esterna per caricare il telefono

     

    MATERIALE TECNICO*

    Imbragatura (una leggera tipo da ghiacciaio / sci alpinismo è sufficiente)

    *per chi ne fosse sprovvisto il materiale tecnico potrà essere fornito dalla Guida Alpina

     

    CLICCA SULL’IMMAGINE PER SCORRERE LO SLIDESHOW

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

     

6
  • SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    06/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo degli sci da alpinismo in salita e dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe gite in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • BSA
    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • marzo
    • aprile
    • maggio
    • giugno

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita e rientro: 5/6 ore

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 270

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1 partecipante: 850€ pp

    2 partecipanti: 450 pp

    3 partecipanti: 320€ pp

    4 partecipanti: 250€ pp

    5 partecipanti 230€ pp

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Attrezzatura da scialpinismo
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • GRAN PARADISO 4061 MT
    08:00 -18:00
    06/07/2024-25/09/2024

    GRAN PARADISO 4061 MT

     

    DETTAGLIO
    Il Gran Paradiso è uno dei 4000 più accessibili delle vette alpine ed è l’unico 4000 interamente italiano. Si trova nel cuore del parco nazionale e sono frequenti gli incontri con la fauna selvatica, come camosci e stambecchi: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

     

    LIVELLO

    • facile, buon utilizzo dei ramponi
    • facili passaggi su roccia per l’arrivo in vetta
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 4 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Pont Valsavarenche
    • Salita a piedi al Rifugio Vittorio Emanuele (o Rif. Federico Chabod)

    2° giorno:

    • Salita alla cima del Gran Paradiso (5 ore circa) e rientro al rifugio
    • Discesa a Pont
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min-max 4)

      • a persona: 290 €

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1-2 persone 870 euro

    3-4 persone 990 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune
    • noleggio materiale

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Mezza pensione al Rifugio 
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    SPESE PER I RIFUGI

    1 notte in Rifugio, mezza pensione sia per soci CAI sia per non soci CAI:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II in camera, a testa 52,50€ (soci CAI) o 63€;
    se Rifugio Chabod, a testa, da max. 60,50€ a 52,50€ (a seconda della sistemazione camera 2-4-6 letti /camerata);

    1 notte guida in Rifugio, mezza pensione , da dividere fra i partecipanti:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II 35,00€ ; se Rifugio Chabod 40,50€

    Le tariffe relative ai rifugi sono applicate dai gestori, eventuali modifiche non sarà responsabilità della Guida Alpina

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    *Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizzoccolo
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale con pile di riserva
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna invernale
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, ecc)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    06/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita (5 ore circa) e rientro al rifugio Gniffetti (o rifugio Mantova)
    • Discesa con gli impianti
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 280

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CORSO ALPINISMO BASE
    08:00 -18:00
    06/07/2024-30/11/2024

    CORSO ALPINISMO BASE

    A CHI E’ DEDICATO

    Il CORSO ALPINISMO BASE è un corso di introduzione alla pratica dell’ALPINISMO. E’ rivolto ad appassionati di tutte le età che intendono muovere i primi passi su ghiaccio e su roccia nell’ottica di acquisire le nozioni sufficienti per effettuare in autonomia facili escursioni su roccia, traversate su ghiacciaio ed ascensioni in alta montagna.

    FINALITA’ DEL CORSO: che cosa si impara?

    • I nodi e i materiali usati in alpinismo (teorico/pratico)
    • Progressione su roccia: arrampicata in salita e discesa, didattica dei movimenti, uso delle scarpe, individuazione del percorso
    • Tecnica di progressione in cordata su roccia
    • Tecnica di progressione classica e moderna su ghiaccio: salita – discesa – traversi
    • Soccorso su ghiaccio: le manovre base di recupero da crepaccio
    • Tecnica di progressione in cordata su ghiacciaio
    • Gestione del rischio in cordata

    DURATA DEL CORSO: 

    • 3 giornate in ambiente

    STRUTTURA DEL CORSO: 

    • 1 giornata in falesia
    • 2 giornate in montagna

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

    QUANDO:

    • 12-18-19 maggio 2024
    • altre date a richiesta

    DIFFICOLTA’:

    • base

    COMPETENZE RICHIESTE:

    • buon allenamento aerobico
    • gestire 800/1000 metri di dislivello
    • gestire 5/8 ore di attività aerobica

     

    QUOTA:

    • 360 euro p/p con 4 partecipanti

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

     

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizazione e logistica
    • accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • il materiale di uso comune.

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • viaggio, vitto, alloggio
    • biglietti funivie, taxi
    • noleggio
    • extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • spese Guida Alpina

    Le spese della Guida Alpina (viaggio, vitto, alloggio, eventuali biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti e calcolate in base al punto di ritrovo

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE PERSONALE:

    • zaino 35 lt
    • kit pronto soccorso
    • abbigliamento adeguato
    • bevanda, snack
    • crema solare, occhiali

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • scarponi
    • imbracatura
    • casco
    • ramponi
    • picozza
    • 4 moschetoni ghiera
    • longe
    • secchiello

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • MONTE BIANCO 4810 MT
    08:00 -18:00
    06/07/2024-16/10/2024
    Monte Bianco 4810 mt

    MONTE BIANCO 4810 MT

     

    DETTAGLIO

    Il Monte Bianco è la vetta più alta delle Alpi, il sogno di ogni Alpinista classico. La sua ascensione è lunga e faticosa ma di grande soddisfazione. Le vie normali di salita alla vetta sono tre: due dal versante francese e una dal versante Italiano.

    Dal versante francese la prima via segue la cresta delle Bosses sopra il rifugio del Gouter, di recente ricostruzione.

    La seconda, un poco più difficile, sale attraverso i “tre Mont Blanc” ovvero Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. Il concatenamento delle due vie normali costituisce uno splendido giro alla scoperta delle terre alte del massiccio.

    La via normale Italiana passa dal rifugio Gonella e viene chiamata la “Via del Papa”: aperta in discesa da Achille Ratti e compagni nel 1890 è diventata poi la via italiana per l’ascensione alla vetta.

     

    Tutti gli itinerari proposti richiedono buona capacità nell’utilizzo di ramponi e piccozza e precedenti esperienze su ghiacciaio oltre ad un buon acclimatamento, resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota.

    Una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla vetta del Monte Bianco.

    E’ possibile effettuare un percorso di preparazione per la salita al Monte Bianco in autonomia oppure assieme.

    La salita alla vetta del Monte Bianco può essere inserita come coronamento di uno stage di più salite in quota.

     

    Per questioni organizzative si accettano solo gruppi precostituiti da 1 o 2 persone per Guida Alpina

     

    PROGRAMMA

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    Ascensione di grande soddisfazione. E’ la via classica in territorio francese e segue l’itinerario che passa dal Rifugio Gouter e la Cresta delle Bosses. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Les Houches; da qui con la funivia ed il treno a cremagliera si raggiunge il Nid d’Aigle. In 5-6 ore di cammino si arriva al Rifugio del Gouter (3815 mt). Sistemazione a mezza pensione in Rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco (4810 mt) lungo la Cresta delle Bosses. Discesa a Les Houches e rientro. Ore complessive di cammino 10/12.
    LIVELLO TECNICO: la parte più esposta del percorso è la risalita al rif Gouter; è necessario avere una buona capacità nell’utilizzo dei ramponi (pendii a 45 gradi)


    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)
    Itinerario più impegnativo rispetto alla Via Classica, passa dai “tre Mont Blanc”: Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Chamonix. Salita con gli impianti sino all’Aiguille du Midi. Da qui si raggiunge velocemente il rifugio Des Cosmiques in un’ora di cammino. Cena e pernottamento in loco. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo la spalla del Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed il Colle della Brenva sino alla cima. Discesa e rientro a casa. Ore complessive di cammino 11-13 (6/7 in salita e 5 in discesa) 

    LIVELLO TECNICO: lungo itinerario prettamente glaciale che richiede un buon allenamento alla camminata in quota. Alcune brevi sezioni sono ripide (max55°) e richiedono una buona padronanza nell’uso della piccozza e dei ramponi. Itinerario più tecnico della normale al Goûter ma certamente più grandioso.

     

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)
    La Via Normale Italiana è lunga ed impegnativa ma si svolge in un ambiente di alta montagna grandioso. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida nel parcheggio skyway a Courmayore e trasferimento con mezzi pubblici in Val Veny. Risalita a piedi del ghiacciaio del Miage e arrivo al rifugio Gonella (3071 mt) nel pomeriggio in 4/5 ore. Cena e pernottamento in rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo il ghiacciaio del Monte Bianco. Salita al Piton des Italiens e raggiungimento del Dome du Gouter. Salita fino in vetta passando per la Cresta des Bosses. Discesa sul lato francese passando dal rifugio Gouter per poi arrivare a Chamonix (trenino + funivia + pulman o taxi) e rientro a Courmayore in taxi o pulman. Ore complessive di cammino 14-16. 

    LIVELLO TECNICO: Itinerario lungo e isolato prettamente glaciale che richiede un ottimo allenamento alla camminata in quota. Non vi sono difficoltà tecniche rilevanti, ma ripidi tratti a 45° che richiedono una buona padronanza nell’uso dei ramponi.

     

    TARIFFE

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    1 persona: 1.500 € 
    2 persone: 850 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include: 

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 20,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 30,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio Gouter (cena, pernottamento e colazione): 125,00€ a persona, bevande escluse
    – Le spese di vitto, alloggio, biglietti della Guida sono a carico del/dei partecipanti (indicativamente 80/90 euro a persona)
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    – L’attrezzatura tecnica da richiedere all’atto dell’iscrizione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)

    1 persona: 1.600 € 
    N.B. Massimo 1 persona per ogni Guida

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.

    Il costo non include:
    – Funivia Chamonix / Aiguille du Midi: 65,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio des Cosmiques (cena, pernottamento e colazione): 70,00€ circa a persona, bevande escluse
    – Le spese della Guida sono a carico del partecipante
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)

    1 persona: 1.600 € 
    2 persone: 900 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include:

    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 75 euro clienti (pagamento solo in contanti)
    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 55 euro Guida Alpina (pagamento solo in contanti)
    • Le spese della Guida sono a carico del/dei partecipanti
    • trasferimenti ed eventuali impianti o taxi a carico dei partecipanti

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 18,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 25,00€ a persona biglietto A/R
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    LIVELLO: avanzato

    PARTECIPANTI: da 1 a 2

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    PERIODO: da giugno a settembre

    DURATA: 2 giorni

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    MATERIALE TECNICO
    – Imbracatura
    – Piccozza massimo 60cm
    – Ramponi semirigidi con antizoccolo
    – Scarponi da alta montagna
    – Casco 
    – Bastone da camminata
    – Pila frontale

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE
    – Zaino 30/40 lt
    – Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    – Crema solare e burro di cacao
    – Berretto
    – Buff
    – Guanti da alta montagna
    – T-shirt traspirante
    – MAGLIA in windstopper o pile
    – GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    – Piumino 
    – Pantalone da montagna in shoeller
    – Calze da montagna 
    – Ghette
    – Una T-shirt di riserva
    – Una calzamaglia
    – Un paio di calze da montagna di riserva
    – Maschera da sci
    – Guanti leggeri di riserva
    – Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    – Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    – Macchina fotografica
    – Borraccia da 1 lt. o Thermos
    – Fazzoletti di carta
    – Sacco lenzuolo
    – Cappello per il sole con visiera
    – Barrette energetiche per la salita

    * Possibilità di noleggio per chi ne fosse sprovvisto o si consiglia di consultare la Guida Alpina prima di provvedere all’acquisto.

     

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Termini e condizioni prenotazioni

  • Ferrate – Lago di Garda
    08:00 -18:00
    06/07/2024-31/12/2024

    Ferrate – Lago di Garda

    Sul Lago di Garda e le montagne che lo circondano ci sono ferrate facili-facili adatte a famiglie con bambini, medio-facili che si fanno volentieri anche solo per il panorama e difficili o molto difficili … insomma non c’è che l’imbarazzo della scelta.

     

    Il Lago di Garda è il maggiore lago italiano per estensione ed è compreso tra le province di BresciaTrento e Verona

    Il massiccio del Monte Baldo lo divide dall’Adige che scorre parallelo al lago. Il fiume Sarca è il principale immissario che scorre lungo l’omonima valle. 

    Le ferrate sul lato trentino si sviluppano sul versante nord occidentale del lago, prevalentemente in Val del Sarca e sui monti limitrofi.

    Nel massiccio del Monte Baldo incontriamo due ferrate: una affacciata sulla Val d’Adige e una sulla vetta delle Buse, non molto distante dal Rifugio Telegrafo.

     

    Le attività sono prenotabili tutti i giorni da giugno ad ottobre

    ELENCO DELLE FERRATE

    *a seguire i dettagli di ogni singolo itinerario 

    • FERRATA COLODRI
    • FERRATA RIO SALAGONI
    • FERRATA CIMA CAPI
    • FERRATA MONTE ALBANO
    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE
    • FERRATA DELLE AQUILE
    • SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI
    • FERRATA GERARDO SEGA
    • FERRATA DI PREORE
    • FERRATA PISETTA
    • FERRATA CHE GUEVARA
    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT
    • FERRATA DELLE TACCOLE

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date e luoghi diversi o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

    RICHIEDI INFORMAZIONI

     

    FERRATE FACILI

    • FERRATA COLODRI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Dalla Cima si gode di un bellissimo panorama sul Lago di Garda

    dove: Arco, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA RIO SALAGONI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Si svolge all’interno di un suggestivo canyon per poi sbucare nei pressi del Castello di Drena.

    dove: Drena, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CIMA CAPI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza. L’escursione richiede un minimo di predisposizione alla camminata visto il dislivello che si percorre. Le fatiche saranno ampiamente ripagate dal magnifico panorama sul Lago di Garda

    dove: Biacesa, Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6/8 per Guida Alpina

     

    FERRATE MEDIE

    • FERRATA MONTE ALBANO

    Ferrata esposta con una bella vista sulla Val d’Adige. Richiede agilità e presenta alcuni passaggi fisici e strapiombanti.

    dove: Mori

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE

    Salita ben attrezzata con alcuni passaggi tecnici. Regala grandi emozioni grazi al particolare contesto in cui si svolge: a fianco di una cascata, nel cuore della montagna.

    dove: Passo del Ballino

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE AQUILE

    La via ferrata delle aquile si trova sulla Cima Roda della Paganella: dà la possibilità di godere del panorama sia della valle dell’Adige che quello dei Laghi oltre che le Dolomiti di Brenta … assolutamente da non perdere

    dove: Paganella

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    •  SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI

    Sentiero a picco sul Lago di Garda, letteralmente scavato nella roccia. Alcuni emozionanti passaggi danno un pò di “pepe” all’escursione. Lo sviluppo è in orizzontale ed in grande esposizione.

    Il sentiero non è attrezzato e richiede l’uso della corda per la progressione in cordata 

    dove: Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA GERARDO SEGA

    Ferrata molto particolare in quanto, dopo il bel avvicinamento tutto si pensa tranne al fatto di poter trovare una parete -Monte Coalàz- lungo il quale poter fissare una ferrata: invece all’improvviso ci si trova dinnanzi ad un enorme conca rocciosa che lascia senza fiato per le sue dimensioni.

    dove: Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DI PREORE

    dove: Preore

    durata: 1/2 giornata

    quota: 80 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    FERRATE DIFFICILI

    • FERRATA PISETTA

    Ferrata estremamente difficile ma che sapra regalarvi grandi emozioni.

    dove: Sarche, Valle del Sarca

    durata: 1/2 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CHE GUEVARA

    Una delle più lunghe e spettacolari vie ferrate della Valle del Sarca. Richiede una buona forma fisica visto il notevole dislivello. Raggiunta la cima il panorama è unico!!

    dove: Valle del Sarca, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT

    Tecnicamente facile ma resa faticosa dal dislivello ed esposizione. Si gode di uno splendido panorama e permette un lungo e piacevole giro ad anello.

    dove: Cima Sat, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 5 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE TACCOLE

    La ferrata delle Taccole si trova sul Monte Baldo, alla Cima delle Buse e va inserita in un percorso con una logica escursionistica. La ferrata è breve ma intensa, consigliata all’esperto di ferrate con una buona preparazione fisica.

    Extra: è possibile aggiungere un giorno in modo da potere cosi pernottare e godere dell’ospitalità di Alessandro del rifugio Telegrafo

    dove: vetta delle Buse, Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Servizi inclusi: 

    • Guida Alpina
    • Assicurazione RC
    • Imbrago, casco, kit ferrata

    Non incluso: le spese della Guida Alpina (eventuali transfer,vitto, alloggio, biglietti) sono a carico e da dividere tra i partecipanti

    Servizio transfer per gli ospiti su richiesta

    Materiale personale necessario per svolgere l’attività:

    • scarpe da trekking o scarponcino
    • zaino con acqua (1lt. a testa) e snack
    • giacca antipioggia,
  • Sardegna: trekking Selvaggio Blu
    08:00 -18:00
    06/07/2024-03/11/2024

    SELVAGGIO BLU si svolge lungo la costa orientale della Sardegna: è considerato il trekking più affascinante d’ Italia, offre visioni ineguagliabili su uno dei litorali più belli del Mediterraneo. Particolarmente impegnativo per via dell’intricato territorio in cui si sviluppa, “Selvaggio Blu” alterna tratti di sentieri dei pastori e delle loro greggi a tratti di antiche mulattiere dei carbonai di fine 800 uniti da percorsi ricercati e scoperti a fatica tra i calcari e la vegetazione del Supramonte. Sospeso tra un mare limpidissimo e alte pareti rocciose, offre un intenso insieme di paesaggi e situazioni: lunghe camminate, passaggi a picco sul mare, brevi e semplici arrampicate e calate in corda seguiti da notti all’aperto sotto un cielo stellato che lasceranno un segno indelebile nell’animo di chi ci si avventurerà!!

     

    DURATA: 7 giorni

    • 5 gg di trekking
    • 4 notti all’aperto

    PERIODO primavera e autunno

    • da aprile a giugno
    • da settembre a ottobre
    • altri periodi a richiesta

    PARTENZE 2024

    • date in programmazione 
    • settimane su richiesta

     

    ITINERARIO:

    “Selvaggio Blu” sale in direzione sud-nord per circa 50 km da Pedralonga a Cala Sisine, cinque tappe di durata e dislivello variabili con quattro pernottamenti in sacco a pelo. Vi sono alcuni brevi tratti di facile arrampicata affrontabili anche da chi non ha esperienza nella materia, scale di ginepro e varie calate in corda: non è richiesta nessuna particolare conoscenza delle tecniche di arrampicata o di utilizzo della corda. Questi tratti saranno superabili con l’ aiuto della Guida Alpina che renderà questo trekking adatto a chiunque, benché dotati di una buona preparazione fisica, abitudine a camminare su terreni impervi e buon spirito di adattamento.

    L’ itinerario si presta a varianti che la Guida Alpina potrà scegliere in relazione alle condizioni meteo, alla stagione e ai partecipanti. In caso di necessità il percorso presenta in alcuni punti la possibilità di vie di fuga senza compromettere la bellezza dell’ itinerario stesso.

     

    LOGISTICA:

    vitto per la cena, colazione, pranzo ed acqua vengono portati all’arrivo del gruppo nel punto di fine tappa giorno per giorno.

    Si camminerà con all’interno dello zaino il necessario per affrontare la singola giornata e la notte (2 litri d’ acqua, qualcosa da mangiare, attrezzatura tecnica, maglietta, felpa, giacca a vento, sacco a pelo e materassino).

     

    LIVELLO RICHIESTO:

    Il trekking è lungo e impegnativo (circa 50 km in totale). E’ richiesta una discreta forma fisica, abitudine alle lunghe camminate (6/8 ore al giorno e 800m/1000m dislivello), oltre che ad una buona capacità di adattamento: per alcuni giorni le comodità della vita moderna saranno solo un ricordo … ma proprio questo è il bello di “Selvaggio Blu”!!!

     

    PROGRAMMA:

    1° GIORNO: ritrovo nel pomeriggio, presentazione trekking, briefing e preparazione materiali, notte in ovile o b&b
    2° GIORNO: da ovile Idileddu a ovile Irbidossili, pernotto e cena in ovile
    3° GIORNO: da ovile Irbidossili a Cala Mariolu, pernotto e cena all’aperto
    4° GIORNO: da Cala Mariolu a Ololbissi, pernotto e cena all’aperto
    GIORNO: Da Ololbissi a Cala Sisine, rientro in gommone/jeep, notte in b&b
    GIORNO: colazione e scioglimento del gruppo

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

     

    Il trekking Selvaggio blu se affrontato con una giusta dose di avventura e semplicità potrà rivelarsi un’esperienza indimenticabile che saprà regalarvi grandi emozioni.

     

    QUOTA: 1050 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. La logistica durante il trekking sarà gestita da una cooperativa locale.

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizzazione e logistica
    • servizio accompagnamento e assistenza Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • 2 notti in b&b con colazione (camere doppie e triple, a richiesta camera singola con supplemento),
    • colazione, pranzo al sacco, cena e acqua per tutta la durata dei 5 giorni di trekking
    • transfer jeep/motoscafo a inizio e fine trekking
    • rifornimenti di acqua e viveri giornalieri con jeep/motoscafo
    • utilizzo del materiale comune
    • attrezzatura tecnica se necessario (imbragatura, cordino e moschettone)

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • tassa comunale 30 euro per accreditamento a Selvaggio Blu
    • viaggio individuale a/r per la Sardegna (traghetto o aereo più auto a noleggio o transfer)
    • eventuali extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • tutto quello che non è specificato nella voce “la quota comprende”

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    Zaino 30/40L massimo e coprizaino

    Sacco a pelo di peso medio-leggero (temperatura comfort intorno ai 5-10 gradi)

    Materassino in poliuretano o auto gonfianti

    Lampada frontale (pile cariche)

    Tazza, piatto, posate (di plastica/gomma leggere)

    Scarpe da trekking collaudate, meglio basse

    Ciabatte/sandali per la spiaggia / sera (facoltativo)

    Giacca in Gore-Tex / antiacqua leggera

    Piumino leggero (anche senza maniche)

    Pile leggero

    3/4 magliette (colore chiaro)

    Pantaloni in tela e/o pantaloni corti

    Calze e mutande

    Costume da bagno

    Bandana tipo Buff

    Cappello, crema ed occhiali da sole

    Repellente per insetti

    Asciugamano e occorrente per toilette personale (minimo indispensabile)

    Bastoncini non indispensabili e solo se pieghevoli e molto compatti e leggeri

    Batteria esterna per caricare il telefono

     

    MATERIALE TECNICO*

    Imbragatura (una leggera tipo da ghiacciaio / sci alpinismo è sufficiente)

    *per chi ne fosse sprovvisto il materiale tecnico potrà essere fornito dalla Guida Alpina

     

    CLICCA SULL’IMMAGINE PER SCORRERE LO SLIDESHOW

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

     

7
  • SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    07/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo degli sci da alpinismo in salita e dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe gite in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • BSA
    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • marzo
    • aprile
    • maggio
    • giugno

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita e rientro: 5/6 ore

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 270

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1 partecipante: 850€ pp

    2 partecipanti: 450 pp

    3 partecipanti: 320€ pp

    4 partecipanti: 250€ pp

    5 partecipanti 230€ pp

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Attrezzatura da scialpinismo
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • GRAN PARADISO 4061 MT
    08:00 -18:00
    07/07/2024-25/09/2024

    GRAN PARADISO 4061 MT

     

    DETTAGLIO
    Il Gran Paradiso è uno dei 4000 più accessibili delle vette alpine ed è l’unico 4000 interamente italiano. Si trova nel cuore del parco nazionale e sono frequenti gli incontri con la fauna selvatica, come camosci e stambecchi: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

     

    LIVELLO

    • facile, buon utilizzo dei ramponi
    • facili passaggi su roccia per l’arrivo in vetta
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 4 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Pont Valsavarenche
    • Salita a piedi al Rifugio Vittorio Emanuele (o Rif. Federico Chabod)

    2° giorno:

    • Salita alla cima del Gran Paradiso (5 ore circa) e rientro al rifugio
    • Discesa a Pont
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min-max 4)

      • a persona: 290 €

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1-2 persone 870 euro

    3-4 persone 990 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune
    • noleggio materiale

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Mezza pensione al Rifugio 
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    SPESE PER I RIFUGI

    1 notte in Rifugio, mezza pensione sia per soci CAI sia per non soci CAI:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II in camera, a testa 52,50€ (soci CAI) o 63€;
    se Rifugio Chabod, a testa, da max. 60,50€ a 52,50€ (a seconda della sistemazione camera 2-4-6 letti /camerata);

    1 notte guida in Rifugio, mezza pensione , da dividere fra i partecipanti:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II 35,00€ ; se Rifugio Chabod 40,50€

    Le tariffe relative ai rifugi sono applicate dai gestori, eventuali modifiche non sarà responsabilità della Guida Alpina

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    *Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizzoccolo
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale con pile di riserva
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna invernale
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, ecc)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    07/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita (5 ore circa) e rientro al rifugio Gniffetti (o rifugio Mantova)
    • Discesa con gli impianti
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 280

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CORSO ALPINISMO BASE
    08:00 -18:00
    07/07/2024-30/11/2024

    CORSO ALPINISMO BASE

    A CHI E’ DEDICATO

    Il CORSO ALPINISMO BASE è un corso di introduzione alla pratica dell’ALPINISMO. E’ rivolto ad appassionati di tutte le età che intendono muovere i primi passi su ghiaccio e su roccia nell’ottica di acquisire le nozioni sufficienti per effettuare in autonomia facili escursioni su roccia, traversate su ghiacciaio ed ascensioni in alta montagna.

    FINALITA’ DEL CORSO: che cosa si impara?

    • I nodi e i materiali usati in alpinismo (teorico/pratico)
    • Progressione su roccia: arrampicata in salita e discesa, didattica dei movimenti, uso delle scarpe, individuazione del percorso
    • Tecnica di progressione in cordata su roccia
    • Tecnica di progressione classica e moderna su ghiaccio: salita – discesa – traversi
    • Soccorso su ghiaccio: le manovre base di recupero da crepaccio
    • Tecnica di progressione in cordata su ghiacciaio
    • Gestione del rischio in cordata

    DURATA DEL CORSO: 

    • 3 giornate in ambiente

    STRUTTURA DEL CORSO: 

    • 1 giornata in falesia
    • 2 giornate in montagna

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

    QUANDO:

    • 12-18-19 maggio 2024
    • altre date a richiesta

    DIFFICOLTA’:

    • base

    COMPETENZE RICHIESTE:

    • buon allenamento aerobico
    • gestire 800/1000 metri di dislivello
    • gestire 5/8 ore di attività aerobica

     

    QUOTA:

    • 360 euro p/p con 4 partecipanti

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

     

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizazione e logistica
    • accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • il materiale di uso comune.

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • viaggio, vitto, alloggio
    • biglietti funivie, taxi
    • noleggio
    • extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • spese Guida Alpina

    Le spese della Guida Alpina (viaggio, vitto, alloggio, eventuali biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti e calcolate in base al punto di ritrovo

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE PERSONALE:

    • zaino 35 lt
    • kit pronto soccorso
    • abbigliamento adeguato
    • bevanda, snack
    • crema solare, occhiali

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • scarponi
    • imbracatura
    • casco
    • ramponi
    • picozza
    • 4 moschetoni ghiera
    • longe
    • secchiello

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • MONTE BIANCO 4810 MT
    08:00 -18:00
    07/07/2024-16/10/2024
    Monte Bianco 4810 mt

    MONTE BIANCO 4810 MT

     

    DETTAGLIO

    Il Monte Bianco è la vetta più alta delle Alpi, il sogno di ogni Alpinista classico. La sua ascensione è lunga e faticosa ma di grande soddisfazione. Le vie normali di salita alla vetta sono tre: due dal versante francese e una dal versante Italiano.

    Dal versante francese la prima via segue la cresta delle Bosses sopra il rifugio del Gouter, di recente ricostruzione.

    La seconda, un poco più difficile, sale attraverso i “tre Mont Blanc” ovvero Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. Il concatenamento delle due vie normali costituisce uno splendido giro alla scoperta delle terre alte del massiccio.

    La via normale Italiana passa dal rifugio Gonella e viene chiamata la “Via del Papa”: aperta in discesa da Achille Ratti e compagni nel 1890 è diventata poi la via italiana per l’ascensione alla vetta.

     

    Tutti gli itinerari proposti richiedono buona capacità nell’utilizzo di ramponi e piccozza e precedenti esperienze su ghiacciaio oltre ad un buon acclimatamento, resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota.

    Una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla vetta del Monte Bianco.

    E’ possibile effettuare un percorso di preparazione per la salita al Monte Bianco in autonomia oppure assieme.

    La salita alla vetta del Monte Bianco può essere inserita come coronamento di uno stage di più salite in quota.

     

    Per questioni organizzative si accettano solo gruppi precostituiti da 1 o 2 persone per Guida Alpina

     

    PROGRAMMA

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    Ascensione di grande soddisfazione. E’ la via classica in territorio francese e segue l’itinerario che passa dal Rifugio Gouter e la Cresta delle Bosses. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Les Houches; da qui con la funivia ed il treno a cremagliera si raggiunge il Nid d’Aigle. In 5-6 ore di cammino si arriva al Rifugio del Gouter (3815 mt). Sistemazione a mezza pensione in Rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco (4810 mt) lungo la Cresta delle Bosses. Discesa a Les Houches e rientro. Ore complessive di cammino 10/12.
    LIVELLO TECNICO: la parte più esposta del percorso è la risalita al rif Gouter; è necessario avere una buona capacità nell’utilizzo dei ramponi (pendii a 45 gradi)


    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)
    Itinerario più impegnativo rispetto alla Via Classica, passa dai “tre Mont Blanc”: Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Chamonix. Salita con gli impianti sino all’Aiguille du Midi. Da qui si raggiunge velocemente il rifugio Des Cosmiques in un’ora di cammino. Cena e pernottamento in loco. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo la spalla del Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed il Colle della Brenva sino alla cima. Discesa e rientro a casa. Ore complessive di cammino 11-13 (6/7 in salita e 5 in discesa) 

    LIVELLO TECNICO: lungo itinerario prettamente glaciale che richiede un buon allenamento alla camminata in quota. Alcune brevi sezioni sono ripide (max55°) e richiedono una buona padronanza nell’uso della piccozza e dei ramponi. Itinerario più tecnico della normale al Goûter ma certamente più grandioso.

     

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)
    La Via Normale Italiana è lunga ed impegnativa ma si svolge in un ambiente di alta montagna grandioso. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida nel parcheggio skyway a Courmayore e trasferimento con mezzi pubblici in Val Veny. Risalita a piedi del ghiacciaio del Miage e arrivo al rifugio Gonella (3071 mt) nel pomeriggio in 4/5 ore. Cena e pernottamento in rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo il ghiacciaio del Monte Bianco. Salita al Piton des Italiens e raggiungimento del Dome du Gouter. Salita fino in vetta passando per la Cresta des Bosses. Discesa sul lato francese passando dal rifugio Gouter per poi arrivare a Chamonix (trenino + funivia + pulman o taxi) e rientro a Courmayore in taxi o pulman. Ore complessive di cammino 14-16. 

    LIVELLO TECNICO: Itinerario lungo e isolato prettamente glaciale che richiede un ottimo allenamento alla camminata in quota. Non vi sono difficoltà tecniche rilevanti, ma ripidi tratti a 45° che richiedono una buona padronanza nell’uso dei ramponi.

     

    TARIFFE

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    1 persona: 1.500 € 
    2 persone: 850 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include: 

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 20,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 30,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio Gouter (cena, pernottamento e colazione): 125,00€ a persona, bevande escluse
    – Le spese di vitto, alloggio, biglietti della Guida sono a carico del/dei partecipanti (indicativamente 80/90 euro a persona)
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    – L’attrezzatura tecnica da richiedere all’atto dell’iscrizione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)

    1 persona: 1.600 € 
    N.B. Massimo 1 persona per ogni Guida

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.

    Il costo non include:
    – Funivia Chamonix / Aiguille du Midi: 65,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio des Cosmiques (cena, pernottamento e colazione): 70,00€ circa a persona, bevande escluse
    – Le spese della Guida sono a carico del partecipante
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)

    1 persona: 1.600 € 
    2 persone: 900 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include:

    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 75 euro clienti (pagamento solo in contanti)
    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 55 euro Guida Alpina (pagamento solo in contanti)
    • Le spese della Guida sono a carico del/dei partecipanti
    • trasferimenti ed eventuali impianti o taxi a carico dei partecipanti

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 18,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 25,00€ a persona biglietto A/R
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    LIVELLO: avanzato

    PARTECIPANTI: da 1 a 2

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    PERIODO: da giugno a settembre

    DURATA: 2 giorni

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    MATERIALE TECNICO
    – Imbracatura
    – Piccozza massimo 60cm
    – Ramponi semirigidi con antizoccolo
    – Scarponi da alta montagna
    – Casco 
    – Bastone da camminata
    – Pila frontale

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE
    – Zaino 30/40 lt
    – Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    – Crema solare e burro di cacao
    – Berretto
    – Buff
    – Guanti da alta montagna
    – T-shirt traspirante
    – MAGLIA in windstopper o pile
    – GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    – Piumino 
    – Pantalone da montagna in shoeller
    – Calze da montagna 
    – Ghette
    – Una T-shirt di riserva
    – Una calzamaglia
    – Un paio di calze da montagna di riserva
    – Maschera da sci
    – Guanti leggeri di riserva
    – Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    – Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    – Macchina fotografica
    – Borraccia da 1 lt. o Thermos
    – Fazzoletti di carta
    – Sacco lenzuolo
    – Cappello per il sole con visiera
    – Barrette energetiche per la salita

    * Possibilità di noleggio per chi ne fosse sprovvisto o si consiglia di consultare la Guida Alpina prima di provvedere all’acquisto.

     

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Termini e condizioni prenotazioni

  • Ferrate – Lago di Garda
    08:00 -18:00
    07/07/2024-31/12/2024

    Ferrate – Lago di Garda

    Sul Lago di Garda e le montagne che lo circondano ci sono ferrate facili-facili adatte a famiglie con bambini, medio-facili che si fanno volentieri anche solo per il panorama e difficili o molto difficili … insomma non c’è che l’imbarazzo della scelta.

     

    Il Lago di Garda è il maggiore lago italiano per estensione ed è compreso tra le province di BresciaTrento e Verona

    Il massiccio del Monte Baldo lo divide dall’Adige che scorre parallelo al lago. Il fiume Sarca è il principale immissario che scorre lungo l’omonima valle. 

    Le ferrate sul lato trentino si sviluppano sul versante nord occidentale del lago, prevalentemente in Val del Sarca e sui monti limitrofi.

    Nel massiccio del Monte Baldo incontriamo due ferrate: una affacciata sulla Val d’Adige e una sulla vetta delle Buse, non molto distante dal Rifugio Telegrafo.

     

    Le attività sono prenotabili tutti i giorni da giugno ad ottobre

    ELENCO DELLE FERRATE

    *a seguire i dettagli di ogni singolo itinerario 

    • FERRATA COLODRI
    • FERRATA RIO SALAGONI
    • FERRATA CIMA CAPI
    • FERRATA MONTE ALBANO
    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE
    • FERRATA DELLE AQUILE
    • SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI
    • FERRATA GERARDO SEGA
    • FERRATA DI PREORE
    • FERRATA PISETTA
    • FERRATA CHE GUEVARA
    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT
    • FERRATA DELLE TACCOLE

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date e luoghi diversi o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

    RICHIEDI INFORMAZIONI

     

    FERRATE FACILI

    • FERRATA COLODRI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Dalla Cima si gode di un bellissimo panorama sul Lago di Garda

    dove: Arco, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA RIO SALAGONI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Si svolge all’interno di un suggestivo canyon per poi sbucare nei pressi del Castello di Drena.

    dove: Drena, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CIMA CAPI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza. L’escursione richiede un minimo di predisposizione alla camminata visto il dislivello che si percorre. Le fatiche saranno ampiamente ripagate dal magnifico panorama sul Lago di Garda

    dove: Biacesa, Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6/8 per Guida Alpina

     

    FERRATE MEDIE

    • FERRATA MONTE ALBANO

    Ferrata esposta con una bella vista sulla Val d’Adige. Richiede agilità e presenta alcuni passaggi fisici e strapiombanti.

    dove: Mori

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE

    Salita ben attrezzata con alcuni passaggi tecnici. Regala grandi emozioni grazi al particolare contesto in cui si svolge: a fianco di una cascata, nel cuore della montagna.

    dove: Passo del Ballino

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE AQUILE

    La via ferrata delle aquile si trova sulla Cima Roda della Paganella: dà la possibilità di godere del panorama sia della valle dell’Adige che quello dei Laghi oltre che le Dolomiti di Brenta … assolutamente da non perdere

    dove: Paganella

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    •  SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI

    Sentiero a picco sul Lago di Garda, letteralmente scavato nella roccia. Alcuni emozionanti passaggi danno un pò di “pepe” all’escursione. Lo sviluppo è in orizzontale ed in grande esposizione.

    Il sentiero non è attrezzato e richiede l’uso della corda per la progressione in cordata 

    dove: Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA GERARDO SEGA

    Ferrata molto particolare in quanto, dopo il bel avvicinamento tutto si pensa tranne al fatto di poter trovare una parete -Monte Coalàz- lungo il quale poter fissare una ferrata: invece all’improvviso ci si trova dinnanzi ad un enorme conca rocciosa che lascia senza fiato per le sue dimensioni.

    dove: Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DI PREORE

    dove: Preore

    durata: 1/2 giornata

    quota: 80 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    FERRATE DIFFICILI

    • FERRATA PISETTA

    Ferrata estremamente difficile ma che sapra regalarvi grandi emozioni.

    dove: Sarche, Valle del Sarca

    durata: 1/2 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CHE GUEVARA

    Una delle più lunghe e spettacolari vie ferrate della Valle del Sarca. Richiede una buona forma fisica visto il notevole dislivello. Raggiunta la cima il panorama è unico!!

    dove: Valle del Sarca, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT

    Tecnicamente facile ma resa faticosa dal dislivello ed esposizione. Si gode di uno splendido panorama e permette un lungo e piacevole giro ad anello.

    dove: Cima Sat, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 5 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE TACCOLE

    La ferrata delle Taccole si trova sul Monte Baldo, alla Cima delle Buse e va inserita in un percorso con una logica escursionistica. La ferrata è breve ma intensa, consigliata all’esperto di ferrate con una buona preparazione fisica.

    Extra: è possibile aggiungere un giorno in modo da potere cosi pernottare e godere dell’ospitalità di Alessandro del rifugio Telegrafo

    dove: vetta delle Buse, Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Servizi inclusi: 

    • Guida Alpina
    • Assicurazione RC
    • Imbrago, casco, kit ferrata

    Non incluso: le spese della Guida Alpina (eventuali transfer,vitto, alloggio, biglietti) sono a carico e da dividere tra i partecipanti

    Servizio transfer per gli ospiti su richiesta

    Materiale personale necessario per svolgere l’attività:

    • scarpe da trekking o scarponcino
    • zaino con acqua (1lt. a testa) e snack
    • giacca antipioggia,
  • Sardegna: trekking Selvaggio Blu
    08:00 -18:00
    07/07/2024-03/11/2024

    SELVAGGIO BLU si svolge lungo la costa orientale della Sardegna: è considerato il trekking più affascinante d’ Italia, offre visioni ineguagliabili su uno dei litorali più belli del Mediterraneo. Particolarmente impegnativo per via dell’intricato territorio in cui si sviluppa, “Selvaggio Blu” alterna tratti di sentieri dei pastori e delle loro greggi a tratti di antiche mulattiere dei carbonai di fine 800 uniti da percorsi ricercati e scoperti a fatica tra i calcari e la vegetazione del Supramonte. Sospeso tra un mare limpidissimo e alte pareti rocciose, offre un intenso insieme di paesaggi e situazioni: lunghe camminate, passaggi a picco sul mare, brevi e semplici arrampicate e calate in corda seguiti da notti all’aperto sotto un cielo stellato che lasceranno un segno indelebile nell’animo di chi ci si avventurerà!!

     

    DURATA: 7 giorni

    • 5 gg di trekking
    • 4 notti all’aperto

    PERIODO primavera e autunno

    • da aprile a giugno
    • da settembre a ottobre
    • altri periodi a richiesta

    PARTENZE 2024

    • date in programmazione 
    • settimane su richiesta

     

    ITINERARIO:

    “Selvaggio Blu” sale in direzione sud-nord per circa 50 km da Pedralonga a Cala Sisine, cinque tappe di durata e dislivello variabili con quattro pernottamenti in sacco a pelo. Vi sono alcuni brevi tratti di facile arrampicata affrontabili anche da chi non ha esperienza nella materia, scale di ginepro e varie calate in corda: non è richiesta nessuna particolare conoscenza delle tecniche di arrampicata o di utilizzo della corda. Questi tratti saranno superabili con l’ aiuto della Guida Alpina che renderà questo trekking adatto a chiunque, benché dotati di una buona preparazione fisica, abitudine a camminare su terreni impervi e buon spirito di adattamento.

    L’ itinerario si presta a varianti che la Guida Alpina potrà scegliere in relazione alle condizioni meteo, alla stagione e ai partecipanti. In caso di necessità il percorso presenta in alcuni punti la possibilità di vie di fuga senza compromettere la bellezza dell’ itinerario stesso.

     

    LOGISTICA:

    vitto per la cena, colazione, pranzo ed acqua vengono portati all’arrivo del gruppo nel punto di fine tappa giorno per giorno.

    Si camminerà con all’interno dello zaino il necessario per affrontare la singola giornata e la notte (2 litri d’ acqua, qualcosa da mangiare, attrezzatura tecnica, maglietta, felpa, giacca a vento, sacco a pelo e materassino).

     

    LIVELLO RICHIESTO:

    Il trekking è lungo e impegnativo (circa 50 km in totale). E’ richiesta una discreta forma fisica, abitudine alle lunghe camminate (6/8 ore al giorno e 800m/1000m dislivello), oltre che ad una buona capacità di adattamento: per alcuni giorni le comodità della vita moderna saranno solo un ricordo … ma proprio questo è il bello di “Selvaggio Blu”!!!

     

    PROGRAMMA:

    1° GIORNO: ritrovo nel pomeriggio, presentazione trekking, briefing e preparazione materiali, notte in ovile o b&b
    2° GIORNO: da ovile Idileddu a ovile Irbidossili, pernotto e cena in ovile
    3° GIORNO: da ovile Irbidossili a Cala Mariolu, pernotto e cena all’aperto
    4° GIORNO: da Cala Mariolu a Ololbissi, pernotto e cena all’aperto
    GIORNO: Da Ololbissi a Cala Sisine, rientro in gommone/jeep, notte in b&b
    GIORNO: colazione e scioglimento del gruppo

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

     

    Il trekking Selvaggio blu se affrontato con una giusta dose di avventura e semplicità potrà rivelarsi un’esperienza indimenticabile che saprà regalarvi grandi emozioni.

     

    QUOTA: 1050 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. La logistica durante il trekking sarà gestita da una cooperativa locale.

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizzazione e logistica
    • servizio accompagnamento e assistenza Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • 2 notti in b&b con colazione (camere doppie e triple, a richiesta camera singola con supplemento),
    • colazione, pranzo al sacco, cena e acqua per tutta la durata dei 5 giorni di trekking
    • transfer jeep/motoscafo a inizio e fine trekking
    • rifornimenti di acqua e viveri giornalieri con jeep/motoscafo
    • utilizzo del materiale comune
    • attrezzatura tecnica se necessario (imbragatura, cordino e moschettone)

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • tassa comunale 30 euro per accreditamento a Selvaggio Blu
    • viaggio individuale a/r per la Sardegna (traghetto o aereo più auto a noleggio o transfer)
    • eventuali extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • tutto quello che non è specificato nella voce “la quota comprende”

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    Zaino 30/40L massimo e coprizaino

    Sacco a pelo di peso medio-leggero (temperatura comfort intorno ai 5-10 gradi)

    Materassino in poliuretano o auto gonfianti

    Lampada frontale (pile cariche)

    Tazza, piatto, posate (di plastica/gomma leggere)

    Scarpe da trekking collaudate, meglio basse

    Ciabatte/sandali per la spiaggia / sera (facoltativo)

    Giacca in Gore-Tex / antiacqua leggera

    Piumino leggero (anche senza maniche)

    Pile leggero

    3/4 magliette (colore chiaro)

    Pantaloni in tela e/o pantaloni corti

    Calze e mutande

    Costume da bagno

    Bandana tipo Buff

    Cappello, crema ed occhiali da sole

    Repellente per insetti

    Asciugamano e occorrente per toilette personale (minimo indispensabile)

    Bastoncini non indispensabili e solo se pieghevoli e molto compatti e leggeri

    Batteria esterna per caricare il telefono

     

    MATERIALE TECNICO*

    Imbragatura (una leggera tipo da ghiacciaio / sci alpinismo è sufficiente)

    *per chi ne fosse sprovvisto il materiale tecnico potrà essere fornito dalla Guida Alpina

     

    CLICCA SULL’IMMAGINE PER SCORRERE LO SLIDESHOW

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

     

8
  • SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    08/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo degli sci da alpinismo in salita e dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe gite in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • BSA
    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • marzo
    • aprile
    • maggio
    • giugno

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita e rientro: 5/6 ore

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 270

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1 partecipante: 850€ pp

    2 partecipanti: 450 pp

    3 partecipanti: 320€ pp

    4 partecipanti: 250€ pp

    5 partecipanti 230€ pp

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Attrezzatura da scialpinismo
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • GRAN PARADISO 4061 MT
    08:00 -18:00
    08/07/2024-25/09/2024

    GRAN PARADISO 4061 MT

     

    DETTAGLIO
    Il Gran Paradiso è uno dei 4000 più accessibili delle vette alpine ed è l’unico 4000 interamente italiano. Si trova nel cuore del parco nazionale e sono frequenti gli incontri con la fauna selvatica, come camosci e stambecchi: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

     

    LIVELLO

    • facile, buon utilizzo dei ramponi
    • facili passaggi su roccia per l’arrivo in vetta
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 4 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Pont Valsavarenche
    • Salita a piedi al Rifugio Vittorio Emanuele (o Rif. Federico Chabod)

    2° giorno:

    • Salita alla cima del Gran Paradiso (5 ore circa) e rientro al rifugio
    • Discesa a Pont
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min-max 4)

      • a persona: 290 €

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1-2 persone 870 euro

    3-4 persone 990 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune
    • noleggio materiale

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Mezza pensione al Rifugio 
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    SPESE PER I RIFUGI

    1 notte in Rifugio, mezza pensione sia per soci CAI sia per non soci CAI:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II in camera, a testa 52,50€ (soci CAI) o 63€;
    se Rifugio Chabod, a testa, da max. 60,50€ a 52,50€ (a seconda della sistemazione camera 2-4-6 letti /camerata);

    1 notte guida in Rifugio, mezza pensione , da dividere fra i partecipanti:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II 35,00€ ; se Rifugio Chabod 40,50€

    Le tariffe relative ai rifugi sono applicate dai gestori, eventuali modifiche non sarà responsabilità della Guida Alpina

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    *Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizzoccolo
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale con pile di riserva
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna invernale
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, ecc)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    08/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita (5 ore circa) e rientro al rifugio Gniffetti (o rifugio Mantova)
    • Discesa con gli impianti
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 280

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CORSO ALPINISMO BASE
    08:00 -18:00
    08/07/2024-30/11/2024

    CORSO ALPINISMO BASE

    A CHI E’ DEDICATO

    Il CORSO ALPINISMO BASE è un corso di introduzione alla pratica dell’ALPINISMO. E’ rivolto ad appassionati di tutte le età che intendono muovere i primi passi su ghiaccio e su roccia nell’ottica di acquisire le nozioni sufficienti per effettuare in autonomia facili escursioni su roccia, traversate su ghiacciaio ed ascensioni in alta montagna.

    FINALITA’ DEL CORSO: che cosa si impara?

    • I nodi e i materiali usati in alpinismo (teorico/pratico)
    • Progressione su roccia: arrampicata in salita e discesa, didattica dei movimenti, uso delle scarpe, individuazione del percorso
    • Tecnica di progressione in cordata su roccia
    • Tecnica di progressione classica e moderna su ghiaccio: salita – discesa – traversi
    • Soccorso su ghiaccio: le manovre base di recupero da crepaccio
    • Tecnica di progressione in cordata su ghiacciaio
    • Gestione del rischio in cordata

    DURATA DEL CORSO: 

    • 3 giornate in ambiente

    STRUTTURA DEL CORSO: 

    • 1 giornata in falesia
    • 2 giornate in montagna

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

    QUANDO:

    • 12-18-19 maggio 2024
    • altre date a richiesta

    DIFFICOLTA’:

    • base

    COMPETENZE RICHIESTE:

    • buon allenamento aerobico
    • gestire 800/1000 metri di dislivello
    • gestire 5/8 ore di attività aerobica

     

    QUOTA:

    • 360 euro p/p con 4 partecipanti

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

     

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizazione e logistica
    • accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • il materiale di uso comune.

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • viaggio, vitto, alloggio
    • biglietti funivie, taxi
    • noleggio
    • extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • spese Guida Alpina

    Le spese della Guida Alpina (viaggio, vitto, alloggio, eventuali biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti e calcolate in base al punto di ritrovo

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE PERSONALE:

    • zaino 35 lt
    • kit pronto soccorso
    • abbigliamento adeguato
    • bevanda, snack
    • crema solare, occhiali

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • scarponi
    • imbracatura
    • casco
    • ramponi
    • picozza
    • 4 moschetoni ghiera
    • longe
    • secchiello

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • MONTE BIANCO 4810 MT
    08:00 -18:00
    08/07/2024-16/10/2024
    Monte Bianco 4810 mt

    MONTE BIANCO 4810 MT

     

    DETTAGLIO

    Il Monte Bianco è la vetta più alta delle Alpi, il sogno di ogni Alpinista classico. La sua ascensione è lunga e faticosa ma di grande soddisfazione. Le vie normali di salita alla vetta sono tre: due dal versante francese e una dal versante Italiano.

    Dal versante francese la prima via segue la cresta delle Bosses sopra il rifugio del Gouter, di recente ricostruzione.

    La seconda, un poco più difficile, sale attraverso i “tre Mont Blanc” ovvero Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. Il concatenamento delle due vie normali costituisce uno splendido giro alla scoperta delle terre alte del massiccio.

    La via normale Italiana passa dal rifugio Gonella e viene chiamata la “Via del Papa”: aperta in discesa da Achille Ratti e compagni nel 1890 è diventata poi la via italiana per l’ascensione alla vetta.

     

    Tutti gli itinerari proposti richiedono buona capacità nell’utilizzo di ramponi e piccozza e precedenti esperienze su ghiacciaio oltre ad un buon acclimatamento, resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota.

    Una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla vetta del Monte Bianco.

    E’ possibile effettuare un percorso di preparazione per la salita al Monte Bianco in autonomia oppure assieme.

    La salita alla vetta del Monte Bianco può essere inserita come coronamento di uno stage di più salite in quota.

     

    Per questioni organizzative si accettano solo gruppi precostituiti da 1 o 2 persone per Guida Alpina

     

    PROGRAMMA

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    Ascensione di grande soddisfazione. E’ la via classica in territorio francese e segue l’itinerario che passa dal Rifugio Gouter e la Cresta delle Bosses. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Les Houches; da qui con la funivia ed il treno a cremagliera si raggiunge il Nid d’Aigle. In 5-6 ore di cammino si arriva al Rifugio del Gouter (3815 mt). Sistemazione a mezza pensione in Rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco (4810 mt) lungo la Cresta delle Bosses. Discesa a Les Houches e rientro. Ore complessive di cammino 10/12.
    LIVELLO TECNICO: la parte più esposta del percorso è la risalita al rif Gouter; è necessario avere una buona capacità nell’utilizzo dei ramponi (pendii a 45 gradi)


    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)
    Itinerario più impegnativo rispetto alla Via Classica, passa dai “tre Mont Blanc”: Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Chamonix. Salita con gli impianti sino all’Aiguille du Midi. Da qui si raggiunge velocemente il rifugio Des Cosmiques in un’ora di cammino. Cena e pernottamento in loco. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo la spalla del Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed il Colle della Brenva sino alla cima. Discesa e rientro a casa. Ore complessive di cammino 11-13 (6/7 in salita e 5 in discesa) 

    LIVELLO TECNICO: lungo itinerario prettamente glaciale che richiede un buon allenamento alla camminata in quota. Alcune brevi sezioni sono ripide (max55°) e richiedono una buona padronanza nell’uso della piccozza e dei ramponi. Itinerario più tecnico della normale al Goûter ma certamente più grandioso.

     

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)
    La Via Normale Italiana è lunga ed impegnativa ma si svolge in un ambiente di alta montagna grandioso. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida nel parcheggio skyway a Courmayore e trasferimento con mezzi pubblici in Val Veny. Risalita a piedi del ghiacciaio del Miage e arrivo al rifugio Gonella (3071 mt) nel pomeriggio in 4/5 ore. Cena e pernottamento in rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo il ghiacciaio del Monte Bianco. Salita al Piton des Italiens e raggiungimento del Dome du Gouter. Salita fino in vetta passando per la Cresta des Bosses. Discesa sul lato francese passando dal rifugio Gouter per poi arrivare a Chamonix (trenino + funivia + pulman o taxi) e rientro a Courmayore in taxi o pulman. Ore complessive di cammino 14-16. 

    LIVELLO TECNICO: Itinerario lungo e isolato prettamente glaciale che richiede un ottimo allenamento alla camminata in quota. Non vi sono difficoltà tecniche rilevanti, ma ripidi tratti a 45° che richiedono una buona padronanza nell’uso dei ramponi.

     

    TARIFFE

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    1 persona: 1.500 € 
    2 persone: 850 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include: 

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 20,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 30,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio Gouter (cena, pernottamento e colazione): 125,00€ a persona, bevande escluse
    – Le spese di vitto, alloggio, biglietti della Guida sono a carico del/dei partecipanti (indicativamente 80/90 euro a persona)
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    – L’attrezzatura tecnica da richiedere all’atto dell’iscrizione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)

    1 persona: 1.600 € 
    N.B. Massimo 1 persona per ogni Guida

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.

    Il costo non include:
    – Funivia Chamonix / Aiguille du Midi: 65,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio des Cosmiques (cena, pernottamento e colazione): 70,00€ circa a persona, bevande escluse
    – Le spese della Guida sono a carico del partecipante
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)

    1 persona: 1.600 € 
    2 persone: 900 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include:

    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 75 euro clienti (pagamento solo in contanti)
    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 55 euro Guida Alpina (pagamento solo in contanti)
    • Le spese della Guida sono a carico del/dei partecipanti
    • trasferimenti ed eventuali impianti o taxi a carico dei partecipanti

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 18,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 25,00€ a persona biglietto A/R
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    LIVELLO: avanzato

    PARTECIPANTI: da 1 a 2

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    PERIODO: da giugno a settembre

    DURATA: 2 giorni

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    MATERIALE TECNICO
    – Imbracatura
    – Piccozza massimo 60cm
    – Ramponi semirigidi con antizoccolo
    – Scarponi da alta montagna
    – Casco 
    – Bastone da camminata
    – Pila frontale

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE
    – Zaino 30/40 lt
    – Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    – Crema solare e burro di cacao
    – Berretto
    – Buff
    – Guanti da alta montagna
    – T-shirt traspirante
    – MAGLIA in windstopper o pile
    – GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    – Piumino 
    – Pantalone da montagna in shoeller
    – Calze da montagna 
    – Ghette
    – Una T-shirt di riserva
    – Una calzamaglia
    – Un paio di calze da montagna di riserva
    – Maschera da sci
    – Guanti leggeri di riserva
    – Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    – Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    – Macchina fotografica
    – Borraccia da 1 lt. o Thermos
    – Fazzoletti di carta
    – Sacco lenzuolo
    – Cappello per il sole con visiera
    – Barrette energetiche per la salita

    * Possibilità di noleggio per chi ne fosse sprovvisto o si consiglia di consultare la Guida Alpina prima di provvedere all’acquisto.

     

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Termini e condizioni prenotazioni

  • Ferrate – Lago di Garda
    08:00 -18:00
    08/07/2024-31/12/2024

    Ferrate – Lago di Garda

    Sul Lago di Garda e le montagne che lo circondano ci sono ferrate facili-facili adatte a famiglie con bambini, medio-facili che si fanno volentieri anche solo per il panorama e difficili o molto difficili … insomma non c’è che l’imbarazzo della scelta.

     

    Il Lago di Garda è il maggiore lago italiano per estensione ed è compreso tra le province di BresciaTrento e Verona

    Il massiccio del Monte Baldo lo divide dall’Adige che scorre parallelo al lago. Il fiume Sarca è il principale immissario che scorre lungo l’omonima valle. 

    Le ferrate sul lato trentino si sviluppano sul versante nord occidentale del lago, prevalentemente in Val del Sarca e sui monti limitrofi.

    Nel massiccio del Monte Baldo incontriamo due ferrate: una affacciata sulla Val d’Adige e una sulla vetta delle Buse, non molto distante dal Rifugio Telegrafo.

     

    Le attività sono prenotabili tutti i giorni da giugno ad ottobre

    ELENCO DELLE FERRATE

    *a seguire i dettagli di ogni singolo itinerario 

    • FERRATA COLODRI
    • FERRATA RIO SALAGONI
    • FERRATA CIMA CAPI
    • FERRATA MONTE ALBANO
    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE
    • FERRATA DELLE AQUILE
    • SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI
    • FERRATA GERARDO SEGA
    • FERRATA DI PREORE
    • FERRATA PISETTA
    • FERRATA CHE GUEVARA
    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT
    • FERRATA DELLE TACCOLE

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date e luoghi diversi o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

    RICHIEDI INFORMAZIONI

     

    FERRATE FACILI

    • FERRATA COLODRI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Dalla Cima si gode di un bellissimo panorama sul Lago di Garda

    dove: Arco, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA RIO SALAGONI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Si svolge all’interno di un suggestivo canyon per poi sbucare nei pressi del Castello di Drena.

    dove: Drena, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CIMA CAPI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza. L’escursione richiede un minimo di predisposizione alla camminata visto il dislivello che si percorre. Le fatiche saranno ampiamente ripagate dal magnifico panorama sul Lago di Garda

    dove: Biacesa, Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6/8 per Guida Alpina

     

    FERRATE MEDIE

    • FERRATA MONTE ALBANO

    Ferrata esposta con una bella vista sulla Val d’Adige. Richiede agilità e presenta alcuni passaggi fisici e strapiombanti.

    dove: Mori

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE

    Salita ben attrezzata con alcuni passaggi tecnici. Regala grandi emozioni grazi al particolare contesto in cui si svolge: a fianco di una cascata, nel cuore della montagna.

    dove: Passo del Ballino

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE AQUILE

    La via ferrata delle aquile si trova sulla Cima Roda della Paganella: dà la possibilità di godere del panorama sia della valle dell’Adige che quello dei Laghi oltre che le Dolomiti di Brenta … assolutamente da non perdere

    dove: Paganella

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    •  SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI

    Sentiero a picco sul Lago di Garda, letteralmente scavato nella roccia. Alcuni emozionanti passaggi danno un pò di “pepe” all’escursione. Lo sviluppo è in orizzontale ed in grande esposizione.

    Il sentiero non è attrezzato e richiede l’uso della corda per la progressione in cordata 

    dove: Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA GERARDO SEGA

    Ferrata molto particolare in quanto, dopo il bel avvicinamento tutto si pensa tranne al fatto di poter trovare una parete -Monte Coalàz- lungo il quale poter fissare una ferrata: invece all’improvviso ci si trova dinnanzi ad un enorme conca rocciosa che lascia senza fiato per le sue dimensioni.

    dove: Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DI PREORE

    dove: Preore

    durata: 1/2 giornata

    quota: 80 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    FERRATE DIFFICILI

    • FERRATA PISETTA

    Ferrata estremamente difficile ma che sapra regalarvi grandi emozioni.

    dove: Sarche, Valle del Sarca

    durata: 1/2 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CHE GUEVARA

    Una delle più lunghe e spettacolari vie ferrate della Valle del Sarca. Richiede una buona forma fisica visto il notevole dislivello. Raggiunta la cima il panorama è unico!!

    dove: Valle del Sarca, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT

    Tecnicamente facile ma resa faticosa dal dislivello ed esposizione. Si gode di uno splendido panorama e permette un lungo e piacevole giro ad anello.

    dove: Cima Sat, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 5 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE TACCOLE

    La ferrata delle Taccole si trova sul Monte Baldo, alla Cima delle Buse e va inserita in un percorso con una logica escursionistica. La ferrata è breve ma intensa, consigliata all’esperto di ferrate con una buona preparazione fisica.

    Extra: è possibile aggiungere un giorno in modo da potere cosi pernottare e godere dell’ospitalità di Alessandro del rifugio Telegrafo

    dove: vetta delle Buse, Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Servizi inclusi: 

    • Guida Alpina
    • Assicurazione RC
    • Imbrago, casco, kit ferrata

    Non incluso: le spese della Guida Alpina (eventuali transfer,vitto, alloggio, biglietti) sono a carico e da dividere tra i partecipanti

    Servizio transfer per gli ospiti su richiesta

    Materiale personale necessario per svolgere l’attività:

    • scarpe da trekking o scarponcino
    • zaino con acqua (1lt. a testa) e snack
    • giacca antipioggia,
  • Sardegna: trekking Selvaggio Blu
    08:00 -18:00
    08/07/2024-03/11/2024

    SELVAGGIO BLU si svolge lungo la costa orientale della Sardegna: è considerato il trekking più affascinante d’ Italia, offre visioni ineguagliabili su uno dei litorali più belli del Mediterraneo. Particolarmente impegnativo per via dell’intricato territorio in cui si sviluppa, “Selvaggio Blu” alterna tratti di sentieri dei pastori e delle loro greggi a tratti di antiche mulattiere dei carbonai di fine 800 uniti da percorsi ricercati e scoperti a fatica tra i calcari e la vegetazione del Supramonte. Sospeso tra un mare limpidissimo e alte pareti rocciose, offre un intenso insieme di paesaggi e situazioni: lunghe camminate, passaggi a picco sul mare, brevi e semplici arrampicate e calate in corda seguiti da notti all’aperto sotto un cielo stellato che lasceranno un segno indelebile nell’animo di chi ci si avventurerà!!

     

    DURATA: 7 giorni

    • 5 gg di trekking
    • 4 notti all’aperto

    PERIODO primavera e autunno

    • da aprile a giugno
    • da settembre a ottobre
    • altri periodi a richiesta

    PARTENZE 2024

    • date in programmazione 
    • settimane su richiesta

     

    ITINERARIO:

    “Selvaggio Blu” sale in direzione sud-nord per circa 50 km da Pedralonga a Cala Sisine, cinque tappe di durata e dislivello variabili con quattro pernottamenti in sacco a pelo. Vi sono alcuni brevi tratti di facile arrampicata affrontabili anche da chi non ha esperienza nella materia, scale di ginepro e varie calate in corda: non è richiesta nessuna particolare conoscenza delle tecniche di arrampicata o di utilizzo della corda. Questi tratti saranno superabili con l’ aiuto della Guida Alpina che renderà questo trekking adatto a chiunque, benché dotati di una buona preparazione fisica, abitudine a camminare su terreni impervi e buon spirito di adattamento.

    L’ itinerario si presta a varianti che la Guida Alpina potrà scegliere in relazione alle condizioni meteo, alla stagione e ai partecipanti. In caso di necessità il percorso presenta in alcuni punti la possibilità di vie di fuga senza compromettere la bellezza dell’ itinerario stesso.

     

    LOGISTICA:

    vitto per la cena, colazione, pranzo ed acqua vengono portati all’arrivo del gruppo nel punto di fine tappa giorno per giorno.

    Si camminerà con all’interno dello zaino il necessario per affrontare la singola giornata e la notte (2 litri d’ acqua, qualcosa da mangiare, attrezzatura tecnica, maglietta, felpa, giacca a vento, sacco a pelo e materassino).

     

    LIVELLO RICHIESTO:

    Il trekking è lungo e impegnativo (circa 50 km in totale). E’ richiesta una discreta forma fisica, abitudine alle lunghe camminate (6/8 ore al giorno e 800m/1000m dislivello), oltre che ad una buona capacità di adattamento: per alcuni giorni le comodità della vita moderna saranno solo un ricordo … ma proprio questo è il bello di “Selvaggio Blu”!!!

     

    PROGRAMMA:

    1° GIORNO: ritrovo nel pomeriggio, presentazione trekking, briefing e preparazione materiali, notte in ovile o b&b
    2° GIORNO: da ovile Idileddu a ovile Irbidossili, pernotto e cena in ovile
    3° GIORNO: da ovile Irbidossili a Cala Mariolu, pernotto e cena all’aperto
    4° GIORNO: da Cala Mariolu a Ololbissi, pernotto e cena all’aperto
    GIORNO: Da Ololbissi a Cala Sisine, rientro in gommone/jeep, notte in b&b
    GIORNO: colazione e scioglimento del gruppo

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

     

    Il trekking Selvaggio blu se affrontato con una giusta dose di avventura e semplicità potrà rivelarsi un’esperienza indimenticabile che saprà regalarvi grandi emozioni.

     

    QUOTA: 1050 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. La logistica durante il trekking sarà gestita da una cooperativa locale.

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizzazione e logistica
    • servizio accompagnamento e assistenza Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • 2 notti in b&b con colazione (camere doppie e triple, a richiesta camera singola con supplemento),
    • colazione, pranzo al sacco, cena e acqua per tutta la durata dei 5 giorni di trekking
    • transfer jeep/motoscafo a inizio e fine trekking
    • rifornimenti di acqua e viveri giornalieri con jeep/motoscafo
    • utilizzo del materiale comune
    • attrezzatura tecnica se necessario (imbragatura, cordino e moschettone)

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • tassa comunale 30 euro per accreditamento a Selvaggio Blu
    • viaggio individuale a/r per la Sardegna (traghetto o aereo più auto a noleggio o transfer)
    • eventuali extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • tutto quello che non è specificato nella voce “la quota comprende”

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    Zaino 30/40L massimo e coprizaino

    Sacco a pelo di peso medio-leggero (temperatura comfort intorno ai 5-10 gradi)

    Materassino in poliuretano o auto gonfianti

    Lampada frontale (pile cariche)

    Tazza, piatto, posate (di plastica/gomma leggere)

    Scarpe da trekking collaudate, meglio basse

    Ciabatte/sandali per la spiaggia / sera (facoltativo)

    Giacca in Gore-Tex / antiacqua leggera

    Piumino leggero (anche senza maniche)

    Pile leggero

    3/4 magliette (colore chiaro)

    Pantaloni in tela e/o pantaloni corti

    Calze e mutande

    Costume da bagno

    Bandana tipo Buff

    Cappello, crema ed occhiali da sole

    Repellente per insetti

    Asciugamano e occorrente per toilette personale (minimo indispensabile)

    Bastoncini non indispensabili e solo se pieghevoli e molto compatti e leggeri

    Batteria esterna per caricare il telefono

     

    MATERIALE TECNICO*

    Imbragatura (una leggera tipo da ghiacciaio / sci alpinismo è sufficiente)

    *per chi ne fosse sprovvisto il materiale tecnico potrà essere fornito dalla Guida Alpina

     

    CLICCA SULL’IMMAGINE PER SCORRERE LO SLIDESHOW

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

     

9
  • SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    09/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo degli sci da alpinismo in salita e dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe gite in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • BSA
    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • marzo
    • aprile
    • maggio
    • giugno

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita e rientro: 5/6 ore

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 270

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1 partecipante: 850€ pp

    2 partecipanti: 450 pp

    3 partecipanti: 320€ pp

    4 partecipanti: 250€ pp

    5 partecipanti 230€ pp

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Attrezzatura da scialpinismo
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • GRAN PARADISO 4061 MT
    08:00 -18:00
    09/07/2024-25/09/2024

    GRAN PARADISO 4061 MT

     

    DETTAGLIO
    Il Gran Paradiso è uno dei 4000 più accessibili delle vette alpine ed è l’unico 4000 interamente italiano. Si trova nel cuore del parco nazionale e sono frequenti gli incontri con la fauna selvatica, come camosci e stambecchi: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

     

    LIVELLO

    • facile, buon utilizzo dei ramponi
    • facili passaggi su roccia per l’arrivo in vetta
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 4 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Pont Valsavarenche
    • Salita a piedi al Rifugio Vittorio Emanuele (o Rif. Federico Chabod)

    2° giorno:

    • Salita alla cima del Gran Paradiso (5 ore circa) e rientro al rifugio
    • Discesa a Pont
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min-max 4)

      • a persona: 290 €

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1-2 persone 870 euro

    3-4 persone 990 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune
    • noleggio materiale

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Mezza pensione al Rifugio 
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    SPESE PER I RIFUGI

    1 notte in Rifugio, mezza pensione sia per soci CAI sia per non soci CAI:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II in camera, a testa 52,50€ (soci CAI) o 63€;
    se Rifugio Chabod, a testa, da max. 60,50€ a 52,50€ (a seconda della sistemazione camera 2-4-6 letti /camerata);

    1 notte guida in Rifugio, mezza pensione , da dividere fra i partecipanti:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II 35,00€ ; se Rifugio Chabod 40,50€

    Le tariffe relative ai rifugi sono applicate dai gestori, eventuali modifiche non sarà responsabilità della Guida Alpina

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    *Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizzoccolo
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale con pile di riserva
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna invernale
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, ecc)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    09/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita (5 ore circa) e rientro al rifugio Gniffetti (o rifugio Mantova)
    • Discesa con gli impianti
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 280

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CORSO ALPINISMO BASE
    08:00 -18:00
    09/07/2024-30/11/2024

    CORSO ALPINISMO BASE

    A CHI E’ DEDICATO

    Il CORSO ALPINISMO BASE è un corso di introduzione alla pratica dell’ALPINISMO. E’ rivolto ad appassionati di tutte le età che intendono muovere i primi passi su ghiaccio e su roccia nell’ottica di acquisire le nozioni sufficienti per effettuare in autonomia facili escursioni su roccia, traversate su ghiacciaio ed ascensioni in alta montagna.

    FINALITA’ DEL CORSO: che cosa si impara?

    • I nodi e i materiali usati in alpinismo (teorico/pratico)
    • Progressione su roccia: arrampicata in salita e discesa, didattica dei movimenti, uso delle scarpe, individuazione del percorso
    • Tecnica di progressione in cordata su roccia
    • Tecnica di progressione classica e moderna su ghiaccio: salita – discesa – traversi
    • Soccorso su ghiaccio: le manovre base di recupero da crepaccio
    • Tecnica di progressione in cordata su ghiacciaio
    • Gestione del rischio in cordata

    DURATA DEL CORSO: 

    • 3 giornate in ambiente

    STRUTTURA DEL CORSO: 

    • 1 giornata in falesia
    • 2 giornate in montagna

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

    QUANDO:

    • 12-18-19 maggio 2024
    • altre date a richiesta

    DIFFICOLTA’:

    • base

    COMPETENZE RICHIESTE:

    • buon allenamento aerobico
    • gestire 800/1000 metri di dislivello
    • gestire 5/8 ore di attività aerobica

     

    QUOTA:

    • 360 euro p/p con 4 partecipanti

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

     

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizazione e logistica
    • accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • il materiale di uso comune.

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • viaggio, vitto, alloggio
    • biglietti funivie, taxi
    • noleggio
    • extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • spese Guida Alpina

    Le spese della Guida Alpina (viaggio, vitto, alloggio, eventuali biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti e calcolate in base al punto di ritrovo

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE PERSONALE:

    • zaino 35 lt
    • kit pronto soccorso
    • abbigliamento adeguato
    • bevanda, snack
    • crema solare, occhiali

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • scarponi
    • imbracatura
    • casco
    • ramponi
    • picozza
    • 4 moschetoni ghiera
    • longe
    • secchiello

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • MONTE BIANCO 4810 MT
    08:00 -18:00
    09/07/2024-16/10/2024
    Monte Bianco 4810 mt

    MONTE BIANCO 4810 MT

     

    DETTAGLIO

    Il Monte Bianco è la vetta più alta delle Alpi, il sogno di ogni Alpinista classico. La sua ascensione è lunga e faticosa ma di grande soddisfazione. Le vie normali di salita alla vetta sono tre: due dal versante francese e una dal versante Italiano.

    Dal versante francese la prima via segue la cresta delle Bosses sopra il rifugio del Gouter, di recente ricostruzione.

    La seconda, un poco più difficile, sale attraverso i “tre Mont Blanc” ovvero Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. Il concatenamento delle due vie normali costituisce uno splendido giro alla scoperta delle terre alte del massiccio.

    La via normale Italiana passa dal rifugio Gonella e viene chiamata la “Via del Papa”: aperta in discesa da Achille Ratti e compagni nel 1890 è diventata poi la via italiana per l’ascensione alla vetta.

     

    Tutti gli itinerari proposti richiedono buona capacità nell’utilizzo di ramponi e piccozza e precedenti esperienze su ghiacciaio oltre ad un buon acclimatamento, resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota.

    Una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla vetta del Monte Bianco.

    E’ possibile effettuare un percorso di preparazione per la salita al Monte Bianco in autonomia oppure assieme.

    La salita alla vetta del Monte Bianco può essere inserita come coronamento di uno stage di più salite in quota.

     

    Per questioni organizzative si accettano solo gruppi precostituiti da 1 o 2 persone per Guida Alpina

     

    PROGRAMMA

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    Ascensione di grande soddisfazione. E’ la via classica in territorio francese e segue l’itinerario che passa dal Rifugio Gouter e la Cresta delle Bosses. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Les Houches; da qui con la funivia ed il treno a cremagliera si raggiunge il Nid d’Aigle. In 5-6 ore di cammino si arriva al Rifugio del Gouter (3815 mt). Sistemazione a mezza pensione in Rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco (4810 mt) lungo la Cresta delle Bosses. Discesa a Les Houches e rientro. Ore complessive di cammino 10/12.
    LIVELLO TECNICO: la parte più esposta del percorso è la risalita al rif Gouter; è necessario avere una buona capacità nell’utilizzo dei ramponi (pendii a 45 gradi)


    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)
    Itinerario più impegnativo rispetto alla Via Classica, passa dai “tre Mont Blanc”: Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Chamonix. Salita con gli impianti sino all’Aiguille du Midi. Da qui si raggiunge velocemente il rifugio Des Cosmiques in un’ora di cammino. Cena e pernottamento in loco. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo la spalla del Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed il Colle della Brenva sino alla cima. Discesa e rientro a casa. Ore complessive di cammino 11-13 (6/7 in salita e 5 in discesa) 

    LIVELLO TECNICO: lungo itinerario prettamente glaciale che richiede un buon allenamento alla camminata in quota. Alcune brevi sezioni sono ripide (max55°) e richiedono una buona padronanza nell’uso della piccozza e dei ramponi. Itinerario più tecnico della normale al Goûter ma certamente più grandioso.

     

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)
    La Via Normale Italiana è lunga ed impegnativa ma si svolge in un ambiente di alta montagna grandioso. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida nel parcheggio skyway a Courmayore e trasferimento con mezzi pubblici in Val Veny. Risalita a piedi del ghiacciaio del Miage e arrivo al rifugio Gonella (3071 mt) nel pomeriggio in 4/5 ore. Cena e pernottamento in rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo il ghiacciaio del Monte Bianco. Salita al Piton des Italiens e raggiungimento del Dome du Gouter. Salita fino in vetta passando per la Cresta des Bosses. Discesa sul lato francese passando dal rifugio Gouter per poi arrivare a Chamonix (trenino + funivia + pulman o taxi) e rientro a Courmayore in taxi o pulman. Ore complessive di cammino 14-16. 

    LIVELLO TECNICO: Itinerario lungo e isolato prettamente glaciale che richiede un ottimo allenamento alla camminata in quota. Non vi sono difficoltà tecniche rilevanti, ma ripidi tratti a 45° che richiedono una buona padronanza nell’uso dei ramponi.

     

    TARIFFE

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    1 persona: 1.500 € 
    2 persone: 850 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include: 

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 20,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 30,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio Gouter (cena, pernottamento e colazione): 125,00€ a persona, bevande escluse
    – Le spese di vitto, alloggio, biglietti della Guida sono a carico del/dei partecipanti (indicativamente 80/90 euro a persona)
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    – L’attrezzatura tecnica da richiedere all’atto dell’iscrizione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)

    1 persona: 1.600 € 
    N.B. Massimo 1 persona per ogni Guida

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.

    Il costo non include:
    – Funivia Chamonix / Aiguille du Midi: 65,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio des Cosmiques (cena, pernottamento e colazione): 70,00€ circa a persona, bevande escluse
    – Le spese della Guida sono a carico del partecipante
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)

    1 persona: 1.600 € 
    2 persone: 900 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include:

    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 75 euro clienti (pagamento solo in contanti)
    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 55 euro Guida Alpina (pagamento solo in contanti)
    • Le spese della Guida sono a carico del/dei partecipanti
    • trasferimenti ed eventuali impianti o taxi a carico dei partecipanti

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 18,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 25,00€ a persona biglietto A/R
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    LIVELLO: avanzato

    PARTECIPANTI: da 1 a 2

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    PERIODO: da giugno a settembre

    DURATA: 2 giorni

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    MATERIALE TECNICO
    – Imbracatura
    – Piccozza massimo 60cm
    – Ramponi semirigidi con antizoccolo
    – Scarponi da alta montagna
    – Casco 
    – Bastone da camminata
    – Pila frontale

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE
    – Zaino 30/40 lt
    – Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    – Crema solare e burro di cacao
    – Berretto
    – Buff
    – Guanti da alta montagna
    – T-shirt traspirante
    – MAGLIA in windstopper o pile
    – GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    – Piumino 
    – Pantalone da montagna in shoeller
    – Calze da montagna 
    – Ghette
    – Una T-shirt di riserva
    – Una calzamaglia
    – Un paio di calze da montagna di riserva
    – Maschera da sci
    – Guanti leggeri di riserva
    – Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    – Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    – Macchina fotografica
    – Borraccia da 1 lt. o Thermos
    – Fazzoletti di carta
    – Sacco lenzuolo
    – Cappello per il sole con visiera
    – Barrette energetiche per la salita

    * Possibilità di noleggio per chi ne fosse sprovvisto o si consiglia di consultare la Guida Alpina prima di provvedere all’acquisto.

     

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Termini e condizioni prenotazioni

  • Ferrate – Lago di Garda
    08:00 -18:00
    09/07/2024-31/12/2024

    Ferrate – Lago di Garda

    Sul Lago di Garda e le montagne che lo circondano ci sono ferrate facili-facili adatte a famiglie con bambini, medio-facili che si fanno volentieri anche solo per il panorama e difficili o molto difficili … insomma non c’è che l’imbarazzo della scelta.

     

    Il Lago di Garda è il maggiore lago italiano per estensione ed è compreso tra le province di BresciaTrento e Verona

    Il massiccio del Monte Baldo lo divide dall’Adige che scorre parallelo al lago. Il fiume Sarca è il principale immissario che scorre lungo l’omonima valle. 

    Le ferrate sul lato trentino si sviluppano sul versante nord occidentale del lago, prevalentemente in Val del Sarca e sui monti limitrofi.

    Nel massiccio del Monte Baldo incontriamo due ferrate: una affacciata sulla Val d’Adige e una sulla vetta delle Buse, non molto distante dal Rifugio Telegrafo.

     

    Le attività sono prenotabili tutti i giorni da giugno ad ottobre

    ELENCO DELLE FERRATE

    *a seguire i dettagli di ogni singolo itinerario 

    • FERRATA COLODRI
    • FERRATA RIO SALAGONI
    • FERRATA CIMA CAPI
    • FERRATA MONTE ALBANO
    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE
    • FERRATA DELLE AQUILE
    • SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI
    • FERRATA GERARDO SEGA
    • FERRATA DI PREORE
    • FERRATA PISETTA
    • FERRATA CHE GUEVARA
    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT
    • FERRATA DELLE TACCOLE

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date e luoghi diversi o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

    RICHIEDI INFORMAZIONI

     

    FERRATE FACILI

    • FERRATA COLODRI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Dalla Cima si gode di un bellissimo panorama sul Lago di Garda

    dove: Arco, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA RIO SALAGONI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Si svolge all’interno di un suggestivo canyon per poi sbucare nei pressi del Castello di Drena.

    dove: Drena, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CIMA CAPI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza. L’escursione richiede un minimo di predisposizione alla camminata visto il dislivello che si percorre. Le fatiche saranno ampiamente ripagate dal magnifico panorama sul Lago di Garda

    dove: Biacesa, Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6/8 per Guida Alpina

     

    FERRATE MEDIE

    • FERRATA MONTE ALBANO

    Ferrata esposta con una bella vista sulla Val d’Adige. Richiede agilità e presenta alcuni passaggi fisici e strapiombanti.

    dove: Mori

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE

    Salita ben attrezzata con alcuni passaggi tecnici. Regala grandi emozioni grazi al particolare contesto in cui si svolge: a fianco di una cascata, nel cuore della montagna.

    dove: Passo del Ballino

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE AQUILE

    La via ferrata delle aquile si trova sulla Cima Roda della Paganella: dà la possibilità di godere del panorama sia della valle dell’Adige che quello dei Laghi oltre che le Dolomiti di Brenta … assolutamente da non perdere

    dove: Paganella

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    •  SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI

    Sentiero a picco sul Lago di Garda, letteralmente scavato nella roccia. Alcuni emozionanti passaggi danno un pò di “pepe” all’escursione. Lo sviluppo è in orizzontale ed in grande esposizione.

    Il sentiero non è attrezzato e richiede l’uso della corda per la progressione in cordata 

    dove: Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA GERARDO SEGA

    Ferrata molto particolare in quanto, dopo il bel avvicinamento tutto si pensa tranne al fatto di poter trovare una parete -Monte Coalàz- lungo il quale poter fissare una ferrata: invece all’improvviso ci si trova dinnanzi ad un enorme conca rocciosa che lascia senza fiato per le sue dimensioni.

    dove: Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DI PREORE

    dove: Preore

    durata: 1/2 giornata

    quota: 80 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    FERRATE DIFFICILI

    • FERRATA PISETTA

    Ferrata estremamente difficile ma che sapra regalarvi grandi emozioni.

    dove: Sarche, Valle del Sarca

    durata: 1/2 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CHE GUEVARA

    Una delle più lunghe e spettacolari vie ferrate della Valle del Sarca. Richiede una buona forma fisica visto il notevole dislivello. Raggiunta la cima il panorama è unico!!

    dove: Valle del Sarca, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT

    Tecnicamente facile ma resa faticosa dal dislivello ed esposizione. Si gode di uno splendido panorama e permette un lungo e piacevole giro ad anello.

    dove: Cima Sat, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 5 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE TACCOLE

    La ferrata delle Taccole si trova sul Monte Baldo, alla Cima delle Buse e va inserita in un percorso con una logica escursionistica. La ferrata è breve ma intensa, consigliata all’esperto di ferrate con una buona preparazione fisica.

    Extra: è possibile aggiungere un giorno in modo da potere cosi pernottare e godere dell’ospitalità di Alessandro del rifugio Telegrafo

    dove: vetta delle Buse, Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Servizi inclusi: 

    • Guida Alpina
    • Assicurazione RC
    • Imbrago, casco, kit ferrata

    Non incluso: le spese della Guida Alpina (eventuali transfer,vitto, alloggio, biglietti) sono a carico e da dividere tra i partecipanti

    Servizio transfer per gli ospiti su richiesta

    Materiale personale necessario per svolgere l’attività:

    • scarpe da trekking o scarponcino
    • zaino con acqua (1lt. a testa) e snack
    • giacca antipioggia,
  • Sardegna: trekking Selvaggio Blu
    08:00 -18:00
    09/07/2024-03/11/2024

    SELVAGGIO BLU si svolge lungo la costa orientale della Sardegna: è considerato il trekking più affascinante d’ Italia, offre visioni ineguagliabili su uno dei litorali più belli del Mediterraneo. Particolarmente impegnativo per via dell’intricato territorio in cui si sviluppa, “Selvaggio Blu” alterna tratti di sentieri dei pastori e delle loro greggi a tratti di antiche mulattiere dei carbonai di fine 800 uniti da percorsi ricercati e scoperti a fatica tra i calcari e la vegetazione del Supramonte. Sospeso tra un mare limpidissimo e alte pareti rocciose, offre un intenso insieme di paesaggi e situazioni: lunghe camminate, passaggi a picco sul mare, brevi e semplici arrampicate e calate in corda seguiti da notti all’aperto sotto un cielo stellato che lasceranno un segno indelebile nell’animo di chi ci si avventurerà!!

     

    DURATA: 7 giorni

    • 5 gg di trekking
    • 4 notti all’aperto

    PERIODO primavera e autunno

    • da aprile a giugno
    • da settembre a ottobre
    • altri periodi a richiesta

    PARTENZE 2024

    • date in programmazione 
    • settimane su richiesta

     

    ITINERARIO:

    “Selvaggio Blu” sale in direzione sud-nord per circa 50 km da Pedralonga a Cala Sisine, cinque tappe di durata e dislivello variabili con quattro pernottamenti in sacco a pelo. Vi sono alcuni brevi tratti di facile arrampicata affrontabili anche da chi non ha esperienza nella materia, scale di ginepro e varie calate in corda: non è richiesta nessuna particolare conoscenza delle tecniche di arrampicata o di utilizzo della corda. Questi tratti saranno superabili con l’ aiuto della Guida Alpina che renderà questo trekking adatto a chiunque, benché dotati di una buona preparazione fisica, abitudine a camminare su terreni impervi e buon spirito di adattamento.

    L’ itinerario si presta a varianti che la Guida Alpina potrà scegliere in relazione alle condizioni meteo, alla stagione e ai partecipanti. In caso di necessità il percorso presenta in alcuni punti la possibilità di vie di fuga senza compromettere la bellezza dell’ itinerario stesso.

     

    LOGISTICA:

    vitto per la cena, colazione, pranzo ed acqua vengono portati all’arrivo del gruppo nel punto di fine tappa giorno per giorno.

    Si camminerà con all’interno dello zaino il necessario per affrontare la singola giornata e la notte (2 litri d’ acqua, qualcosa da mangiare, attrezzatura tecnica, maglietta, felpa, giacca a vento, sacco a pelo e materassino).

     

    LIVELLO RICHIESTO:

    Il trekking è lungo e impegnativo (circa 50 km in totale). E’ richiesta una discreta forma fisica, abitudine alle lunghe camminate (6/8 ore al giorno e 800m/1000m dislivello), oltre che ad una buona capacità di adattamento: per alcuni giorni le comodità della vita moderna saranno solo un ricordo … ma proprio questo è il bello di “Selvaggio Blu”!!!

     

    PROGRAMMA:

    1° GIORNO: ritrovo nel pomeriggio, presentazione trekking, briefing e preparazione materiali, notte in ovile o b&b
    2° GIORNO: da ovile Idileddu a ovile Irbidossili, pernotto e cena in ovile
    3° GIORNO: da ovile Irbidossili a Cala Mariolu, pernotto e cena all’aperto
    4° GIORNO: da Cala Mariolu a Ololbissi, pernotto e cena all’aperto
    GIORNO: Da Ololbissi a Cala Sisine, rientro in gommone/jeep, notte in b&b
    GIORNO: colazione e scioglimento del gruppo

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

     

    Il trekking Selvaggio blu se affrontato con una giusta dose di avventura e semplicità potrà rivelarsi un’esperienza indimenticabile che saprà regalarvi grandi emozioni.

     

    QUOTA: 1050 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. La logistica durante il trekking sarà gestita da una cooperativa locale.

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizzazione e logistica
    • servizio accompagnamento e assistenza Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • 2 notti in b&b con colazione (camere doppie e triple, a richiesta camera singola con supplemento),
    • colazione, pranzo al sacco, cena e acqua per tutta la durata dei 5 giorni di trekking
    • transfer jeep/motoscafo a inizio e fine trekking
    • rifornimenti di acqua e viveri giornalieri con jeep/motoscafo
    • utilizzo del materiale comune
    • attrezzatura tecnica se necessario (imbragatura, cordino e moschettone)

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • tassa comunale 30 euro per accreditamento a Selvaggio Blu
    • viaggio individuale a/r per la Sardegna (traghetto o aereo più auto a noleggio o transfer)
    • eventuali extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • tutto quello che non è specificato nella voce “la quota comprende”

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    Zaino 30/40L massimo e coprizaino

    Sacco a pelo di peso medio-leggero (temperatura comfort intorno ai 5-10 gradi)

    Materassino in poliuretano o auto gonfianti

    Lampada frontale (pile cariche)

    Tazza, piatto, posate (di plastica/gomma leggere)

    Scarpe da trekking collaudate, meglio basse

    Ciabatte/sandali per la spiaggia / sera (facoltativo)

    Giacca in Gore-Tex / antiacqua leggera

    Piumino leggero (anche senza maniche)

    Pile leggero

    3/4 magliette (colore chiaro)

    Pantaloni in tela e/o pantaloni corti

    Calze e mutande

    Costume da bagno

    Bandana tipo Buff

    Cappello, crema ed occhiali da sole

    Repellente per insetti

    Asciugamano e occorrente per toilette personale (minimo indispensabile)

    Bastoncini non indispensabili e solo se pieghevoli e molto compatti e leggeri

    Batteria esterna per caricare il telefono

     

    MATERIALE TECNICO*

    Imbragatura (una leggera tipo da ghiacciaio / sci alpinismo è sufficiente)

    *per chi ne fosse sprovvisto il materiale tecnico potrà essere fornito dalla Guida Alpina

     

    CLICCA SULL’IMMAGINE PER SCORRERE LO SLIDESHOW

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

     

10
  • SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    10/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo degli sci da alpinismo in salita e dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe gite in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • BSA
    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • marzo
    • aprile
    • maggio
    • giugno

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita e rientro: 5/6 ore

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 270

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1 partecipante: 850€ pp

    2 partecipanti: 450 pp

    3 partecipanti: 320€ pp

    4 partecipanti: 250€ pp

    5 partecipanti 230€ pp

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Attrezzatura da scialpinismo
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • GRAN PARADISO 4061 MT
    08:00 -18:00
    10/07/2024-25/09/2024

    GRAN PARADISO 4061 MT

     

    DETTAGLIO
    Il Gran Paradiso è uno dei 4000 più accessibili delle vette alpine ed è l’unico 4000 interamente italiano. Si trova nel cuore del parco nazionale e sono frequenti gli incontri con la fauna selvatica, come camosci e stambecchi: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

     

    LIVELLO

    • facile, buon utilizzo dei ramponi
    • facili passaggi su roccia per l’arrivo in vetta
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 4 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Pont Valsavarenche
    • Salita a piedi al Rifugio Vittorio Emanuele (o Rif. Federico Chabod)

    2° giorno:

    • Salita alla cima del Gran Paradiso (5 ore circa) e rientro al rifugio
    • Discesa a Pont
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min-max 4)

      • a persona: 290 €

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1-2 persone 870 euro

    3-4 persone 990 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune
    • noleggio materiale

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Mezza pensione al Rifugio 
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    SPESE PER I RIFUGI

    1 notte in Rifugio, mezza pensione sia per soci CAI sia per non soci CAI:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II in camera, a testa 52,50€ (soci CAI) o 63€;
    se Rifugio Chabod, a testa, da max. 60,50€ a 52,50€ (a seconda della sistemazione camera 2-4-6 letti /camerata);

    1 notte guida in Rifugio, mezza pensione , da dividere fra i partecipanti:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II 35,00€ ; se Rifugio Chabod 40,50€

    Le tariffe relative ai rifugi sono applicate dai gestori, eventuali modifiche non sarà responsabilità della Guida Alpina

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    *Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizzoccolo
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale con pile di riserva
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna invernale
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, ecc)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    10/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita (5 ore circa) e rientro al rifugio Gniffetti (o rifugio Mantova)
    • Discesa con gli impianti
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 280

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CORSO ALPINISMO BASE
    08:00 -18:00
    10/07/2024-30/11/2024

    CORSO ALPINISMO BASE

    A CHI E’ DEDICATO

    Il CORSO ALPINISMO BASE è un corso di introduzione alla pratica dell’ALPINISMO. E’ rivolto ad appassionati di tutte le età che intendono muovere i primi passi su ghiaccio e su roccia nell’ottica di acquisire le nozioni sufficienti per effettuare in autonomia facili escursioni su roccia, traversate su ghiacciaio ed ascensioni in alta montagna.

    FINALITA’ DEL CORSO: che cosa si impara?

    • I nodi e i materiali usati in alpinismo (teorico/pratico)
    • Progressione su roccia: arrampicata in salita e discesa, didattica dei movimenti, uso delle scarpe, individuazione del percorso
    • Tecnica di progressione in cordata su roccia
    • Tecnica di progressione classica e moderna su ghiaccio: salita – discesa – traversi
    • Soccorso su ghiaccio: le manovre base di recupero da crepaccio
    • Tecnica di progressione in cordata su ghiacciaio
    • Gestione del rischio in cordata

    DURATA DEL CORSO: 

    • 3 giornate in ambiente

    STRUTTURA DEL CORSO: 

    • 1 giornata in falesia
    • 2 giornate in montagna

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

    QUANDO:

    • 12-18-19 maggio 2024
    • altre date a richiesta

    DIFFICOLTA’:

    • base

    COMPETENZE RICHIESTE:

    • buon allenamento aerobico
    • gestire 800/1000 metri di dislivello
    • gestire 5/8 ore di attività aerobica

     

    QUOTA:

    • 360 euro p/p con 4 partecipanti

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

     

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizazione e logistica
    • accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • il materiale di uso comune.

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • viaggio, vitto, alloggio
    • biglietti funivie, taxi
    • noleggio
    • extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • spese Guida Alpina

    Le spese della Guida Alpina (viaggio, vitto, alloggio, eventuali biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti e calcolate in base al punto di ritrovo

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE PERSONALE:

    • zaino 35 lt
    • kit pronto soccorso
    • abbigliamento adeguato
    • bevanda, snack
    • crema solare, occhiali

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • scarponi
    • imbracatura
    • casco
    • ramponi
    • picozza
    • 4 moschetoni ghiera
    • longe
    • secchiello

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • MONTE BIANCO 4810 MT
    08:00 -18:00
    10/07/2024-16/10/2024
    Monte Bianco 4810 mt

    MONTE BIANCO 4810 MT

     

    DETTAGLIO

    Il Monte Bianco è la vetta più alta delle Alpi, il sogno di ogni Alpinista classico. La sua ascensione è lunga e faticosa ma di grande soddisfazione. Le vie normali di salita alla vetta sono tre: due dal versante francese e una dal versante Italiano.

    Dal versante francese la prima via segue la cresta delle Bosses sopra il rifugio del Gouter, di recente ricostruzione.

    La seconda, un poco più difficile, sale attraverso i “tre Mont Blanc” ovvero Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. Il concatenamento delle due vie normali costituisce uno splendido giro alla scoperta delle terre alte del massiccio.

    La via normale Italiana passa dal rifugio Gonella e viene chiamata la “Via del Papa”: aperta in discesa da Achille Ratti e compagni nel 1890 è diventata poi la via italiana per l’ascensione alla vetta.

     

    Tutti gli itinerari proposti richiedono buona capacità nell’utilizzo di ramponi e piccozza e precedenti esperienze su ghiacciaio oltre ad un buon acclimatamento, resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota.

    Una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla vetta del Monte Bianco.

    E’ possibile effettuare un percorso di preparazione per la salita al Monte Bianco in autonomia oppure assieme.

    La salita alla vetta del Monte Bianco può essere inserita come coronamento di uno stage di più salite in quota.

     

    Per questioni organizzative si accettano solo gruppi precostituiti da 1 o 2 persone per Guida Alpina

     

    PROGRAMMA

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    Ascensione di grande soddisfazione. E’ la via classica in territorio francese e segue l’itinerario che passa dal Rifugio Gouter e la Cresta delle Bosses. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Les Houches; da qui con la funivia ed il treno a cremagliera si raggiunge il Nid d’Aigle. In 5-6 ore di cammino si arriva al Rifugio del Gouter (3815 mt). Sistemazione a mezza pensione in Rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco (4810 mt) lungo la Cresta delle Bosses. Discesa a Les Houches e rientro. Ore complessive di cammino 10/12.
    LIVELLO TECNICO: la parte più esposta del percorso è la risalita al rif Gouter; è necessario avere una buona capacità nell’utilizzo dei ramponi (pendii a 45 gradi)


    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)
    Itinerario più impegnativo rispetto alla Via Classica, passa dai “tre Mont Blanc”: Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Chamonix. Salita con gli impianti sino all’Aiguille du Midi. Da qui si raggiunge velocemente il rifugio Des Cosmiques in un’ora di cammino. Cena e pernottamento in loco. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo la spalla del Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed il Colle della Brenva sino alla cima. Discesa e rientro a casa. Ore complessive di cammino 11-13 (6/7 in salita e 5 in discesa) 

    LIVELLO TECNICO: lungo itinerario prettamente glaciale che richiede un buon allenamento alla camminata in quota. Alcune brevi sezioni sono ripide (max55°) e richiedono una buona padronanza nell’uso della piccozza e dei ramponi. Itinerario più tecnico della normale al Goûter ma certamente più grandioso.

     

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)
    La Via Normale Italiana è lunga ed impegnativa ma si svolge in un ambiente di alta montagna grandioso. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida nel parcheggio skyway a Courmayore e trasferimento con mezzi pubblici in Val Veny. Risalita a piedi del ghiacciaio del Miage e arrivo al rifugio Gonella (3071 mt) nel pomeriggio in 4/5 ore. Cena e pernottamento in rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo il ghiacciaio del Monte Bianco. Salita al Piton des Italiens e raggiungimento del Dome du Gouter. Salita fino in vetta passando per la Cresta des Bosses. Discesa sul lato francese passando dal rifugio Gouter per poi arrivare a Chamonix (trenino + funivia + pulman o taxi) e rientro a Courmayore in taxi o pulman. Ore complessive di cammino 14-16. 

    LIVELLO TECNICO: Itinerario lungo e isolato prettamente glaciale che richiede un ottimo allenamento alla camminata in quota. Non vi sono difficoltà tecniche rilevanti, ma ripidi tratti a 45° che richiedono una buona padronanza nell’uso dei ramponi.

     

    TARIFFE

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    1 persona: 1.500 € 
    2 persone: 850 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include: 

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 20,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 30,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio Gouter (cena, pernottamento e colazione): 125,00€ a persona, bevande escluse
    – Le spese di vitto, alloggio, biglietti della Guida sono a carico del/dei partecipanti (indicativamente 80/90 euro a persona)
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    – L’attrezzatura tecnica da richiedere all’atto dell’iscrizione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)

    1 persona: 1.600 € 
    N.B. Massimo 1 persona per ogni Guida

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.

    Il costo non include:
    – Funivia Chamonix / Aiguille du Midi: 65,00€ a persona biglietto A/R
    – Mezza pensione al Rifugio des Cosmiques (cena, pernottamento e colazione): 70,00€ circa a persona, bevande escluse
    – Le spese della Guida sono a carico del partecipante
    – Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    N.B. Le tariffe indicate valgono per l’andata e ritorno dallo stesso versante.

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)

    1 persona: 1.600 € 
    2 persone: 900 € 

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    Il costo include: accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina, uso del materiale comune, assicurazione RC, organizzazione e logistica.
    Il costo non include:

    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 75 euro clienti (pagamento solo in contanti)
    • Mezza pensione al Rifugio Gonella 55 euro Guida Alpina (pagamento solo in contanti)
    • Le spese della Guida sono a carico del/dei partecipanti
    • trasferimenti ed eventuali impianti o taxi a carico dei partecipanti

    – Funivia Les Houches / Bellevue: 18,50€ a persona biglietto A/R
    – Trenino a cremagliera Bellevue / Nid d’Aigle: 25,00€ a persona biglietto A/R
    – Eventuale vitto e alloggio a Courmayeur o Chamonix prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    LIVELLO: avanzato

    PARTECIPANTI: da 1 a 2

    Il costo di eventuali giornate aggiuntive verranno concordate in base alla richiesta

    PERIODO: da giugno a settembre

    DURATA: 2 giorni

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    MATERIALE TECNICO
    – Imbracatura
    – Piccozza massimo 60cm
    – Ramponi semirigidi con antizoccolo
    – Scarponi da alta montagna
    – Casco 
    – Bastone da camminata
    – Pila frontale

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE
    – Zaino 30/40 lt
    – Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    – Crema solare e burro di cacao
    – Berretto
    – Buff
    – Guanti da alta montagna
    – T-shirt traspirante
    – MAGLIA in windstopper o pile
    – GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    – Piumino 
    – Pantalone da montagna in shoeller
    – Calze da montagna 
    – Ghette
    – Una T-shirt di riserva
    – Una calzamaglia
    – Un paio di calze da montagna di riserva
    – Maschera da sci
    – Guanti leggeri di riserva
    – Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    – Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    – Macchina fotografica
    – Borraccia da 1 lt. o Thermos
    – Fazzoletti di carta
    – Sacco lenzuolo
    – Cappello per il sole con visiera
    – Barrette energetiche per la salita

    * Possibilità di noleggio per chi ne fosse sprovvisto o si consiglia di consultare la Guida Alpina prima di provvedere all’acquisto.

     

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Termini e condizioni prenotazioni

  • Ferrate – Lago di Garda
    08:00 -18:00
    10/07/2024-31/12/2024

    Ferrate – Lago di Garda

    Sul Lago di Garda e le montagne che lo circondano ci sono ferrate facili-facili adatte a famiglie con bambini, medio-facili che si fanno volentieri anche solo per il panorama e difficili o molto difficili … insomma non c’è che l’imbarazzo della scelta.

     

    Il Lago di Garda è il maggiore lago italiano per estensione ed è compreso tra le province di BresciaTrento e Verona

    Il massiccio del Monte Baldo lo divide dall’Adige che scorre parallelo al lago. Il fiume Sarca è il principale immissario che scorre lungo l’omonima valle. 

    Le ferrate sul lato trentino si sviluppano sul versante nord occidentale del lago, prevalentemente in Val del Sarca e sui monti limitrofi.

    Nel massiccio del Monte Baldo incontriamo due ferrate: una affacciata sulla Val d’Adige e una sulla vetta delle Buse, non molto distante dal Rifugio Telegrafo.

     

    Le attività sono prenotabili tutti i giorni da giugno ad ottobre

    ELENCO DELLE FERRATE

    *a seguire i dettagli di ogni singolo itinerario 

    • FERRATA COLODRI
    • FERRATA RIO SALAGONI
    • FERRATA CIMA CAPI
    • FERRATA MONTE ALBANO
    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE
    • FERRATA DELLE AQUILE
    • SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI
    • FERRATA GERARDO SEGA
    • FERRATA DI PREORE
    • FERRATA PISETTA
    • FERRATA CHE GUEVARA
    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT
    • FERRATA DELLE TACCOLE

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date e luoghi diversi o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

    RICHIEDI INFORMAZIONI

     

    FERRATE FACILI

    • FERRATA COLODRI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Dalla Cima si gode di un bellissimo panorama sul Lago di Garda

    dove: Arco, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA RIO SALAGONI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza e famiglie. Si svolge all’interno di un suggestivo canyon per poi sbucare nei pressi del Castello di Drena.

    dove: Drena, Lago di Garda

    durata: 1/2 giornata

    quota: 70 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CIMA CAPI

    Ferrata adatta a tutti, anche prima esperienza. L’escursione richiede un minimo di predisposizione alla camminata visto il dislivello che si percorre. Le fatiche saranno ampiamente ripagate dal magnifico panorama sul Lago di Garda

    dove: Biacesa, Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6/8 per Guida Alpina

     

    FERRATE MEDIE

    • FERRATA MONTE ALBANO

    Ferrata esposta con una bella vista sulla Val d’Adige. Richiede agilità e presenta alcuni passaggi fisici e strapiombanti.

    dove: Mori

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA SIGNORA DELLE ACQUE

    Salita ben attrezzata con alcuni passaggi tecnici. Regala grandi emozioni grazi al particolare contesto in cui si svolge: a fianco di una cascata, nel cuore della montagna.

    dove: Passo del Ballino

    durata: 1/2 giornata

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE AQUILE

    La via ferrata delle aquile si trova sulla Cima Roda della Paganella: dà la possibilità di godere del panorama sia della valle dell’Adige che quello dei Laghi oltre che le Dolomiti di Brenta … assolutamente da non perdere

    dove: Paganella

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    •  SENTIERO DEI CONTRABBANDIERI

    Sentiero a picco sul Lago di Garda, letteralmente scavato nella roccia. Alcuni emozionanti passaggi danno un pò di “pepe” all’escursione. Lo sviluppo è in orizzontale ed in grande esposizione.

    Il sentiero non è attrezzato e richiede l’uso della corda per la progressione in cordata 

    dove: Lago di Garda

    durata: 5 ore

    quota: 90 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA GERARDO SEGA

    Ferrata molto particolare in quanto, dopo il bel avvicinamento tutto si pensa tranne al fatto di poter trovare una parete -Monte Coalàz- lungo il quale poter fissare una ferrata: invece all’improvviso ci si trova dinnanzi ad un enorme conca rocciosa che lascia senza fiato per le sue dimensioni.

    dove: Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 120 euro

    partecipanti: max 6 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DI PREORE

    dove: Preore

    durata: 1/2 giornata

    quota: 80 euro

    partecipanti: max 8 per Guida Alpina

     

    FERRATE DIFFICILI

    • FERRATA PISETTA

    Ferrata estremamente difficile ma che sapra regalarvi grandi emozioni.

    dove: Sarche, Valle del Sarca

    durata: 1/2 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA CHE GUEVARA

    Una delle più lunghe e spettacolari vie ferrate della Valle del Sarca. Richiede una buona forma fisica visto il notevole dislivello. Raggiunta la cima il panorama è unico!!

    dove: Valle del Sarca, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELL’AMICIZIA CIMA SAT

    Tecnicamente facile ma resa faticosa dal dislivello ed esposizione. Si gode di uno splendido panorama e permette un lungo e piacevole giro ad anello.

    dove: Cima Sat, Lago di Garda

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 5 per Guida Alpina

     

    • FERRATA DELLE TACCOLE

    La ferrata delle Taccole si trova sul Monte Baldo, alla Cima delle Buse e va inserita in un percorso con una logica escursionistica. La ferrata è breve ma intensa, consigliata all’esperto di ferrate con una buona preparazione fisica.

    Extra: è possibile aggiungere un giorno in modo da potere cosi pernottare e godere dell’ospitalità di Alessandro del rifugio Telegrafo

    dove: vetta delle Buse, Monte Baldo

    durata: 1 giornata

    quota: 140 euro

    partecipanti: max 4 per Guida Alpina

     

    ISCRIVITI / CONTATTAMI

     

    Servizi inclusi: 

    • Guida Alpina
    • Assicurazione RC
    • Imbrago, casco, kit ferrata

    Non incluso: le spese della Guida Alpina (eventuali transfer,vitto, alloggio, biglietti) sono a carico e da dividere tra i partecipanti

    Servizio transfer per gli ospiti su richiesta

    Materiale personale necessario per svolgere l’attività:

    • scarpe da trekking o scarponcino
    • zaino con acqua (1lt. a testa) e snack
    • giacca antipioggia,
  • Sardegna: trekking Selvaggio Blu
    08:00 -18:00
    10/07/2024-03/11/2024

    SELVAGGIO BLU si svolge lungo la costa orientale della Sardegna: è considerato il trekking più affascinante d’ Italia, offre visioni ineguagliabili su uno dei litorali più belli del Mediterraneo. Particolarmente impegnativo per via dell’intricato territorio in cui si sviluppa, “Selvaggio Blu” alterna tratti di sentieri dei pastori e delle loro greggi a tratti di antiche mulattiere dei carbonai di fine 800 uniti da percorsi ricercati e scoperti a fatica tra i calcari e la vegetazione del Supramonte. Sospeso tra un mare limpidissimo e alte pareti rocciose, offre un intenso insieme di paesaggi e situazioni: lunghe camminate, passaggi a picco sul mare, brevi e semplici arrampicate e calate in corda seguiti da notti all’aperto sotto un cielo stellato che lasceranno un segno indelebile nell’animo di chi ci si avventurerà!!

     

    DURATA: 7 giorni

    • 5 gg di trekking
    • 4 notti all’aperto

    PERIODO primavera e autunno

    • da aprile a giugno
    • da settembre a ottobre
    • altri periodi a richiesta

    PARTENZE 2024

    • date in programmazione 
    • settimane su richiesta

     

    ITINERARIO:

    “Selvaggio Blu” sale in direzione sud-nord per circa 50 km da Pedralonga a Cala Sisine, cinque tappe di durata e dislivello variabili con quattro pernottamenti in sacco a pelo. Vi sono alcuni brevi tratti di facile arrampicata affrontabili anche da chi non ha esperienza nella materia, scale di ginepro e varie calate in corda: non è richiesta nessuna particolare conoscenza delle tecniche di arrampicata o di utilizzo della corda. Questi tratti saranno superabili con l’ aiuto della Guida Alpina che renderà questo trekking adatto a chiunque, benché dotati di una buona preparazione fisica, abitudine a camminare su terreni impervi e buon spirito di adattamento.

    L’ itinerario si presta a varianti che la Guida Alpina potrà scegliere in relazione alle condizioni meteo, alla stagione e ai partecipanti. In caso di necessità il percorso presenta in alcuni punti la possibilità di vie di fuga senza compromettere la bellezza dell’ itinerario stesso.

     

    LOGISTICA:

    vitto per la cena, colazione, pranzo ed acqua vengono portati all’arrivo del gruppo nel punto di fine tappa giorno per giorno.

    Si camminerà con all’interno dello zaino il necessario per affrontare la singola giornata e la notte (2 litri d’ acqua, qualcosa da mangiare, attrezzatura tecnica, maglietta, felpa, giacca a vento, sacco a pelo e materassino).

     

    LIVELLO RICHIESTO:

    Il trekking è lungo e impegnativo (circa 50 km in totale). E’ richiesta una discreta forma fisica, abitudine alle lunghe camminate (6/8 ore al giorno e 800m/1000m dislivello), oltre che ad una buona capacità di adattamento: per alcuni giorni le comodità della vita moderna saranno solo un ricordo … ma proprio questo è il bello di “Selvaggio Blu”!!!

     

    PROGRAMMA:

    1° GIORNO: ritrovo nel pomeriggio, presentazione trekking, briefing e preparazione materiali, notte in ovile o b&b
    2° GIORNO: da ovile Idileddu a ovile Irbidossili, pernotto e cena in ovile
    3° GIORNO: da ovile Irbidossili a Cala Mariolu, pernotto e cena all’aperto
    4° GIORNO: da Cala Mariolu a Ololbissi, pernotto e cena all’aperto
    GIORNO: Da Ololbissi a Cala Sisine, rientro in gommone/jeep, notte in b&b
    GIORNO: colazione e scioglimento del gruppo

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

     

    Il trekking Selvaggio blu se affrontato con una giusta dose di avventura e semplicità potrà rivelarsi un’esperienza indimenticabile che saprà regalarvi grandi emozioni.

     

    QUOTA: 1050 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. La logistica durante il trekking sarà gestita da una cooperativa locale.

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizzazione e logistica
    • servizio accompagnamento e assistenza Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • 2 notti in b&b con colazione (camere doppie e triple, a richiesta camera singola con supplemento),
    • colazione, pranzo al sacco, cena e acqua per tutta la durata dei 5 giorni di trekking
    • transfer jeep/motoscafo a inizio e fine trekking
    • rifornimenti di acqua e viveri giornalieri con jeep/motoscafo
    • utilizzo del materiale comune
    • attrezzatura tecnica se necessario (imbragatura, cordino e moschettone)

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • tassa comunale 30 euro per accreditamento a Selvaggio Blu
    • viaggio individuale a/r per la Sardegna (traghetto o aereo più auto a noleggio o transfer)
    • eventuali extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • tutto quello che non è specificato nella voce “la quota comprende”

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    EQUIPAGGIAMENTO

    Zaino 30/40L massimo e coprizaino

    Sacco a pelo di peso medio-leggero (temperatura comfort intorno ai 5-10 gradi)

    Materassino in poliuretano o auto gonfianti

    Lampada frontale (pile cariche)

    Tazza, piatto, posate (di plastica/gomma leggere)

    Scarpe da trekking collaudate, meglio basse

    Ciabatte/sandali per la spiaggia / sera (facoltativo)

    Giacca in Gore-Tex / antiacqua leggera

    Piumino leggero (anche senza maniche)

    Pile leggero

    3/4 magliette (colore chiaro)

    Pantaloni in tela e/o pantaloni corti

    Calze e mutande

    Costume da bagno

    Bandana tipo Buff

    Cappello, crema ed occhiali da sole

    Repellente per insetti

    Asciugamano e occorrente per toilette personale (minimo indispensabile)

    Bastoncini non indispensabili e solo se pieghevoli e molto compatti e leggeri

    Batteria esterna per caricare il telefono

     

    MATERIALE TECNICO*

    Imbragatura (una leggera tipo da ghiacciaio / sci alpinismo è sufficiente)

    *per chi ne fosse sprovvisto il materiale tecnico potrà essere fornito dalla Guida Alpina

     

    CLICCA SULL’IMMAGINE PER SCORRERE LO SLIDESHOW

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

     

11
  • SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    11/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    SCIALPINISMO CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo degli sci da alpinismo in salita e dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe gite in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • BSA
    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • marzo
    • aprile
    • maggio
    • giugno

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita e rientro: 5/6 ore

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 270

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1 partecipante: 850€ pp

    2 partecipanti: 450 pp

    3 partecipanti: 320€ pp

    4 partecipanti: 250€ pp

    5 partecipanti 230€ pp

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Attrezzatura da scialpinismo
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • GRAN PARADISO 4061 MT
    08:00 -18:00
    11/07/2024-25/09/2024

    GRAN PARADISO 4061 MT

     

    DETTAGLIO
    Il Gran Paradiso è uno dei 4000 più accessibili delle vette alpine ed è l’unico 4000 interamente italiano. Si trova nel cuore del parco nazionale e sono frequenti gli incontri con la fauna selvatica, come camosci e stambecchi: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

     

    LIVELLO

    • facile, buon utilizzo dei ramponi
    • facili passaggi su roccia per l’arrivo in vetta
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 4 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Pont Valsavarenche
    • Salita a piedi al Rifugio Vittorio Emanuele (o Rif. Federico Chabod)

    2° giorno:

    • Salita alla cima del Gran Paradiso (5 ore circa) e rientro al rifugio
    • Discesa a Pont
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min-max 4)

      • a persona: 290 €

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

    1-2 persone 870 euro

    3-4 persone 990 euro

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune
    • noleggio materiale

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Mezza pensione al Rifugio 
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    SPESE PER I RIFUGI

    1 notte in Rifugio, mezza pensione sia per soci CAI sia per non soci CAI:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II in camera, a testa 52,50€ (soci CAI) o 63€;
    se Rifugio Chabod, a testa, da max. 60,50€ a 52,50€ (a seconda della sistemazione camera 2-4-6 letti /camerata);

    1 notte guida in Rifugio, mezza pensione , da dividere fra i partecipanti:
    se Rifugio Vittorio Emanuele II 35,00€ ; se Rifugio Chabod 40,50€

    Le tariffe relative ai rifugi sono applicate dai gestori, eventuali modifiche non sarà responsabilità della Guida Alpina

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    *Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizzoccolo
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale con pile di riserva
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna invernale
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, ecc)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CAPANNA MARGHERITA 4559 MT
    08:00 -18:00
    11/07/2024-25/09/2024
    capanna margherita

    CAPANNA MARGHERITA 4559 MT

     

    DETTAGLIO

    Fantastica ascensione di 2 giorni nel cuore del Monte Rosa che ci permetterà di raggiungere il Rifugio più alto d’Europa. La salita si svolge su ghiacciai poco inclinati (e quindi adatti a tutti): l’arrivo al rifugio a 4559m è sempre un momento entusiasmante! La vista dalla cima sulla pianura padana e sulle vette che ci circondano è semplicemente straordinaria: senz’altro una gita imperdibile per gli appassionati di montagna o per chi voglia approcciarsi alle salite in alta quota!

    NOTA PERSONALE

    L’itinerario proposto si svolge in ambiente glaciale di alta montagna, non sono richieste particolari conoscenze tecniche ma una conoscenza di base nell’utilizzo dei ramponi.

    E’ richiesta una buona resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota: una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla Capanna Margherita.

    E’ possibile effettuare assieme un percorso di preparazione per la salita alla Capanna Margherita che prevede almeno una salita in quota.

    La salita alla Capanna Margherita può essere inserita come percorso di acclimatamento a salite più impegnative o come coronamento di uno stage di più salite per l’approccio alle salite in alta quota.

    LIVELLO

    • facile, max 40°
    • buon allenamento aerobico

    PARTECIPANTI

    • da 1 a 5 per Guida Alpina

    PERIODO

    • da giugno a settembre

    DURATA

    • 2 giorni

    PROGRAMMA

    1° giorno:

    • Ritrovo e check materiale tecnico
    • Trasferimento a Staffal, Gressoney
    • Salita con gli impianti a P.ta Indren 3260mt
    • Salita al rifugio Gniffetti 3610 mt e pernottamento in loco. 2/2:30 ore (in alternativa Rifugio Mantova 3470mt)

    2° giorno:

    • Salita alla Capanna Margherita (5 ore circa) e rientro al rifugio Gniffetti (o rifugio Mantova)
    • Discesa con gli impianti
    • Rientro nel tardo pomeriggio

     

    TARIFFE GRUPPO COLLETTIVO

    Sarete inseriti in un gruppo con altre persone (min 4)

    • a persona: 280

    Chi partecipa ad un gruppo collettivo deve aver chiaro che una cordata è un gruppo non omogeneo di persone (max 5) che dipendono le une dalle altre e pertanto è necessario adattarsi al ritmo del più debole e a tornare indietro tutti, nel caso uno dei partecipanti si senta male

     

    TARIFFE GRUPPO PRIVATO

    Potrete prenotare la Guida Alpina in formula privata

     

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi. Il costo di eventuali giornate aggiuntive o modifiche al programma verranno concordate in base alla richiesta.

     

    IL COSTO INCLUDE

    • organizzazione e logistica
    • accompagnamento della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • uso del materiale comune

    IL COSTO NON INCLUDE

    • Trasferimento
    • Funivia A/R per Punta Indren: 40€ a persona
    • Mezza pensione al Rifugio Gniffetti: 70/80 € a persona, bevande escluse
    • Noleggio materiale
    • Le spese della Guida Alpina sono a carico del/dei partecipanti
    • Il trasferimento ed eventuali taxi è a carico dei partecipanti
    • Eventuale vitto e alloggio prima o dopo l’ascensione

    Le spese della Guida (viaggio, vitto, alloggio, biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti.

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • Imbracatura
    • Casco
    • Scarponi da alta montagna
    • Piccozza massimo 60cm
    • Ramponi semirigidi con antizoccolo
    • Scarponi da alta montagna
    • Bastoni da camminata
    • Pila frontale
    • maschera da sci

    ABBIGLIAMENTO E COSE UTILI DA AVERE

    • Zaino 30/40 lt
    • Occhiali da sole per alta montagna/ghiacciaio
    • Crema solare e burro di cacao
    • Berretto
    • Buff
    • Guanti da alta montagna
    • T-shirt traspirante
    • MAGLIA in windstopper o pile
    • GIACCA impermeabile in Gore-tex o similari
    • Piumino
    • Pantalone da montagna in shoeller
    • Calze da montagna
    • Ghette
    • Una T-shirt di riserva
    • Una calzamaglia
    • Un paio di calze da montagna di riserva
    • Maschera da sci
    • Guanti leggeri di riserva
    • Piccola farmacia personale (compeed, aspirina, crema solare 50+)
    • Sopra pantaloni impermeabili in Gore-tex o similari
    • Macchina fotografica
    • Borraccia da 1 lt. o Thermos
    • Fazzoletti di carta
    • Sacco lenzuolo
    • Cappello per il sole con visiera
    • Barrette energetiche per la salita

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • CORSO ALPINISMO BASE
    08:00 -18:00
    11/07/2024-30/11/2024

    CORSO ALPINISMO BASE

    A CHI E’ DEDICATO

    Il CORSO ALPINISMO BASE è un corso di introduzione alla pratica dell’ALPINISMO. E’ rivolto ad appassionati di tutte le età che intendono muovere i primi passi su ghiaccio e su roccia nell’ottica di acquisire le nozioni sufficienti per effettuare in autonomia facili escursioni su roccia, traversate su ghiacciaio ed ascensioni in alta montagna.

    FINALITA’ DEL CORSO: che cosa si impara?

    • I nodi e i materiali usati in alpinismo (teorico/pratico)
    • Progressione su roccia: arrampicata in salita e discesa, didattica dei movimenti, uso delle scarpe, individuazione del percorso
    • Tecnica di progressione in cordata su roccia
    • Tecnica di progressione classica e moderna su ghiaccio: salita – discesa – traversi
    • Soccorso su ghiaccio: le manovre base di recupero da crepaccio
    • Tecnica di progressione in cordata su ghiacciaio
    • Gestione del rischio in cordata

    DURATA DEL CORSO: 

    • 3 giornate in ambiente

    STRUTTURA DEL CORSO: 

    • 1 giornata in falesia
    • 2 giornate in montagna

    NOTA: al fine di garantire la sicurezza ed il corretto svolgimento dell’attività, il programma potrà subire variazioni in qualsiasi momento a discrezione della Guida Alpina.

    QUANDO:

    • 12-18-19 maggio 2024
    • altre date a richiesta

    DIFFICOLTA’:

    • base

    COMPETENZE RICHIESTE:

    • buon allenamento aerobico
    • gestire 800/1000 metri di dislivello
    • gestire 5/8 ore di attività aerobica

     

    QUOTA:

    • 360 euro p/p con 4 partecipanti

    Il prezzo indicato si intende per persona, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Con un numero inferiore di persone lo svolgimento del programma può essere comunque garantito a fronte di un aumento dei costi. Su richiesta è possibile organizzare i programmi in date diverse o realizzare programmi nuovi su misura per singoli e gruppi.

     

    LA QUOTA COMPRENDE:

    • organizazione e logistica
    • accompagnamento e insegnamenti della Guida Alpina
    • assicurazione RC
    • il materiale di uso comune.

    LA QUOTA NON COMPRENDE:

    • viaggio, vitto, alloggio
    • biglietti funivie, taxi
    • noleggio
    • extra personali
    • assicurazioni aggiuntive
    • spese Guida Alpina

    Le spese della Guida Alpina (viaggio, vitto, alloggio, eventuali biglietti) verranno suddivise tra i partecipanti e calcolate in base al punto di ritrovo

     

    RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

    OPPURE

    ISCRIVITI

     

    MATERIALE PERSONALE:

    • zaino 35 lt
    • kit pronto soccorso
    • abbigliamento adeguato
    • bevanda, snack
    • crema solare, occhiali

    MATERIALE TECNICO:

    Tutta l’attrezzatura tecnica potrà essere fornita dall’organizzazione (da richiedere al momento dell’iscrizione)

    • scarponi
    • imbracatura
    • casco
    • ramponi
    • picozza
    • 4 moschetoni ghiera
    • longe
    • secchiello

     

    L’iscrizione verrà considerata valida all’atto del versamento della caparra.

    All’atto dell’iscrizione vengono accettati i Termini e condizioni prenotazioni di Claudio Migliorini

     

    organizzo attività, corsi, viaggi e spedizioni su misura alle tue esigenze

    CONTATTAMI

    per ricevere qualsiasi informazione e programmare la tua prossima esperienza

  • MONTE BIANCO 4810 MT
    08:00 -18:00
    11/07/2024-16/10/2024
    Monte Bianco 4810 mt

    MONTE BIANCO 4810 MT

     

    DETTAGLIO

    Il Monte Bianco è la vetta più alta delle Alpi, il sogno di ogni Alpinista classico. La sua ascensione è lunga e faticosa ma di grande soddisfazione. Le vie normali di salita alla vetta sono tre: due dal versante francese e una dal versante Italiano.

    Dal versante francese la prima via segue la cresta delle Bosses sopra il rifugio del Gouter, di recente ricostruzione.

    La seconda, un poco più difficile, sale attraverso i “tre Mont Blanc” ovvero Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. Il concatenamento delle due vie normali costituisce uno splendido giro alla scoperta delle terre alte del massiccio.

    La via normale Italiana passa dal rifugio Gonella e viene chiamata la “Via del Papa”: aperta in discesa da Achille Ratti e compagni nel 1890 è diventata poi la via italiana per l’ascensione alla vetta.

     

    Tutti gli itinerari proposti richiedono buona capacità nell’utilizzo di ramponi e piccozza e precedenti esperienze su ghiacciaio oltre ad un buon acclimatamento, resistenza alla fatica e buona abitudine alle lunghe camminate in quota.

    Una preparazione adeguata aumenta notevolmente la possibilità di riuscita di salita alla vetta del Monte Bianco.

    E’ possibile effettuare un percorso di preparazione per la salita al Monte Bianco in autonomia oppure assieme.

    La salita alla vetta del Monte Bianco può essere inserita come coronamento di uno stage di più salite in quota.

     

    Per questioni organizzative si accettano solo gruppi precostituiti da 1 o 2 persone per Guida Alpina

     

    PROGRAMMA

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)
    Ascensione di grande soddisfazione. E’ la via classica in territorio francese e segue l’itinerario che passa dal Rifugio Gouter e la Cresta delle Bosses. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Les Houches; da qui con la funivia ed il treno a cremagliera si raggiunge il Nid d’Aigle. In 5-6 ore di cammino si arriva al Rifugio del Gouter (3815 mt). Sistemazione a mezza pensione in Rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco (4810 mt) lungo la Cresta delle Bosses. Discesa a Les Houches e rientro. Ore complessive di cammino 10/12.
    LIVELLO TECNICO: la parte più esposta del percorso è la risalita al rif Gouter; è necessario avere una buona capacità nell’utilizzo dei ramponi (pendii a 45 gradi)


    B) MONTE BIANCO dal Rifugio Des Cosmiques 3616 mt (Via Francese)
    Itinerario più impegnativo rispetto alla Via Classica, passa dai “tre Mont Blanc”: Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine la vetta. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida e trasferimento con mezzi propri a Chamonix. Salita con gli impianti sino all’Aiguille du Midi. Da qui si raggiunge velocemente il rifugio Des Cosmiques in un’ora di cammino. Cena e pernottamento in loco. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo la spalla del Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed il Colle della Brenva sino alla cima. Discesa e rientro a casa. Ore complessive di cammino 11-13 (6/7 in salita e 5 in discesa) 

    LIVELLO TECNICO: lungo itinerario prettamente glaciale che richiede un buon allenamento alla camminata in quota. Alcune brevi sezioni sono ripide (max55°) e richiedono una buona padronanza nell’uso della piccozza e dei ramponi. Itinerario più tecnico della normale al Goûter ma certamente più grandioso.

     

    C) MONTE BIANCO dal Rifugio Gonella 3071 mt (Via Italiana)
    La Via Normale Italiana è lunga ed impegnativa ma si svolge in un ambiente di alta montagna grandioso. 
    1° giorno: Ritrovo da concordarsi con la Guida nel parcheggio skyway a Courmayore e trasferimento con mezzi pubblici in Val Veny. Risalita a piedi del ghiacciaio del Miage e arrivo al rifugio Gonella (3071 mt) nel pomeriggio in 4/5 ore. Cena e pernottamento in rifugio. 
    2° giorno: Partenza verso le 01.00 del mattino e salita al Monte Bianco lungo il ghiacciaio del Monte Bianco. Salita al Piton des Italiens e raggiungimento del Dome du Gouter. Salita fino in vetta passando per la Cresta des Bosses. Discesa sul lato francese passando dal rifugio Gouter per poi arrivare a Chamonix (trenino + funivia + pulman o taxi) e rientro a Courmayore in taxi o pulman. Ore complessive di cammino 14-16. 

    LIVELLO TECNICO: Itinerario lungo e isolato prettamente glaciale che richiede un ottimo allenamento alla camminata in quota. Non vi sono difficoltà tecniche rilevanti, ma ripidi tratti a 45° che richiedono una buona padronanza nell’uso dei ramponi.

     

    TARIFFE

    A) MONTE BIANCO dal Rifugio Gouter 3817 mt (Via Francese)